Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Partizione di servizio eliminata su Windows7 [Risolto]
#1
Buongiorno a tutti,
Ho un portatile con installato win7/32 su cui sto esercitandomi per capire tutto ciò che concerne installazioni/partizionamenti.

come molti sanno, windows 7 nell' installarsi, crea automaticamente una partizione di servizio che nel mio caso era di 100Mb.

nell' esercitarmi con Gparted, ho voluto cambiare l' architettura dell' HD lasciando :

1 partizione primaria per win7 (70Gb), 1 partizione primaria per Edubuntu, 1 Logica per i dati che contiene anche la swap per linux.
Nel fare questo, ho stupidamente eliminato quella piccola partizione primaria di 100mb che win7 utlizzava (immagino per il proprio avvio).
Risultato:
Avviando il Pc, compare il multiboot; se avvio edubuntu va tutto ok, ma se seleziono windows non mi si avvia e richiede il recovery di win7 tramite il disco.

Ho fatto questo recovery e alla fine mi appare una schermata azzurra con scritto in basso a destra:"questa copia di win7 non è autentica", il che è falso in quanto lo è.  Premendo  CTRL+ALT+CANC appare invece la tipica videata azzurra  con la richiesta di password dell' account utente, ma digitandola non viene riconosciuta.

Presumo che tutto ciò che concernesse l' avvio di win7, la password e la validità della licenza siano andati perduti eliminando quella piccola partizione.[img]images/smilies/shy.gif[/img]

Secondo voi c' è un modo per recuperare win7 o devo "rispianare" la relativa partizione e reinstallarlo ex novo?

Grazie Mille
 

 
Cita messaggio
#2
ciao, facciamo un tentativo. con gparted rendi avviabile la tua di seven,click dx sulla partizione     

metti il flag alla casella boot.     

ora chiudi e riavvia con il disco di seven e fai la riparazione dell'avvio. auguri

 

 

 
Cita messaggio
#3
(24-01-2014, 23:32 )'iscandar' Ha scritto: come molti sanno, windows 7 nell' installarsi, crea automaticamente una partizione di servizio che nel mio caso era di 100Mb.
Non è esatto;
la partizione da 100 MiB viene creata solo se non esiste nessuna partizione primaria attiva NTFS;
non è una partizione di servizio è LA partizione di sistema,quella che contiene i file necessari all'inizio dell boot di Windows;
invece la partizione "di boot" è quella dove c'è la cartella \Windows e, anche se dal nome si capisce poco, è quella dove finisce il boot di Windows, cioè quella da cui viene caricato il sistema operativo. Le 2 partizioni (sistema e boot) possono coincidere se si mettono i file in un'unica partizione:
se crei una partizione primaria attiva (bootable), diciamo da 60 GB e ci installi Win7, vedrai che non ti crea niente e risparmi pure una partizione primaria

 
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#4
@dxGiusti

ahimè, purtroppo lo è già bootable , almeno, ha la flag "boot"
grazie

@BAT
Buono a sapersi, in effetti non avevo mai capito a cosa servisse quella mini partizione.  
Alla luce di quanto detto, quindi mi pare di capire che è venuta a mancare una parte essenziale per il boot, quindi mi sa tanto che dovrò reinstallare Win7 in quella partizione.
Visto che l' attuale installazione di win7 è sull' unica partizione ntfs da 69,79 Gb (tutto il resto è Linux ext4), allora faccio che reinstallare Win7 in questa partizione e così me la cavo con una partizione unica in NTFS (per win7).
In effetti nei video tutorials del prof Cantaro notavo che la partizione di windows era unica, quindi non sapendo quanto mi hai appena spiegato, pensavo che fosse superflua. Invece no. Tutta esperienza....



Grazie mille a tutti e due!![img]images/smilies/lightbulb.gif[/img]
 
Cita messaggio
#5
io farei un tentativo per ripristinare win7 con il suo dvd senza bisogno di reinstallare http://www.chicchedicala.it/2009/10/27/r...windows-7/ ci vuole il dvd di seven, se non lo hai scaricalo da qui http://www.ilsoftware.it/articoli.asp?ta...edere_8826
Cita messaggio
#6
(25-01-2014, 12:52 )'maxbigsi' Ha scritto: io farei un tentativo per ripristinare win7 con il suo dvd senza bisogno di reinstallare http://www.chicchedicala.it/2009/10/27/r...windows-7/ ci vuole il dvd di seven, se non lo hai scaricalo da qui http://www.ilsoftware.it/articoli.asp?ta...edere_8826

 
Accidenti, purtroppo ho già rispianato tutto, ti ringrazio moltissimo del cosiglio. Comunque prendo nota di questo tutorial perchè sicuramente in futuro potrebbe tornarmi utile.
Grazie[img]images/smilies/lightbulb.gif[/img]


 
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)