Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Password Manager
#1
Scusatemi ma cosa serve Password Manager?
«Quanta strada ha fatto il tuo pensiero per giungere alla sapienza, e quanta dovrà ancora farne per giungere alla verità?» (G. A. Rol) Idea 

Ubuntu 12.04 Plus Remix - 64 bit
Cita messaggio
#2
Trovi la spiegazione qui
Cita messaggio
#3
(30-10-2011, 21:01 )ps3love Ha scritto: Trovi la spiegazione qui

non mi si apre la pagina de te segnata cliccando sul qui!
«Quanta strada ha fatto il tuo pensiero per giungere alla sapienza, e quanta dovrà ancora farne per giungere alla verità?» (G. A. Rol) Idea 

Ubuntu 12.04 Plus Remix - 64 bit
Cita messaggio
#4
C'è scritto questo:

Al giorno d’oggi è necessario ricordare molte password: si pensi, ad esempio, a quella della casella e-mail, a quella per gestire il nostro sito Internet o quella per andare a chattare. Non dobbiamo mai usare la stessa password in tutti i siti Internet in cui ci registriamo e dobbiamo sceglierne una con caratteri alfanumerici e lunga non meno di 8 caratteri.

Se non abbiamo una buona memoria, eliminiamo, da subito, dalla nostra mente l’idea di annotare le nostre password in bigliettini sparsi per la nostra stanza, perché, in primo luogo, difficilmente riusciremo a trovare la password che ci serve e, in secondo luogo, tutti conoscerebbero le nostre password!

Per risolvere questi problemi, esistono dei programmi che svolgono la funzione di password manager. Si tratta di programmi in cui possiamo annotare username, password ed i siti Internet a cui siamo registrati. Le password salvate sono memorizzate in un archivio e sono protette da una password principale. In questo modo, basterà ricordare solamente la password principale per accedere a tutte le nostre password memorizzate nell’archivio.

KeePass è un password manager gratuito e open source che ci permette di gestire le nostre password in modo sicuro. Le password sono salvate in un archivio criptato con i migliori e più sicuri algoritmi di criptazione (AES e Twofish), il che ci garantisce che nessuno, oltre noi, può avere accesso a quei dati.


Cita messaggio
#5
Ma password manager è simile a KeePass?
«Quanta strada ha fatto il tuo pensiero per giungere alla sapienza, e quanta dovrà ancora farne per giungere alla verità?» (G. A. Rol) Idea 

Ubuntu 12.04 Plus Remix - 64 bit
Cita messaggio
#6
(30-10-2011, 21:12 )Bingol Ha scritto: Ma password manager è simile a KeePass?

KeePass è un password manager.
PasswordManager e come puoi intuire dal nome si tratta di un gestore di password che permette di aggiungere cancellare e mostrare tutte le password che utilizzi per i siti internet, bancomat etc…
Cita messaggio
#7
cioè io digito all'interno del programma delle password e poi v'è una generale ogni qua volta mi serve una password metto quella principale del programma che mi fa vedere tutte le altre password dico bene?!
«Quanta strada ha fatto il tuo pensiero per giungere alla sapienza, e quanta dovrà ancora farne per giungere alla verità?» (G. A. Rol) Idea 

Ubuntu 12.04 Plus Remix - 64 bit
Cita messaggio
#8
(30-10-2011, 21:19 )Bingol Ha scritto: cioè io digito all'interno del programma delle password e poi v'è una generale ogni qua volta mi serve una password metto quella principale del programma che mi fa vedere tutte le altre password dico bene?!

Esatto
Cita messaggio
#9
ma scusatemi non capisco ... expiration che c'è il si ed il no a che serve?! ho messo immagine in allegato...


Allegati Anteprime
   
«Quanta strada ha fatto il tuo pensiero per giungere alla sapienza, e quanta dovrà ancora farne per giungere alla verità?» (G. A. Rol) Idea 

Ubuntu 12.04 Plus Remix - 64 bit
Cita messaggio
#10
expiration=data di scadenza

Dopo quella data la password verrà cancellata dal database... ovviamente l'opzione expiration deve essere impostata su SI.

Appunto personale:

Sono contrario ai password manager perché accentriamo tutte le password (ergo le nostre sicurezze) in un unica password. Al malintenzionato basta bucare quella ed avrà libero accesso a tutti i nostri "segreti".
Ricordare 10 o 15 password non è difficile, ci ricordiamo tutti i giorni di decine di nomi, numeri di telefono, codici PIN, informazioni geografiche (luoghi, fiumi, città...), targhe delle auto, codici fiscali... e poi ci spaventiamo a ricordare le password che utilizziamo (anche spesso).


[Immagine: http://maxein08.files.wordpress.com/2008...=256&h=256]
Ogni fallimento avvicina sempre più alla meta... Arrendersi subito equivale a non provare affatto.

Il bisogno di conoscere e scoprire, è la fiamma che alimenta la fornace che è il cervello umano.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)