Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Migrazione nuovo disco
#1
Salve è la mia prima richiesta, fino ad ora si sono limitato ad assorbire i vostri suggerimenti, premetto che sono un contemporaneo del grande Professore ma con l'esperienza del suo ultimo alunno,Smile
Veniamo al problema:
ho un disco da 120Gb dedicato ad Ubunto 11.10, suddiviso in 3 partizioni suddivise in / da 15Gb /home e /swap, tutto funzionante e soddisfacente.
Ho intenzione di migrare su un disco da 320Gb, l'intenzione è di lasciare invariata la partizione / e /swap ma di aumentare lo spazio solo per /home.
Ho usato Clonezilla per fare i backup mensili per proteggere l'istallazione dai miei smanettamenti, mi chiedo come fare la migrazione mantenendo tutti i programmi installati, i repository trovati e le impostazioni faticosamente organizzate nel tempo.
Grazie
Cita messaggio
#2
Per "migrare" da un HD ad un altro, in genere, io uso EASEUS Disk Copy.., che, però, NON consente di modificar la grandezza di singole Partizioni nel corso del passaggio: semplicemente, usato da LiveCD, "clona" l'hard disk interno in uno "esterno" collegato via USB a condizione che esso sia almeno di grandezza pari (o superiore) a quello interno. Se la grandezza dell'Hard Disk di arrivo è superiore, la clonazione si "adatta" e spalma il tutto sul nuovo Hard Disk.
In effetti, funziona (in talune "distro" ci possono esser problemi, poi, dato che l'HD "di residenza" non vien riconosciuto più come quello legittimo di originale installazione e la "distro", in conseguenza, rifiuta pervicacemente di avviarsi anche se nulla -in effetti- le impedisce di riuscirci [questo, ad esempio, succede con OpenSUSE]). Ma non mi par sia quello che vorresti tu.
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#3
(04-01-2012, 13:23 )m.femiano Ha scritto: Salve è la mia prima richiesta, fino ad ora si sono limitato ad assorbire i vostri suggerimenti, premetto che sono un contemporaneo del grande Professore ma con l'esperienza del suo ultimo alunno,Smile
Veniamo al problema:
ho un disco da 120Gb dedicato ad Ubunto 11.10, suddiviso in 3 partizioni suddivise in / da 15Gb /home e /swap, tutto funzionante e soddisfacente.
Ho intenzione di migrare su un disco da 320Gb, l'intenzione è di lasciare invariata la partizione / e /swap ma di aumentare lo spazio solo per /home.
Ho usato Clonezilla per fare i backup mensili per proteggere l'istallazione dai miei smanettamenti, mi chiedo come fare la migrazione mantenendo tutti i programmi installati, i repository trovati e le impostazioni faticosamente organizzate nel tempo.
Grazie

Se hai fatto il clone dell'intero disco, fai il restoring dell'intero disco e successivamente con gparted da cd-live sposti e allarghi le partizioni come ti interessa.
AVVERTENZA. Potrebbe accadere che spostamento/ridimensionamento delle partizioni vadano ad alterare gli UUID delle stesse (che sono stringhe usate nella configurazione di grub e del montaggio automatico partizioni): il sistema non partirebbe. Gli UUID pertanto dovrebbero essere aggiornati manualmente sul nuovo disco nei file /boot/grub/grub.cfg (oppure attraverso un "normale" aggiornamento della configurazione di grub da chroot - un update-grub è comunque da consigliarsi sia fatto al primo avvio del sistema sul nuovo disco) e /etc/fstab.
Per scoprire i nuovi UUID
Codice:
$ sudo blkid
da terminale della live.

Se hai clonato separatamente le partizioni (o comunque anche da una clonazione del disco intero) prepari prima il partizionamento del nuovo disco (in particolare devono essere precise o leggermente superiori le dimensioni delle partizioni che ospitano / e swap - non interessa che filesystem usi, tanto sarà sostituito) e poi fai i restore delle tre partizioni separatamente. Si tratterà quindi di fare un ridimensionamento della sola partizione che ospita la /home (o di tutte quante, se sei stato "largo"). Vale l'avvertimento già sopra dato per gli UUID.

