Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Multiboot Windows 8 e Windows 7. Problemi.
#1
Salve ed Auguri a tutti.

Ho da poco comprato un assemblato con su un SSD dove risiede Windows 8 più un HD da 2 Tera per i dati. Avevo inoltre come residuo del vecchio PC un altro HD da 1 Tera dove avevo tutti i miei dati. Ho collegato l'HD alla scheda madre, ed ho trasferito tutti i dati nel nuovo HD da 2 Tera. Ho poi riformattato (e qui forse il primo sbaglio), e partizionato il disco in due partizioni primarie, dove sulla prima ho installato Windows 7, mentre l'altra l'ho lasciata per i dati.
Al successivo riavvio, mi è comparso il dualboot di Windows 8 che mi permetteva di scegliere quale sistema avviare. Ho scelto di avviare Windows 7, ma è comparsa una schermata nera (non BSOD) che mi dice che il disco non è collegato o è inaccessibile. Ho allora staccato il cavo SATA e la corrente dall' HD ed ho riavviato. Entrato in Windows 8 mi sono messo a googolare ed ho scoperto che prima si installa il sistema operativo sul volume intero, facendo così in modo che Windows crei quella partizione di Boot da 100 Mb, poi si può procedere a partizionare, creando una partizione a proprio piacere.
Chiedo quindi se la procedura è giusta, e se non lo è, come procedere.

Tantissime grazie ed ancora Auguri per un Felice 2013.
Cita messaggio
#2
Non è chiaro dove hai installato Windows 7, mi sembra di capire sul disco da 1 TB.
Creare a parte una partizione di sistema non è necessario, è sufficiente rendere bootable la primaria dove installi win7. Comunque puoi procedere così:
stacca l'SSD e il disco da 2 TB;
sul disco da 1 TB rendi bootable la prima partizione primaria e formattala direttamente in NTFS;
poi installi Windows 7 e lo fai partire per essere sicuro che funzioni (probabilmente dovrai agire nel BIOS per dirgli quale HD usare).
A questo punto ricollega gli altri 2 HD e fai in modo che si avvii Windows 8; installa EasyBCD e configura 2 entrate se non lo fa automaticamente; potrebbe essere necessaria una configurazione manuale eliminando le voci visibili la prima volta e aggiungendo "a mano" nuove voci per win8 e win7
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#3
Grazie per la pronta risposta.
Provo stasera quando torno a casa.
A risentirci.
Cita messaggio
#4
Scusa BAT, ma come faccio a rendere bootable la prima partizione primaria dove va installato Windows 7?
Cita messaggio
#5
Con un gestore di partizioni (Acronis disk director, Gparted ecc); normalmente basta selezionare la partizione interessata (anche col tasto destro del mouse) e premere un bottone o una voce apposita, magari messa in un menu "Avanzate" (Advanced Options); la voce ha un nome simile a
- set active
- set as boot
- set bootable
(al post di set può esserci make); la voce può essere presentata anche come "imposta il flag come..." (boot). Io uso Acronis Disk director (a volte Partition Magic) e lo faccio col tasto destro del mouse... con gparted non ho mai provato.
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#6
Grazie. Provo con GParted.
Cita messaggio
#7

.txt   EasyBCD _Visione d\'insieme.txt (Dimensione: 475 byte / Download: 3)
.txt   EasyBCD_impostazioni dettagliate.txt (Dimensione: 1,87 KB / Download: 3)

Buongiorno e Buon Anno a tutti.

Allora BAT, ho adottato la tua procedura con GParted. Per renderlo bootable bisogna mettere un flag. Ho quindi formattato in NTFS ed ho installato Windows 7 sulla prima partizione. Ho fatto partire windows 7 e tutto funzionava bene. Ho ricollegato gli altri due HHDD ed ho riavviato e fatto partire windows 8. Tutto bene. Stamattina ho riacceso il PC, ho fatto partire windows 7, e dopo la schermata di avvio del sistema (quella con le bandierine) il pc si è puntato, ed ho dovuto riavviare con il tasto del reset.
Al successivo riavvio sono entrato in Windows 8 ed ho scaricato EasyBCD, come mi avevi suggerito. Ti posto i risultati delle impostazioni del primo avvio di EasyBCD.
Cita messaggio
#8
Quindi ora hai 3 HD collegati; per far partire il tutto dovrebbe essere questa la configurazione
- l'SSD ha immagino una sola partizione (primaria e bootable) con Windows 8; nel BIOS gli devi dare priorità di avvio, così partirà sempre il boot-loader di windows 8
- a questo punto apri EasyBCD ed elimina manualmente le voci sui sistemi operativi
- Chiudi EasyBCD e riavvialo; aggiungi manualmente una voce per Windows 8 indicandogli il disco SSD;
- aggiungi manualmente una voce con windows 7 indicandogli l'HD da cui deve partire.

chiudi EasyBCD e riavvia il PC. Dovrebbe funzionare
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#9
Ho eliminato le due entry.
Ho riavviato EasyBCD, ho aggiunto una entry per Windows 8 indicando il drive C:
Ho aggiunto una entry per Windows 7, ed a questo punto è sorto il problema : nella finestra a tendina che si apre non c'è possibilità di indicare il drive dove risiede Windows 7, perchè vengono elencati i drive C, E, e D e BOOT, di cui i primi 3 occupati rispettivamente dall'SSD, dall'HD da 2 Tera e dal masterizzatore; BOOT..... penso di no.
Che casino!
Cita messaggio
#10
Che appaia il masterizzatore dentro EasyBCD mi sembra decisamente improbabile; piuttosto, ti sei assicurato quali sono le lettere assegnate ai vari drive? dovresti ricontrollarle perché windws assegna le lettere C,D,E in questo ordine:
C=la prima partizione primaria sul 1° disco
D=la prima partizione primaria sul 2° disco
E=la prima partizione primaria sul 3° disco
da F in poi: tutte le primarie sul primo disco, poi tutte le primarie sul 2° disco, poi utte le primarie sul 3° disco
poi continua con tutte le partizioni logiche sul 1° disco, quelle sul "° disco e quelle sul 3° disco
poi le unità ottiche
Però se i dischi vengono aggiunti dopo l'installazione l'ordine cambia. E' possibile che E o D indichi il disco con Windows 7, devi fare qualche prova.
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)