Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Problemi con SystemBack
#1
Ho iniziato ad utilizzare SystemBack, perche' supportato (preferivo remastersys).
Premetto che faccio una copia del sistema per riusarla su un altro PC che ha carattestiche simili.
Ho riscontrato le seguenti problematiche:

1) Non mi carica i driver NVdia sulla copia di backup e sono costretto ad avviare in modalità grafica safe. Si puo' creare un profilo Nvidia?
2) memoria virtuale (come per remastersys) variabile. Al momento zero. Come aumentarla e stabilizzarla nelle macchine virtuali?

Codice:
   total       used       free     shared    buffers     cached
Mem:       8061224    3316344    4744880          0     508052    1946020
-/+ buffers/cache:     862272    7198952
3) Esiste un modo per generare direttamente la ISO senza passare attraverso l'altro formato sblive?
4) Ho un mouse bluetooth: non me lo "ricorda" e sono costretto ogni volta a doverlo cfg.

Grazie anticipatamente.


 

 

 
Cita messaggio
#2
1 - I driver non te li teneva neppure Remastersys.

2 - In macchina virtuale di crei (prima di installare), la partizione ext4 4 la swap (che poi vai a montare durante l'installazione).

3 - Puoi fare a meno delle ISO e scrivere (direttamente con SystemBack) la sblive direttamente su chiavetta usb.

4 - Vale quanto detto per i driver.
Cita messaggio
#3
(23-06-2014, 22:33 )'Antonio_Cantaro' Ha scritto: 1 - I driver non te li teneva neppure Remastersys.

2 - In macchina virtuale di creti (prima di installare), la partizione ext4 4 la swap (che poi vai a montare durante l'installazione).

3 - Puoi fare a meno delle ISO e scrivere (direttamente con SystemBack) la sblive direttamente su chiavetta usb.

4 - Vale quanto detto per i driver.

 


1) Infatti era un grosso problema irrisolto anche con remastersys.
2) A me servirebbe avere lo swap sulla chiavetta live in modo da rendere l'esecuzione indipendente dalla macchina che c'e' sotto.
3) Ok. La iso al momento e' riconosciuto come standard per l'eventuale distribuzione.

Si possono segnalare questi problemi per ovviare a queste mancanze al gruppo di sviluppo? Secondo me sarebbero delle feauture molto interessanti da sviluppare.
Cita messaggio
#4
Non puoi avere moglie piena e botte ubriaca:

"La iso al momento e' riconosciuto come standard per l'eventuale distribuzione"

Vero, ma allora che senso avrebbe una distribuzione con i tui drive installati?

Non è mai stao un problema il non mantenimento dei driver, infatti è una scelta che permette di realizzare sistemi operativi avviabili da qualsiasi macchina.

Se tu vuoi una pura immagine di sistema, allora la cosa cambia Puoi usare REDO Backup.
Cita messaggio
#5
(24-06-2014, 10:02 )'Antonio_Cantaro' Ha scritto: Non puoi avere moglie piena e botte ubriaca:

"La iso al momento e' riconosciuto come standard per l'eventuale distribuzione"

Vero, ma allora che senso avrebbe una distribuzione con i tui drive installati?

Non è mai stao un problema il non mantenimento dei driver, infatti è una scelta che permette di realizzare sistemi operativi avviabili da qualsiasi macchina.

Se tu vuoi una pura immagine di sistema, allora la cosa cambia Puoi usare REDO Backup.

 

Ha senso. Se voglio usare (o devo per problemi temporanei) la live invece che avviare da HD uso anche i driver ottimizzati per la macchina in questione.
Si potrebbe prevedere un'altra voce di menu' che riporti la versione immagine con i driver per quella specifico PC.
Magari con un segno di spunta, nei menu' di SystemBack, che consenta di aggiungere o meno l'opzione della propria immagine con i driver.
Poi il resto rimarrebbe identico. A naso non mi sembra cosi' complicato da implementare.
Redobackup: dopo che ho l'immagine completa consente di renderla avviabile da pendrive?

 
Cita messaggio
#6
No, solo immagine di sistema, quindi reinstallabile ma non funzionante autonomamente.
Cita messaggio
#7
(24-06-2014, 10:02 )'Antonio_Cantaro' Ha scritto: Non puoi avere moglie piena e botte ubriaca:

"La iso al momento e' riconosciuto come standard per l'eventuale distribuzione"

Vero, ma allora che senso avrebbe una distribuzione con i tui drive installati?

