Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 1 voto(i) - 5 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Pubblica Amministrazione e Open Source
#1
Innanzi tutto ciao a tutti, questo è il mio primo giorno da iscritto a questo (utilissimo) forum.
Sono ex utente Ubuntu (dalla 8.04) ed ora traghettato alla simile Linux Mint LMDE.

apro questo topic qui perchè penso che il sito abbia il carattere nazionale e sociale giusto per questo genere di argomentazioni.

Premessa: con il governo Monti (piaccia o no) i tempi potrebbero essere maturi per introdurre il software open source nell'amministrazione pubblica.

- Linux ha ormai da tempo raggiunto quel grado di stabilità e sicurezza che gli utenti windows non conoscono;
- I costi sono zero (almeno quell relativi a OS, antivirus e suite da ufficio: il grosso dell'utilizzo in campo amministrativo!);
- possibilità di minore turn-over sull'acquisto di hardware (linux resuscita macchine degli anni '80);
- con le macchine virtuali è possibile utilizzare la licenza windows per i pc che l'hanno già aquistata, e quindi eventuali programmi speciali nel momento della transizione;
- le nostre tasche (come datori di lavoro dell'amministrazione pubblica) sarebbero alleggerite.

Chiedo a Voi tutti di (e anche come) fare una petizione al fine di illustrare i pregi di una conversione di questo tipo al governo (anche in termini economici).

Cita messaggio
#2
@elaeolo, benvenuto Smile
Cita messaggio
#3
Condivido in pieno quanto detto da elaeolo ed invito tutti ad attivarsi per costituire un comitato per promovere la cosa.

Sposto nella sezione:

Bar: argomenti in libertà
Cita messaggio
#4
L'open source è il futuro, in questo momento difficile per l'italia aiuterebbe molto le casse delle amministrazioni di ogni ente, che sia scuola esercito o comune.
Occorre sfatare il mito che linux è difficile da usare, chi presta assistenza dalle mie parti conosce poco linux è questa la dice lunga, spesso mi trovo a dare loro consigli non essendo un tecnico informatico Smile , per loro installare antivirus antispware antisettici antiparassiti etc o formattare rientra nella normalità perchè microsoft ne ha fatto un mercato di interesse.
Occorrerebbe che il governo inizi a lanciare degli spot televisivi, promuovere la nostra creatura, che lanci un messaggio chiaro a tutti che non esiste solo windows che spieghi i vantaggi per tutti, come sapete il potere dei media ha un impatto notevole .
Cita messaggio
#5
Salve, porto il mio contributo alla discussione ricordando che SHADOW LIONHEART, utente di questo forum il quale aveva avviato questa discussioneche affronta lo stesso problema e se non ricordo male il prof. aveva già parlato del decreto con cui il governo apre all'open source.
Il mio comune per ora è commissariato, il sindaco si è dimesso ed incontrare il commissario per illustrargli il tutto mi pare inappropriato, fuori luogo ed inutile primo perché a lui di amministrare bene e risparmiare non gliene frega un fico secco, secondo perché quella volta a settimana che viene davanti alla sua porta c'è una specie di processione di impiegati e gente comune che va per chiedere chiarimenti su diversi argomenti e non mi va di andare a fare anticamera da uno che si sente, per quello che mi dicono, superiore agli altri.
Detto questo l'idea del comitato mi piace ma su un forum credo sia difficile se non impossibile far nascere un gruppo di persone interessate all'argomento che si confrontino e magari nominino un portavoce e redigano un documento da presentare al governo; poi non so, io sono pronto a fornire il mio aiuto, ditemi come fare e parteciperò!
Sconosco l'inglese e mi rifiuto di impararlo
Da solo avrò un'idea, in due potremmo averne tre, in tanti troveremo la soluzione migliore
Buona vita a tutti Heart
Cita messaggio
#6
(23-01-2012, 15:45 )procton771 Ha scritto: Occorrerebbe che il governo inizi a lanciare degli spot televisivi, promuovere la nostra creatura, che lanci un messaggio chiaro a tutti che non esiste solo windows che spieghi i vantaggi per tutti, come sapete il potere dei media ha un impatto notevole .

io intendevo fare una petizione affinchè il governo consideri tempi certi per una conversione a linux nella cosa pubblica, in modo che non fosse demandato ai singoli comuni virtuosi.
Cita messaggio
#7
Non sp quante firme occorrano affinchè una petizione venga presa in considerazione, ma che ben vengano certe iniziative. Smile
Cita messaggio
#8
Ottima e lodevole iniziativa, benvenuto nel forum Idea
Ogni fallimento avvicina sempre più alla meta... Arrendersi subito equivale a non provare affatto.

Il bisogno di conoscere e scoprire, è la fiamma che alimenta la fornace che è il cervello umano.
Cita messaggio
#9
Molto interessante e praticabile... previa scrematura degli Amministratori locali che anche in tal senso coltivano l'orticello.
Sono in ogni caso ovviamente favorevole e quanto segue mi incoraggia: http://italiaunix.com/page/index.html/_/...ulinux-r81
Cita messaggio
#10
quindi io chiedo che emerga qualche esperto di questo genere di cose (leggi: petizione).

a suo tempo avevo cickato qualche link segnalato dal prof. Cantaro a proposito della salvaguardia di beni come reperti storici ecc...forse si potrebbe iniziare una cosa del genere in modo che la faccenda venga a conoscenza di persone anche al di fuori del forum...

si potrebbe rimbalzare la discussione anche ai forum specialistici di informatica delle amministrazioni pubbliche (che sicuramente seguono questo forum)
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)