Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
PPA ... 'essere o non essere ?' .. :)
#1
Come molti, recentemente ho installato Ubuntu 14.04.
Trattandosi di una LTS e potendola mantenere, almeno in teoria, sino al 2019, per aggiornare i vari componenti non 'Ubuntu-core' ... come "Ubuntu-Tweak", "Libre Office etc." è preferibile inserire nelle fonti del SW i PPA dedicati ed installare da quelli o eseguire l'upgrade delle singole versioni con "remove old-version" e "upgrade con  'file .deb' " ?
So bene che funziona in entrambi i casi ma per 'ordine' e 'pulizia' del sistema come è meglio procedere ?
In definitiva nelle versioni 'Plus', che amo tantissimo', i PPA a cui mi riferisco non sono presenti.

Ad esempio:

ppa:tualatrix/ppa per Ubuntu-Tweak
ppa:libreoffice/ppa per Libre Office

Etc.


[img]images/smilies/sleepy.gif[/img]

 
Cita messaggio
#2
Quelle per Ubuntu Tweak sono presenti, quelle per LibreOffice no (in quanto non indispensabili).
Cita messaggio
#3
libreoffice non ha più bisogno di ppa in quanto presente stamdar nei repo.
per tweak vedi:
http://www.istitutomajorana.it/index.php...&Itemid=33
Cita messaggio
#4
Grazie ad entrambi per le risposte piu' che esaustive.

Per Ubuntu Tweak i PPA così come si leggono in rete, non sono presenti nell'applicazione "Sorgenti Software".
A meno che non siano implicitamente compresi in altri tipi di sorgenti software - indicati quindi con nomi piu' generici.
Ma in questo caso, mi aspetteri pero' l'installazione in automatico della versione 0.8.7.

Per i PPA di Libre Office comprendo che possono non essere necessari ..

Pero' il quesito originale rimane sempre in piedi ...
Indipendentemente dal SW di cui si parla, in un SO per una corretta ed ordinata manutenzione, è preferibile indicare esplicitamente i PPA o installare di volta in volta i file ".deb" quando ovviamente disponibili ?
Cita messaggio
#5
meglio aggiungere un ppa per ogni software del quale si vuole un lungo supporto ... condizione necessaria è che la fonte sia sicura ed il software da aggiornare non sia parte fondamentale di un sistema (es. kernel - driver video - desktop environment) ... per i programmi comuni nulla osta.

P.S. perchè scrivi con quella formattazione? Ci vediamo benissimo Smile
Cita messaggio
#6
Grazie a tutti per il lotro contributo.
>> Perchè uso quella formattazione ? Hai dato un'occhiata al mio profilo - quindi alla mia età ? ...[img]images/smilies/lightbulb.gif[/img]

Avevo intuito che usare i PPA di fonte sicura è un metodo sicuramente piu' ordinato.

Comunque avendo citato "Ubuntu Tweak" come esempio e non come problema, non trovo tra le "Sorgenti Software", nella PLUS 14.04, l'indicazione diretta di "PPA > tualatrix".
Sono forse contenuti implicitamente in un'altra fonte software di nome diverso ?
[img]images/smilies/huh.gif[/img]
Cita messaggio
#7
Lo trovi in Sorgenti Software>Altro Software
 


Allegati Anteprime
   
mandi...Eugenio
Ubuntu 12.04 Unity, Ubuntu 14.04 Unity, Pclinuxos Mate, Mint17 Cinnamon, PcLinuxOS KDE
Cita messaggio
#8
Semmai debbo dire che con la Plus 14.04 ubuntu tweak (al momento del rilascio) non era disponibile, quindi ho adottato una via diversa per installarlo. Per rimettere le cose nella migliore delle maniere:

http://www.istitutomajorana.it/index.php...&Itemid=33
Cita messaggio
#9
Grazie.
Ho inserito i PPA per Ubuntu Tweak ...
Ed ho le idee molto più chiare !
[img]images/smilies/sleepy.gif[/img]
 
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)