Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Quale distro scegliere?
#1
Salve sono Massimo ed ho 15 anni, Linux mi piace e molto, ho provato alcune distro ma per var problema che esse mantenevano ho emigrato su windows.

Di recente ho provato Kubuntu, Ubuntu, backtrack e basta.

Spiego i difetti che rusultano a me:

Kubuntu (con KDE) prima di tutto nn mi ha installato il grub al termine dell' installazione, di grafica è personalizzabile ma mi ha stufato un po' come ambiente e poi non potevi mettere nemmeno le le cartelle sul desktop devi avere i contenitori. Driver della mia scheda video (NVidia 610 m Geforce 2Gb) non ci sono o meglio gli avevo visti per qualche secondo e non spariti (Beta-edition).

Ubuntu, quella maledetta Unity che tutti dicono Bello ora il pc è più veloce, secondo me No. Driver (video) ovvio è linux non li ho trovati.

BackTrack bello (termine modificato -Antonio) come OS, ma tutto in inglese (non mi dispiace) ma senza Software Center, Gestore degli aggiornamenti e Driver aggiuntivi proprio non me gusta.

Ecco sto cercando una distro seria con GNOME 2.0, si un sistema simile a BackTrack solo più semplice non sono un hacker ma un appredista Python e C Big Grin

Magari avere il terminale bello (termine modificato -Antonio) come quello di back track, esatto una distro in italiano con alcune sembianze backtrack E CHE MI PERMETTA DI AVERE QUEST BENEDETTI DRIVER!(video) Vi prego da 3 settimane li sto cercando (trovati ma sono in Source, come ciccia si installano? Big Grin)
(Nvidia 610 M Gforce).

Cosi da avere una distro bella (termine modificato -Antonio) con tutti i programmi per l'aggiornamento, italiana e tocco finale, I driver della scheda video!

Ecco tutto quello che ho cercato, ma niente i miei non mi lasciano smanettare troppo sul notebook, non le posso provare tutte (distro).
Scusarsi

Ripeto il terminale è la parte molto utile, anzi tutto è utile, LOL dai pensa elimini qualche file d'avvio Big Grin.

Mi servirebbe al più presto questa misteriosa distro gnome, sto fremendo, l'ira di linux si sta avventando su di me e caspita (termine modificato -Antonio) povero mia notebook!

Un saluto a tutti!

p.s- I driver mi servono! Sono i debito con voi!
Cita messaggio
#2
Mi par di rammentare che Fuduntu (per esempio) usi ancora Gnome2...
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#3
Anche il cinnamon di manjaro mi sembra di capire che sia una specie di gnome2.
O magari è derivata dalla 3 e in alternativa hai la 2.

Quanto alle cartelle sul dektop di KDE: ti farei vedere cosa appare sul mio desktop se lo imposto come VistaDelleCartelle con directory Desktop.
Certo che se di default ti dà un'altra visualizzazione, il desktop non lo vedi.

Per 'nvidia, il driver nouveau copre dignitosamente quasi tutte le video, l'hai provato?

Per installare da sorgente, di solito all'interno del .gz c'è un readme con i 3 comandi da dare (o 2 se non il solo make).

Hai provato xfce, lxde, e17, razor-qt?
Se non trovi una gnome2 di default, te li puoi installare in qualsiasi sistema che sia debian, arch, pclinuxos e suppongo fedora, slack etc.
[Immagine: http://pclinuxos.com/forum/avatars/Pengu...guitux.png] Parole !
Mai che se ne trovino due uguali !
Cita messaggio
#4
Secondo me vuoi una distro talmente particolare che te la devi fare da solo.
Ti installi Ubuntu minimale e gnome classic come DE, poi metti tutti programmi che ti interessano ed il gioco è fatto. Backtrack è basata su ubuntu, quindi puoi aggiungere i repo di backtrack per scaricare i programmi che vuoi. Quoto in pieno la tua opinione sul terminale di backtrack, è veramente figo, si chiama terminator e lo trovi facilmente su synaptic.
Cita messaggio
#5
Hai detto di avere una scheda Nvidia 610m, per me significa una sola cosa: Optimus Big Grin
Per farla funzionare dai un'occhiata qui:
http://italiaunix.com/index.html/_/softw...-1204-r314

http://www.istitutomajorana.it/forum/Thr...-Gnu-Linux

Se hai problemi chiedi pure, cercherò di aiutarti Smile

Per quanto riguarda il desktop, su KDE si possono mettere le icone sulla scrivania, per quanto ricordo Huh se sei orientato su Gnome 2, allora come possibili soluzioni, dato che il primo è in disuso, ti consiglio XFCE.
M1rr0r92 Idea

Se i tempi non chiedono la tua parte migliore, inventa altri tempi.
Cita messaggio
#6
Se cerchi una distro "figa", meglio se installi windows 8.

Linux non propone distro fighe, ti da la possibilità di crearti la distro che vuoi (anche più bella di windows) a condizione che tu ci dedichi tempo ed impegno per capire cosa e come fare.
Specialmente nel tuo caso, che vuoi una soluzione abbastanza particolare, la cosa migliore è quella che ti ha detto centosfra: parti da una minimale e costruisciti la tua distro.
Probabilmente dovrai installare, formattare, installare ancora, almeno quattro o cinque volte prima di arrivare al risultato che cerchi, ma nel frattempo avrai acquisito delle competenze dignitose su come funziona linux.

