Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLOT] Remasterys o semplicemente reinstallo?
#1
Salve a tutti, volevo creare un'immagine ISO del mio sistema (ubuntu 10.04 plus 5) con tutti i settaggi e mi sono andato a vedere l'ottima guida del prof. in merito solo che dopo averla eseguita alla lettera l'immagine ISO, peraltro senza il file .iso, risulta di oltre 17 gb allora sono andato a leggermi diverse discussioni e pare che il problema sia risolvibile eliminando alcune cose (tipo XP installato su Virtualbox); ma ad un certo punto mi sono imbattuto in questa discussione dove il grande Antonio dice che i driver non vengono salvati con remasterys. Ora siccome essenzialmente vorrei fare la copia per evitare di dover installa una multifunzione voi che dite rinuncio all'idea, mi salvo l'elenco delle applicazioni installate come indicato nella discussione di cui sopra e poi casomai reinstallo gli stessi programmi? Aggiungo che non ho settaggi personali da salvare o almeno posso rinunciarci!
Grazie a tutti
Sconosco l'inglese e mi rifiuto di impararlo
Da solo avrò un'idea, in due potremmo averne tre, in tanti troveremo la soluzione migliore
Buona vita a tutti Heart
Cita messaggio
#2
Se vuoi che vengano salvati anche i drivers, è chiaro che Remastersys NON è la soluzione ideale. Meglio rivolgersi ad ISo come, ad esempio, PING (Partimage Is Not Ghost), che può creare, appunto, vere immagini-di-backup.
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#3
(01-11-2011, 21:33 )monsee Ha scritto: Se vuoi che vengano salvati anche i drivers, è chiaro che Remastersys NON è la soluzione ideale. Meglio rivolgersi ad ISo come, ad esempio, PING (Partimage Is Not Ghost), che può creare, appunto, vere immagini-di-backup.
Grazie, ma nei repository di ubuntu non lo trovo, domani proverò a fare una ricerca in rete.
In ogni caso ho letto meglio alcune discussioni e pare che il problema sia dato da due fattori: 1 come detto da windows xp installato su virtualmachine; 2 dal fatto che sul pc persiste una partizione con il recovery di xp, vedrò se utilizzando la guida di remasterys riesco a crearmi la iso
Buona notte a tutti

Sconosco l'inglese e mi rifiuto di impararlo
Da solo avrò un'idea, in due potremmo averne tre, in tanti troveremo la soluzione migliore
Buona vita a tutti Heart
Cita messaggio
#4
Non lo trovi di certo nei Repository di UBUNTU... Lo trovi, invece, QUI.
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#5
(02-11-2011, 01:03 )monsee Ha scritto: Non lo trovi di certo nei Repository di UBUNTU... Lo trovi, invece, QUI.
Ma è in inglese?
Sconosco l'inglese e mi rifiuto di impararlo
Da solo avrò un'idea, in due potremmo averne tre, in tanti troveremo la soluzione migliore
Buona vita a tutti Heart
Cita messaggio
#6
Shy ... ehm, sì: è in lingua inglese.
Ma ci son ottime istruzioni per utilizzarlo (con tanto di immagini di accompagnamento, peraltro).
Trovi un esempio al riguardo QUI.
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#7
Se vuoi una soluzione in italiano (ma a pagamento) usa
Acronis True Image Smile

la copia registrata costa una 60ina di euro. Undecided
Posso assicurarti che funziona Blush (a parte il FS ext4) Undecided

Alberto
Cita messaggio
#8
(02-11-2011, 18:46 )monsee Ha scritto: Shy ... ehm, sì: è in lingua inglese.
Ma ci son ottime istruzioni per utilizzarlo (con tanto di immagini di accompagnamento, peraltro).
Trovi un esempio al riguardo QUI.

Grazie ma alla fine, visto che non avevo particolari esigenze di salvare personalizzazioni e considerato che Virtualbox copiando le cartelle (non so perché ma l'ultima versione ne ha create due: .Virtualbox e Virtualbox VMs) basta reistallare e rimettere al loro posto le suddette cartelle e ti ritrovi il sistema virtuale perfettamente installato e funzionante (trattandosi di xp avrei dovuto reinstallarlo e riaggiornarlo il che mi avrebbe preso parecchio tempo), alla fine ho preferito installare Ubuntu 11.10 plus 8. Come grafica non ce male ma il mio povero pc, leggermente datato ed ampiamente sfruttato, comincia a presentarmi qualche piccolo dolorino in termini di velocità...ma tanto prima che si arrivi alla lentezza di Windows ce ne vuole!
Diciamo, pertanto che ho risolto!
Sconosco l'inglese e mi rifiuto di impararlo
Da solo avrò un'idea, in due potremmo averne tre, in tanti troveremo la soluzione migliore
Buona vita a tutti Heart
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)