Home Sito Majorana ---- Cerca nel Forum con Google ---- Privacy Policy

Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] Caratteristiche di Xfce
21-12-2012, 14:55 (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 26-12-2012 21:00 da warp.)
Messaggio: #1
[RISOLTO] Caratteristiche di Xfce
In merito alla discussione sui Desktop Manager Xfce e Lxde, http://www.istitutomajorana.it/forum/Thr...DE?page=2, personalmente mi sembra più completo Xfce di Lxde.

Premetto che non ho fatto la personalizzazione di Xfce, però non ho capito se esiste la funzione "ALT+F4" per chiudere la finestra e la funzione "ALT-TAB" per passare da un'applicazione all'altra.

Di Xfce apprezzo anche il task manager che indica tutti i processori, mentre in Lxde ne compare solo uno, pur avendo un quad core.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
21-12-2012, 21:17 (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 21-12-2012 21:18 da monsee.)
Messaggio: #2
RE: Caratteristiche di Xfce
Per quel che attiene la rappresentazione del "carico di sistema", le cose non stan precisamente come credi.
Quell'unica "traccia" che vedi in LXDE si riferisce al complessivo "carico di Sistema" (dunque, alla situazione attuale [Processore+RAM] vista nel suo complesso, momento per momento).
Viceversa, quello che vedi in XFCE è un DOPPIO schema. Da una parte vi è il "carico del Processore", che resta separato dal "carico della RAM" (che è l'altra componente). Un occhio allenato e abbastanza esperto, ovviamente, non ha difficoltà a farsi un'idea precisa, anche così, del "carico complessivo del Sistema", ma è chiaro che per avere un'idea davvero precisa di quale è il suo effettivo "carico di Sistema" in un dato momento, è assai più utile (ad un Utente che non sia già alquanto "scafato") la rappresentazione utilizzata da LXDE (che poi non è dissimile da quella utilizzata pure dal glorioso Gnome2).
Sui "tasti-funzione", non saprei dirti... dato che non li uso. Ma so che esiste un pacchetto specifico (in PCLinuxOS, qualunque variante) denominato "acme" (o qualcosa del genere) che serve precisamente ad impostare i cosiddetti "tasti speciali" (cosa che può tornare parecchio utile, ad esempio, in certi notebooks).

[Immagine: 2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)

Contattaci | Sito Majorana | Torna all'inizio della pagina | Torna al contenuto | Modalità archivio | RSS Syndication