Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Partizionamento hard disk
#1
Buongiorno Professore,seguo sempre il suo ottimo sito,e la ringrazio per le sue ottime guide.Ho questo problema:dopo aver partizionato il disco con Gparted,inserito Windows Xp nella prima(primaria,NTFS),il disco DATI nella seconda(estesa,NTFS),nella terza l'unica opzione era solo estesa(logica,EXT4) e la quarta di swap.Installato Windows,riavvio con Gparted e mi dice che l'intero disco e' vuoto(spazio non allocato),forse c'e' un errore nella tabella delle partizioni,MBR ecc.Esiste una soluzione per recuperare la partizione EXT4(credo che Ubuntu funzioni anche in una pertizione estesa) ed installare la sua Ubuntu Plus 7,visto che se provo ad installare Ubuntu mi dice che cancellera' l'intero disco?.Grazie in anticipo.Andrea
Cita messaggio
#2
Un consiglio se posti l'immagine che mostra gparted con le relative partizioni sarà più facile aiutarti.
Bilodiego
Cita messaggio
#3
Il prof. Cantaro provvederà di certo a darti una miglior risposta.
Per parte mia, rilevo che non risulta chiaro (almeno, a me) cos'è che t'è accaduto (insomma, cosa hai fatto) veramente..
Per quel che m'è sembrato di capire, potresti aver "ridimensionato" una Partizione che aveva file-system NTFS usando GParted.
Se questo è accaduto, sappi che esiste la sventurata possibilità che tu abbia subito una qualche (spero, minima, nel caso) perdita di dati, giacché può essere che ridimensionando con GParted una Partizione NTFS si facciano dei guai.
Proprio di questo informa un bell'avviso, che sta nel Sito di GParted, che chiede a tutti di fare un bel backup PRIMA di tentare il ridimensionamento di una Partizione NTFS. Non sempre, poi, le cose vanno male (anzi, la maggior parte delle volte tutto, poi, fila ugualmente liscio), ma capita che -qualche volta- s'incappi nel problema (che i realizzatori di GParted speran di poter risolvere in futuro [il punto è che il file-system NTFS è una sorta di UFO di cui si sa davvero poco o niente: Microsoft, che ne detiene i diritti, tiene la bocca cucita, ma io sospetto che nemmeno loro ne sappian poi gran che; si naviga, per così dire "a vista", sperando che la barca non affondi]).
Non che GParted non sia un valido programma: lo è, eccome. Nel solo e unico caso in cui si debba andare a "ridimensionare" (ossia, a cambiar dimensione, diminuendola oppure accrescendola) una Partizione NTFS c'è il rischio di far danni. Per qualsivoglia altra operazione (anche su partizioni NTFS) o per qualsivoglia altro file-system fra quelli riconosciuti da GParted (anche qualora si debba ridimensionare una Partizione) NON c'è rischio alcuno. Soltanto e unicamente quando si va a ridimensionare una Partizione NTFS usando GParted, sussiste qualche rischio (non grande, ma comunque reale) di fare dei danni.
Naturalmente, mi potrei sbagliare e tu potresti NON aver ridimensionato la Partizione NTFS usando GParted... e, in questo caso, quanto ho scritto sopra, per te, non varrebbe.
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#4
Ciao Andre,

lancia Ubuntu da CD-DVD, in modalità live (inserisci il CD-DVD e riavvia il computer). Quando sei dentro Ubuntu, vai in:

Sistema / Amministrazione / Editor di partizioni

Vedrai le partizioni del disco, fai una schermata (Applicazioni / Accessori / Cattura schermata) e salvala sulla scrivania. Adesso salva la schermata in una pen-drive o nell’HD e poi inviai l’immagine (come allegato).

Un cordiale saluto, Antonio.
Cita messaggio
#5
Diego al momento il PC sta' lontano da me a 40km e non ho la possibilita'di mostrarti la schermata.Comunque il disco appare vuoto come se fosse nuovo e senza partizioni(non allocato).Probabilmente ho commesso un errore nel dividerlo,perche' non l'ho formattato tutto NTFS,all'inizio,ma ho proceduto singolarmente per ogni spazio vuoto.Windows Xp funziona perfettamente e se inserisco il CD del s.o. Microsoft riconosce le partizioni Linux(sconosciute) pero' le vede anche come dimensione.Il Professore sicuramente avra' la ricetta giusta.Tutto questo per avere due sistemi operativi e non dover cancellare tutte le ore "perse" a formattare ed installare Windows.Grazie comunque.