Non è mai stao un problema il non mantenimento dei driver, infatti è una scelta che permette di realizzare sistemi operativi avviabili da qualsiasi macchina.

Se tu vuoi una pura immagine di sistema, allora la cosa cambia Puoi usare REDO Backup.

 
Altra grossa pecca di Systemback che non consente l'installazione diretta del S.O. realizzato, al contrario nelle opzioni di remastesys veniva aggiunto automaticamente all'avvio.
Al momento continuero' ad usare remastersys.
Cita messaggio
#8
1) l' iso creata da systemback include  tutti i tuoi driver in uso corrente , è iso generata  convertendo l' immagine di backupe del  SO  installato .
2) nelle Iso mie non ci sono driver proprietari  preinstallati ed attivi , per il solo e semplice motivo che la mia configurazione hardware non ne ha alcun bisogno con nessuna distribuzione.   , tutte le periferiche in uso sono con supporto linux nativo a livello kernel puro .
3) systemback è pienamente compatibiile sia debian wheezy che jessie e tutte le possibili relative derivate . Con remastersys  non puoi creare iso debian reinstallabili ma in sola modalittà liveuse .  Inoltre  anche per quanto riguarda ubuntu e derivate  la compatibilità remastersys finisce con ubuntu 13.10 incluso , inutile pensare di  continuare ad utilizzare Remastersys  .
4) se già disponi di un' installazione debian o ubuntu , non hai alcun bisogno di creare il supporto installazione, dal SO in uso  completo di systemback , lanci direttamente la procedura installazione del programma passandogli il percoso ove ha salvato l' iso.
 
Cita messaggio
#9
(02-07-2014, 00:36 )'francofait' Ha scritto: 1) l' iso creata da systemback include  tutti i tuoi driver in uso corrente , è iso generata  convertendo l' immagine di backupe del  SO  installato .
2) nelle Iso mie non ci sono driver proprietari  preinstallati ed attivi , per il solo e semplice motivo che la mia configurazione hardware non ne ha alcun bisogno con nessuna distribuzione.   , tutte le periferiche in uso sono con supporto linux nativo a livello kernel puro .
3) systemback è pienamente compatibiile sia debian wheezy che jessie e tutte le possibili relative derivate . Con remastersys  non puoi creare iso debian reinstallabili ma in sola modalittà liveuse .  Inoltre  anche per quanto riguarda ubuntu e derivate  la compatibilità remastersys finisce con ubuntu 13.10 incluso , inutile pensare di  continuare ad utilizzare Remastersys  .
4) se già disponi di un' installazione debian o ubuntu , non hai alcun bisogno di creare il supporto installazione, dal SO in uso  completo di systemback , lanci direttamente la procedura installazione del programma passandogli il percoso ove ha salvato l' iso.
 



 
1) Ok ma i driver NVIDIA non me li ritrovo nell'immagine.... [img]images/smilies/biggrin.gif[/img]
2) come risposta (1) devo settare qualcosa? Per non caricarli cosa devo settare?
3) Non capisco: remastersys nel menu' di avvio consente di avviare un'installazione come fosse un disco di Ubuntu, in SystemBanck questa possibilità non la trovo.
4) Il problema è che se l'installazione sul disco HD non c'e' linux o l'HD e' in tilt devi quanto meno reinstallare il disco di base linux, poi il SystemBack e poi la iso... con remasteSys faccio tutto in colpo solo. Systemback puo' ovviare a questa problematica? [img]images/smilies/arrendo.gif[/img]


 

 

 
Cita messaggio
#10
Non mi è chiaro cosa intendi al punto 4. Systemback fa parte della iso creata e la stessa la poi puoi installare tranquillamente in un hdd vergine, l'unica differenza da remastersys è che devi creare le partizioni prima di installare, ma se hai gparted o lo scarichi prima di creare la iso le fai da live prima dell' installazione..
 
mandi...Eugenio
Ubuntu 12.04 Unity, Ubuntu 14.04 Unity, Pclinuxos Mate, Mint17 Cinnamon, PcLinuxOS KDE
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)