Per uno che vuole dedicarsi a python e C, un percorso di apprendimento di questo tipo può solo essere utile. anzi, utilissimo direi, perchè mi pare che tu non abbia le idee molto chiare su cos'è linux e come funziona.
Come minimali ce ne sono basate su più o meno tutte le distro. Essendo un sostenitore di Archlinux, ovviamente il mio consiglio e di partire da una Arch, anche perchè il wiki di Arch è senza dubbio il più dettagliato in circolazione, in ogni caso anche una ubuntu minimale, Tiny OS o altre, potrebbero andare bene.

Se decidi di partire da una minimale, faccelo sapere, sicuramente potremo aiutarti nell'installazione.

Per quanto riguarda i driver video, se stai parlando di un portatile con tecnologia optimus, purtroppo la loro implementazione in linux è ancora scarsa, anche se sembra che nVidia si sia decisa a supportarli a breve.
a dieci anni il mondo è fantasia, a vent'anni possibilità, a trenta speranza. A quaranta è riflessione, a cinquanta... vi saprò dire.
Cita messaggio
#7
Ciao,
scusatemi tanto ma dove sta andando questo forum?
Come si possono accettare certi termini da un dichiarato quindicenne.
Pazienza qualche parolina al bar ma non nelle discussioni informatiche.
Non sono certo un bacchettone ma certe parolacce mi danno fastidio.

Enzo
Occhio per occhio ed il mondo diventa cieco (Gandhi)
Quando hai fatto ciò che basta non toccar se no si guasta.
Cita messaggio
#8
Enzo con me sfondi una porta aperta, ma non credo che faccia parte degli intenti, per lo meno di quelli dichiarati, di questo forum l'educazione civica della gioventù italiana. Per cui direi che il lessico tollerato non dipende dalla fascia di età dello scrivente. Quindi che si tratti di un quindicenne non impatta sul modo di moderare (Qui il prof. Cantaro potrà però essere più preciso di me, anzi linkerò questa discussione in sez moderatori per vedere cosa ne pensano gli altri.).

Tornando nello specifico immagino che la parola che ti ha dato fastidio sia "figa". In effetti nello scritto ha un impatto più forte, ma devi tenere conto che nel parlato, specialmente in alcune regioni, è quasi un interiezione del discorso, quindi in un certo senso è scusabile.
Personalmente quello che invece mi "infastidisce" di più nel post di cruken è l'atteggiamento un po' supponente, per non dire saccente, su argomenti che si intuisce sono ben al di la di quello che vuol far intendere di sapere. Tuttavia questa è una caratteristica di molti ragazzi di quell'età, e viene a mio avviso compensata dal fatto che cruken manifesta comunque interesse all'argomento, anche se espresso in modo maldestro.

In ogni caso se cruken continerà a tenere sott'occhio questo thread si renderà conto da solo dell'impressione che il suo modo di esprimersi da agli interlocutori...
a dieci anni il mondo è fantasia, a vent'anni possibilità, a trenta speranza. A quaranta è riflessione, a cinquanta... vi saprò dire.
Cita messaggio
#9
@ enzino
Credo che tu ti riferisca all'espressione "distro figa" per la difesa della quale mi sento chiamato in causa da genitore, essendo stato, salvo osservazioni antecedenti, il primo a usarla (o almeno non l'avevo mai letta prima).

Anch'io ho un orrore profondo per il turpiloquio stupido, l'abuso di parolacce lo sento come un'aggressione non solo alla mia persona, che viene costretta a confrontarsi con un aspetto volutamente deteriore del mondo, ma anche del linguaggio, cioè uno degli aspetti, invece, più preziosi del mondo, considerato l'appiattimento che della lingua viene fatto dall'inflazione di un termine forte, indebolito dall'abuso.

In realtà, però, la lingua è fluida, cambia, si evolve, si rilegge.
Come vedi dalla mia firma, ogni significante va riletto continuamente perché è solo nella dialettica con il contesto che definisce un significato.

Oltretutto si sta parlando non di un sostantivo ma di un aggettivo.
E, come se non bastasse, non so di dove siete voi ma da noi in toscana il sostantivo originale porta la c e non la g con la quale, appunto, si va a aggettivare un comportamento vanesio, civettuolo se non arrogante o presuntuoso.

Per tutte queste considerazioni considero ancora il termine "distro figa" non un'oscenità ma un modesto contributo all'arguzia, al divertimento, alla voglia di inventare il mondo che ci esprime.

Insomma, dopotutto, la moglie del maiale dove la cerchi, su Google ArcheoMaps?
[Immagine: http://pclinuxos.com/forum/avatars/Pengu...guitux.png] Parole !
Mai che se ne trovino due uguali !
Cita messaggio
#10
Ciao,
ciò che mi ha dato più fastidio è l'ultima frase di cruken piena di alterigia, supponenza, arroganza e parolaccia.
Non credo che vadano avallate certe frasi da parte di un minorenne in un forum pubblico.
Poi mi sta bene tutto non sono io il responsabile del forum.

Enzo
Occhio per occhio ed il mondo diventa cieco (Gandhi)
Quando hai fatto ciò che basta non toccar se no si guasta.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)