Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO]Ampliamento partizione
#1
Un cordiale saluto a tutti! Chiedo aiuto per sapere come ampliare la partizione contenente W7 utilizzando tutto o parte dello spazio non allocato disponibile: l'attuale stato dell' HD è quella dell'allegata schermata. Grazie.
 

 

 

 


Allegati Anteprime
   
Cita messaggio
#2
ciao, per ampliare una partizione, lo spazio deve essere vicino alla stessa. nel tuo caso non ci siamo. ora ti spiego velocemente quello che farei se fosse il mio.
rigorosamente da live, con gparted ingloberei lo spazio non allocato nella partizione logica, la cornice.
ora allargherei la swap fino alla fine, diventerà enorme quindi la restringerei alla giusta dimensione in modo che risulti tutta verso dx.
faccio cosi invece che cancellare e farne una nuova per salvaguardare il suo UUID e non avere problemi di riconoscimento in fstab.
ora bisogna spostare la dati prima allargandola e poi restringendola alla dimensione sua. il lavoro sarà molto lungo, hai 40gb da spostare e riscrivere.
al termine restringi anche la cornice, la estesa. mi raccomando conferma sempre ogni operazione che fai, mai più operazioni assieme.
avremo ora lo spazio non allocato vicino alla partizione di ubuntu.
stesso lavoro, allargalo e restringilo. qui sarà un poco più veloce di prima in quanto i gb da spostare sono solo sette.
avrai cosi lo spazio non allocato vicino a win.
riavvia il sistema ed entra in win, dal suo gestore dischi, ingloba lo spazio non allocato. fine.
di solito tutto funziona senza intoppi ma un fattore di rischio quando si opera su partizioni con dati e programmi c'è sempre ( l'unico a non essere interessato a questo è win ). se hai cose importanti, fatti una immagine su dispositivo diverso. la potrai sempre ripristinare. il pericolo grosso è che essendo una operazione lunga, se manca la corrente, sei out senza possibilità di recupero.

 
Cita messaggio
#3
Grazie infinite: sei stato molto chiaro. Però mi è rimasta la curiosità di capire il motivo di concludere con il gestore dischi di Win invece di continuare con Gparted: qual'è il motivo tecnico? Grazie, dxgiusti!
Cita messaggio
#4
la partizione di win è meglio fargliela gestire da lui, solo questo.
Cita messaggio
#5
OK, thanks!
Cita messaggio
#6
A dxgiusti: ho seguito la procedura suggerita, ma sulla partizione "dati" è accaduto che dopo quasi tre ore di lavoro per la "riscrittura" dei dati a seguito del suo nuovo dimensionamento, la partizione stessa è risultata bianca, senza la fascia gialla indicante l'area occupata e quindi non formattata. Ovviamente avevo fatto il backup della partizione e così dopo averla riformattata ho potuto recuperare tutti i suoi dati, ma mi chiedevo cosa poteva essere successo?
Cita messaggio
#7
e chi lo può dire, quando si modificano le partizioni una percentuale di rischio c'è sempre, non è che alle volte ti è scappato un click su formatta. comenque bene quel che finisce bene, il bakup è fondamentele in questi casi. se tutto ora è in ordine, ricordati il [RISOLTO] prima del titolo del primo post. ciao
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)