Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
MacriumReflect funzione di cui si parla poco
#1
Vorrei segnalare una funzione di MacriumReflect poco reclamizzata, o che per mia disattenzione mi
è sfuggita, ebbene MacriumRefect legge preventivamente la formattazione del supporto nel quale
andremo a salvare l'immagine e nel caso in cui fosse Fat32 provvede autonomamente a suddividere
l'immagine in porzioni non più grandi di 4Gib per fare in modo che il salvataggio avvenga senza
problemi, naturalmente in caso di ripristino provvede automaticamente a concatenare le parti precedentemente create IdeaSmile
[Immagine: http://i62.tinypic.com/2jed1qs.png]
Sono maldestro....il peggio è che sono pure mancino!! 

Cita messaggio
#2
Il motivo è molto semplice: FAT32 non supporta file di dimensioni superiori a 4 GiB metre le immagini sono praticamente sempre molto più grandi; la suddivisione in questo caso è obbligatoria.
Tuttavia sconsiglio decisamente di salvare su partizioni FAT32, non solo a causa del limite dei 4 GiB per file ma perché il file system si danneggia molto più facilmente, il che significa che se si danneggia anche un solo file che compone l'immagine rovini l'intero backup
 
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#3
Grazie Bat per i tuoi sempre validi suggerimenti, (dei quali faccio sempre tesoro) ciò non di meno
questo programma offre un'alternativa in più di cui poco si parla
nel mentre ho incontrato un'altro valido motivo per utilizzarla, se riesco cerco di spiegarne il perchè:
nel caso si voglia salvare l'immagine di Seven od altra distribuzione installata su VirtualBox su
un supporto esterno (tipo usb oppure hd) ho provato con Clonezilla ma dopo pochi istanti dall'avvio del
salvataggio immagine la macchina virtuale si blocca, viceversa con MacriumReflect si riesce ad
esportare l'immagine della distribuzione con successo e negli stessi tempi di una macchna non virtuale
questo apre l'orrizonte a vari scenari, oltre a rendere possibile dotare Seven delle applicazioni da noi
desiderate e il tutto preparato in macchina virtuale fa si che si possa dare alla partizione che lo dovrà
contenere una dimensione più consona, che purtroppo nel caso di Windows preinstallato non da modo di diminuire oltre una certa dimensione la partizione che lo contiene, sicchè ci riroviamo con partizioni dedicate a Windows di 150 o più Gib
Spero di essermi spiegato grazie ancora Idea
[Immagine: http://i62.tinypic.com/2jed1qs.png]
Sono maldestro....il peggio è che sono pure mancino!! 

Cita messaggio
#4
E' capitato a molti di chiedere nei vari forum spiegazioni circa il fatto che un Backup veniva suddiviso in tre-quattro file creando in questi utenti parecchio disorientamento. Concordo che la soluzione migliore è quella di salvare i file in un supporto con file system NTFS.  Io ho sempre consigliato di cancellare l'immagine, formattare il supporto in NTFS e rifare l'immagine. Più che altro per semplificare la cosa nel caso si volessero fare più immagini nel tempo. Non sapevo che il FAT 32 fosse meno sicuro. Una ragione in più.
Al.
 
Cita messaggio
#5
Bene diciamo che le immagini dei sistemi operativi spessissimo superano i 4 Gib e che sino a non molto
tempo fa si usavano parecchi cd per farlo, diciamo che nel caso in cui si volesse utilizzare una chiavetta
per salvare l'immagine e (come succede ai più) si ignorasse che i files più grandi di 4Gib non sarebbero
accettati dalle Usb che sono pressochè formattate tutte fat32 MacriumReflect da modo di farlo automaticamente
anche se non nego che ritrovarsi l'immagine divisa in più files può essere disorientante come dici tu Ciocca956,
ma ritengo che questo succede perchè l'inglese non lo conosciamo e questa applicazione se Free non ha traduzione
in italiano SmileIdea
[Immagine: http://i62.tinypic.com/2jed1qs.png]
Sono maldestro....il peggio è che sono pure mancino!! 

Cita messaggio
#6
ciao, scusate la mia intromissione, ma io uso macrium da anni, ottimo programma che funziona anche da live cd winpe.
il fatto che divida una imaggine in piu' parti no e' affatto un problema, le mie imaggini sono fatte tutte cosi' divise, questo perche' essendo maniaco della sicurezza non mi fido di una imaggine salvata su hd portabile, gli hd si guastano spesso, per sicurezza la stessa imaggine gia' divisa a pezzi di  4 gb la masterizzo su diversi dvd.
per tenere ordine con le imaggiini divise basta creare una cartella e dargli un nome, e poi dire a macrium di salvare tutti i pezzetti dalla imaggine dentro a quella cartella.
facile no?
Cita messaggio
#7
Si Alexius69 mi riferivo solo nel caso in cui si salvi l'immagine su un supporto differente a cd o dvd
[Immagine: http://i62.tinypic.com/2jed1qs.png]
Sono maldestro....il peggio è che sono pure mancino!! 

Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)