Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Newsletter Istituto Majorana giugno 2014
#1
 
Su richiesta di numerosi utenti, pubblico le NewsLetter che il Majorana invia ogni mese agli utenti registrati al sito. Ho iniziato ad inviare le newsletter, sin dal mese di marzo 2009, ma nel sito sono riportate le newsletter inviate, dal mese di Luglio 2011. La presente newsletter è relativa al mese di Giugno 2014. Ritengo utile la pubblicazione delle newsletters, in quanto costituiscono un riepilogo degli argomenti di maggiore interesse che sono stati trattati nel sito, nel corso del mese di riferimento ... continua
Cita messaggio
#2
grazie Smile
Cita messaggio
#3
Caro Antonio,a te tutta la mia comprensione. La mia rabbia va invece ad un ambiente nel quale chi ha voglia e la competenza per fare deve sopportare di essere diretto da un "manager" burocrate e ottuso. Non è l'unico caso : l'Italia, a cominciare dal governo e giù fino ai dirigenti pubblici periferici è zeppa di incompetenti e tromboni che paghiamo e non riusciamo a toglierci dai piedi. Ed è una casta che sperpera, non produce nulla ed opprime chi lavora con loro scaricando sulle spalle altrui reponsabilità che ben si guardano dall'assumere in prima persona !  
Se non altro la rete è l'unica maniera di coprirli di ridicolo e noi siamo qui, a sostegno di chi una mente per pensare ed agire e cuore per non rinunciare ad una idea.
Forza Antonio !
WS
Cita messaggio
#4
In qualsiasi altro paese civile una cosa del genere non avrebbe dato adito a dubbi, si sarebbe trattato certamente di uno scherzo; anzi non dubito che se questa notizia arriverà oltre confine verrà considerata come l'ennesima battuta sulla burocrazia italiota. Purtroppo le fini menti che l'hanno concepita realmente credono di aver trovato una soluzione impeccabile ed equa per compensare lo sforzo ed il sacrificio di chi ha svolto cotanta mole di lavoro. Scalda sedie e poltronai si stupiranno magari dell'ingratitudine dimostrata rifiutando una tale cifra, anzi definendola un'elemosina; ma tant'è che sino a quando la classe dirigente verrà scelta in base ad appartenenze politiche ed amicizie non si potrà sperare in niente di meglio. Spero, professore che possa accontentarsi della gratitudine di tanti che come me hanno imparato e continuano ad imparare cose nuove sul computer grazie al sito dell'istituto ed a questo forum.
 
Un vecchio seduto spesso vede molto più lontano di un giovane in piedi... Se il vecchio non sono io[img]images/smilies/fallita.gif[/img]
Cita messaggio
#5
Grazie a tutti.

Di certo la più grande soddisfazione è vedere quante persone siano passate al software libero ed abbiano cominciato ad utilizzare un computer con maggiore consapevolezza.

Significa che tanto lavoro ha trovato un giusto riscontro.

 
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)