Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] Come si elimina una PWD ( inesistente ) su hard disk?
#1
Dopo aver utilizzato il software Erase Disk per una formattazion a basso livello su di un Hdd, inserendo quest' ultimo nel PC, all' accensione compare il classico lucchetto che richiede una PWD, il problema è che la PWD non esiste, ovvero , basta premere invio perchè il llucchetto si sblocchi.

Il problema è che su questo Hdd non ci posso più installare niente, non posso creare una tabella partizioni e non posso formattarlo...ne creare partizioni.

Qualcuno sa come risolvere questo PROBLEMA ?Big Grin

Grazieeeee
I Heart GNU\Linux and PC-BSD too !!!
Il fine NON giustifica i mezzi !!
Cita messaggio
#2
Prova a riformattare con Gparted (Ubuntu Live).
Cita messaggio
#3
per favore posta marca e modello del disco ed il sito ufficiale del software con cui hai formattato (possibile che non ci fosse l'utility del produttore per fare questo lavoro?)
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#4
(18-03-2013, 16:41 )BAT Ha scritto: per favore posta marca e modello del disco ed il sito ufficiale del software con cui hai formattato (possibile che non ci fosse l'utility del produttore per fare questo lavoro?)

Il disco è un WD Scorpio Blue da 2.5" ( 320 gb ), ho utilizzato Erase Disk che è un software che si trova all' interno di Parted Magic ( Distro Linux ). La cosa strana è che avevo già effettuato questo procedimento con altri Hdd ma non mi era mai capitata una situazione simile..........Huh
I Heart GNU\Linux and PC-BSD too !!!
Il fine NON giustifica i mezzi !!
Cita messaggio
#5
(18-03-2013, 14:37 )Antonio_Cantaro Ha scritto: Prova a riformattare con Gparted (Ubuntu Live).

GParted non formatta, mi da un errore in lettura e scrittura, come se il disco negasse l' accesso...........
I Heart GNU\Linux and PC-BSD too !!!
Il fine NON giustifica i mezzi !!
Cita messaggio
#6
Come prima cosa dovresti guardare nel sito del produttore del disco se c'è un'utility apposita, sia per la formattazione che per il partizionamento.

Se non c'è scarica Hirens Boot CD, ci sono dei tools per hard disk Western Digital; l'elenco dei software inclusi è qui:
http://www.hiren.info/pages/bootcd
la pagina di download è questa:
http://www.hirensbootcd.org/download/
e ci sono anche le istruzioni per fare una pandrive avviabile oltre che il classico cd
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#7
FERMA TUTTO se stavi per usare Hiren's boot CD
mi sta venendo un dubbio atroce: il tuo disco dovrebbe essere uno di quelli nuovi coi settori da 4 KiB invece che da 512 byte; il programma che hai usato (Disk Erase) forse non era compatibile coi nuovi dischi (in tal caso potresti anche aver rotto l'HD); vai sul sito Western Digital e scarica l'utility Data Lifeguard Diagnostic per Windows. Questa utility prende almeno una mezz'ora ma può risolvere i problemi del tuo disco riportandolo praticamente allo stato di fabbrica ed è l'utility da usare per la formattazione ZEROFILL (impropriamente detta "a basso livello")
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#8
(18-03-2013, 23:09 )BAT Ha scritto: FERMA TUTTO se stavi per usare Hiren's boot CD
mi sta venendo un dubbio atroce: il tuo disco dovrebbe essere uno di quelli nuovi coi settori da 4 KiB invece che da 512 byte; il programma che hai usato (Disk Erase) forse non era compatibile coi nuovi dischi (in tal caso potresti anche aver rotto l'HD); vai sul sito Western Digital e scarica l'utility Data Lifeguard Diagnostic per Windows. Questa utility prende almeno una mezz'ora ma può risolvere i problemi del tuo disco riportandolo praticamente allo stato di fabbrica ed è l'utility da usare per la formattazione ZEROFILL (impropriamente detta "a basso livello")


Dopo aver scaricato Data Lifeguard Diagnostic per Windows e connesso l' Hdd tramite adattatore USB, il software mi ha rilevato " TROPPI SETTORI DANNEGGIATI ", proprio come pensa vi tu, BAT. Non me lo formatta neanche........
Il disco ha poco più di un mese di vita, devo proprio buttarlo ?

P.S. Non sapevo di questo cambio di dimensioni dei settori.....Undecided
I Heart GNU\Linux and PC-BSD too !!!
Il fine NON giustifica i mezzi !!
Cita messaggio
#9
Prova a staccare eventuali altri HD dal computer, collega solo il disco rotto su un connettore SATA e riprova, non si sa mai che il controller USB faccia confusione; nel BIOS imposta la modalità "IDE compatible" (togli AHCI se è abilitata).

Il cambio di dimensione sui settori (da 512 byte a 4 KiB) è avvenuto per praticamente tutti i produttori ufficialmente a partire da Gennaio 2011, anche se i primi dischi risalgono al 2009; con il nuovo formato si infilan più dati sullo stesso spazio. Le utility a basso livello (per esempio per creare le immagini di sistema) devono essere compatibili altrimenti combinano un disastro; di True Image esiste la versione gratuita per dischi WD sul sito dle produttore (lo stesso vale per Seagate/Maxtor/Hitachi)

Se non funziona niente ricorda il che disco ha solo un mese di vita quindi è in garanzia; riportalo dove lo hai comprato e NON dire assolutamente che hai usato tool come formattazione a basso livello o altro: devi dire semplicemente che di punto in bianco si è rotto.
Non ci perdi soldi tu, non ci perde soldi il rivenditore (tanto glielo cambiano), sicuramente non danneggi Western Digital che ha fatturati miliardari. E teniamo anche conto che in fondo il disco potrebbe veramente essere uscito difettoso dalla fabbrica.
Inoltre, secondo me, per una componente così delicata come un disco meccanico WD e gli altri produttori potrebbero anche fare lo sforzo di includere nel box di vendita un CD avviabile con tutte le utility che servono per riparare i danni.
Ti ripeto: NON DIRE PER NESSUN MOTIVO della formattazione a basso livello, di solo che si è rotto improvvisamente e che l'utility di WD che hai scaricato per una diagnostica ti dice che il disco ha troppi settori danneggiati.
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#10
Bat come si riconosce se un disco è a 4 KiB o a 512 byte???
Inoltre tu dici di usare solo programmi per la creazione di immagine disco compatibili ... come si riconoscono quest'ultimi???

Sono in circolazione dal 2011 quindi ... salvo esaurimento scorte di magazzino ... ormai in commercio dovrebbero esserci solo i 4 KiB giusto???
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)