Se hai la possibilità di installare contemporaneamente i due dischi, con clonezilla puoi anche fare la clonazione da disco vecchio direttamente al nuovo (puoi farlo anche da terminale con il comando dd, volendo), sempre provvedendo poi a sistemare la grandezza/locazione delle partizioni "a mano" come sopra detto.

Bye
Token
Cita messaggio
#4
Grazie a tutti per l'aiuto...ci sono riuscitoTongue
Ho creato immagine, con Clonezilla, dopo ho ripristinato su nuovo disco e da "liveCD" ho ridimensionato la /home e spostato /swap.
Ho dovuto editare solo l'UUID dello swap.

Ultima domanda volevo ridimensionare anche la partizione / e portarla da 35Gb a 15Gb, sempre da "LiveCD", ma non ci riesco da un errore durante l'operazione:
lancio Gparted, seleziono la partizione, ridimensiono, applica.....comincia l'operazione di ridimensionamento ma nella sezione
shrink file system ....mi richiama un errore su resize2fs
!resize_inode features is not supported by resize2fs.
Usato un LiveCd 11.10
Cita messaggio
#5
Sembra che una delle operazioni necessarie al ridimensionamento NON sia supportata (dalla versione di GParted che usi), sicchè l'operazione di ridimensionamento fallisce.
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#6
(05-01-2012, 12:26 )monsee Ha scritto: Sembra che una delle operazioni necessarie al ridimensionamento NON sia supportata (dalla versione di GParted che usi), sicchè l'operazione di ridimensionamento fallisce.
Si lo penso anche io e per questo mi sono scaricato la iso di gparted live ultima versione ma stesso risultato.
vediamo se qualche altro smanettone ha info.
Cita messaggio
#7
Sì, può esser che Token abbia qualche idea: è molto in gamba.
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#8
(05-01-2012, 09:24 )m.femiano Ha scritto: ...
Ultima domanda volevo ridimensionare anche la partizione / e portarla da 35Gb a 15Gb, sempre da "LiveCD", ma non ci riesco da un errore durante l'operazione:
lancio Gparted, seleziono la partizione, ridimensiono, applica.....comincia l'operazione di ridimensionamento ma nella sezione
shrink file system ....mi richiama un errore su resize2fs
!resize_inode features is not supported by resize2fs.
Usato un LiveCd 11.10

Ma non era già a 15? L'hai per caso allargata? e se si ... nemmeno un warning?

Sembra che il comando resize2fs non abbia fuzionato (o non funzioni) a dovere: potrebbe essere un bug suo.
Il comando lavora sul filesystem, non sulla partizione. Prova allora a fare un fsck (controllo del fs) e assicurati che la partizione sia smontata prima del ridimensionamento.

Bye
Token
Cita messaggio
#9
prima di provare a ridimensionare la partizione fai il controllo della stessa tramite gparted, partizione, controllo
Un titolo ben azzeccato attira l'attenzione degli esperti in quel campo, fa risparmiare tempo a voi, aumenta la probabilità di successo.
Cita messaggio
#10
La partizione è sempre stata di 35Gb, la prima volta ho sbagliato a scrivere...scusa.
Precisiamo che dopo il ridimensionamento di /home funziona tutto e sono riuscito a far lavorare il nuovo disco con tutte le impostazioni che avevo prima...gia è un ottimo risultato e ne sono soddisfatto, ma voglio vedere se riesco, con il vostro cortese aiuto, a vincere questa ulteriore sfida.
Allora sono partito con un LiveCD 11.10 e fatto un controllo con fsck
sudo fsck.ext4 /dev/sdb1 -c
Risultato (0,2% non-contiguous)....parafrasando Win si dovrebbe deframmentare....
Con gparted invece mi riporta sempre un errore con resize2fs.
ci sono altre idee? Grazie
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)