Cita messaggio
#6
Antonio al momento il PC sta' lontano da me a 40km e non ho la possibilita'di mostrarti la schermata.Comunque il disco appare vuoto come se fosse nuovo e senza partizioni(non allocato,senza alcun tipo di file system).Probabilmente ho commesso un errore nel dividerlo,perche' non l'ho formattato tutto NTFS,all'inizio,ma ho proceduto singolarmente per ogni spazio vuoto.Windows Xp funziona perfettamente e se inserisco il CD del s.o. Microsoft riconosce le partizioni Linux(sconosciute) pero' le vede anche come dimensione.Tutto questo per avere due sistemi operativi e non dover cancellare tutte le ore "perse" a formattare ed installare Windows.Nella precedente installazione avevo installato Windows poi Ubuntu,ripristinato l'avvio con il CD di Windows(perche' non si avviava) e solo dopo un po' di tempo,formattato in maniera veloce
l'intero disco con Xp.Per il fatto che era pieno di spyware,ho cancellato manualmente con Gparted la partizione e l'ho ricreate come la prima,Nuova,Primaria,NTFS.La seconda come ti dicevo sempre NTFS estesa,e poi una partizione EXT4 con linux(mi diceva solo Estesa).Dopo aver installato Windows ICE versione 6(una versione professional SP3,molto avanzata e veloce),probabilmente la prima parte dell'MBR e' stata riscritta da Windows e quindi l'editor di partizioni non riconosce piu' la suddivisione del disco.Ho letto che con Testdisk e' possibile modificare la situazione.Con il comando fdisk -l dava le partizioni.Mi scuso se non posso postare il risultato.
La domanda e' se ricreo il Grub come dice la guida ufficiale:
http://wiki.ubuntu-it.org/Amministrazion...Ripristino
e' possibile che Gparted la riconosca,credo.Ho trovato due articoli,dopo molte ricerche, che sicuramente spiegano meglio i concetti.
http://it.wikipedia.org/wiki/GUID_Partition_Table
L'altro e' un metodo da Windows
http://technet.microsoft.com/it-it/libra...S.10).aspx
Scusate se sono stato lungo,ma questo PC si blocca spesso forse per variazioni improvvise di tensione sull'impianto elettrico.Grazie


Cita messaggio
#7
Andrea76: "... se ricreo il Grub... e' possibile che Gparted la riconosca,credo."

Non c'è relazione di sorta fra i due fatti che citi: che GRUB sia presente o meno nella Partizione (o, in generale, sull'Hard Disk) è del tutto ininfluente sul buon funzionamento di GParted.
Insomma, GParted non fa differenze di sorta, che GRUB sia presente o anche no. GParted, infatti, NON "vede" i Programmi: vede semplicemente le Partizioni e il file-system... e vede quanto spazio è occupato e quanto no e, se glielo si chiede, può controllare "la superficie dell'Hard Disk" (che poi, in pratica, sarebbe l'equivalente dello scandisk di Windows).

PS: scusami, ma mi son permesso di modificare il post tuo qui sopra perché il terzo link postato NON conduceva a nulla (c'era un punto di troppo ed io l'ho eliminato). Naturalmente, te lo garantisco, non ho fatto null'altro: ho solo reso funzionante il link.
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#8
Si ho capito cosa vuoi dire,facendo lo scandisk e' possibile correggere gli errori del file system.Domanda: se lo faccio con Gparted,controllando l'intero disco puo' risolvere delle incongruenze delle partizioni?.Hai fatto bene a riattivare il link.Ok grazie
Cita messaggio
#9
Buongiorno, non ho capito se Andre76 ha fatto lo scandisk e il defrag prima di intervenire sulle partizioni. Se la risposta è negativa, durante le operazioni con Gparted potrebbe essere andato perduto qualche file importante (ntfs è un po' disordinato nell'allocazione dei file); se così fosse, dubito che la situazione si possa recuperare; bisognerebbe reinstallare tutto, prima xp, poi ubuntu.

Ciao
 Trasferito sul Nuovo Forum [img]images/smilies/blush.gif[/img]
Cita messaggio
#10
Per il Professore e gli altri amici del forum,vi segnalo che ho trovato il pacchetto adatto a risolvere la situazione.Esiste una guida passo passo che potete vedere a questo indirizzo e consente di modificare le partizioni da ubuntu live CD.Basta scaricare testdisk da Ubuntu Software Center. L'indirizzo web che spiega come si usa e' questo:

http://www.cgsecurity.org/wiki/TestDisk_Step_By_Step

E' un software multipiattaforma opensource che fa' la lista delle partizioni e consente di ripararle.La guida e' in inglese con le relative foto e non sembra di difficile applicazione.Provero' ad applicarla e poi posto il risultato,prima ovviamente faro' un backup dei dati.Grazie
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)