Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] Consiglio: meglio Todo o Macrium per backup di sistema
#1
Gentile Istituto Majorana

Sono alle prime armi ma vorrei mettermi al riparo da eventuali problemi col pc.

Come da oggetto quale dei due software preferire?

Da quello che ho potuto capire Todo permette un backup differenziale e solo per questo è da preferire.
Sbaglio?

Grazie mille e buon pomeriggio
Cita messaggio
#2
Anche Comodo offre un'ottima suite per il backup
Ogni fallimento avvicina sempre più alla meta... Arrendersi subito equivale a non provare affatto.

Il bisogno di conoscere e scoprire, è la fiamma che alimenta la fornace che è il cervello umano.
Cita messaggio
#3
Grazie mille, allora lei mi consiglia Comodo.

Ha anch'esso la funzione incrementale?
Mi chiedo quanto questa funzione possa essere utile per chi come me non apporta significativi e frequenti cambiamenti all'assetto del sistema.
Secondo la vostra esperienza è una funzione indispensabile?

Ho un pc con dual boot Xp ed Ubuntu.
Una partizione C con il sistema operativo Xp e una partizione D per i dati.
Vediamo se ho compreso: dovrei dunque creare 2 immagini di sistema: una per C ed una per D.
Correggetemi se sbaglio

Grazie mille e ancora buona serata
Loris
Cita messaggio
#4
Il backup incrementale è utile perché fa risparmiare tempo e spazio.
Per quanto riguarda le immagini è possibile sia farle separate, sia inserirle in un unico file. In quest'ultimo caso è possibile poi ripristinarne una sola od entrambe.
Un consiglio che do sempre è quello di verificare la bontà del backup o dell'immagine. Molti software integrano dei controlli, per gli altri è possibile testare i backup su di un'altro pc o su di una macchina virtuale.
Sempre più spesso capita che andiamo a riprendere un vecchio backup o una vecchia immagine di sistema e scopriamo troppo tardi che è inservibile.
Ogni fallimento avvicina sempre più alla meta... Arrendersi subito equivale a non provare affatto.

Il bisogno di conoscere e scoprire, è la fiamma che alimenta la fornace che è il cervello umano.
Cita messaggio
#5
(13-04-2012, 17:45 )francater Ha scritto: Il backup incrementale è utile perché fa risparmiare tempo e spazio
Bene allora sceglierò un software con questa caratteristica

(13-04-2012, 17:45 )francater Ha scritto: Un consiglio che do sempre è quello di verificare la bontà del backup o dell'immagine. Molti software integrano dei controlli, per gli altri è possibile testare i backup su di un'altro pc o su di una macchina virtuale.
Sempre più spesso capita che andiamo a riprendere un vecchio backup o una vecchia immagine di sistema e scopriamo troppo tardi che è inservibile.

Ottima dritta, grazie.
I 3 software che abbiamo citato (Todo, Macrium, Comodo) contemplano la funzione di controllo dell'immagine?


Cita messaggio
#6
Comodo sicuramente, gli altri non ricordo. Ma comunque dovrebbero tutti permettere il montaggio dell'immagine per poterne esplorare il contenuto.
Ogni fallimento avvicina sempre più alla meta... Arrendersi subito equivale a non provare affatto.

Il bisogno di conoscere e scoprire, è la fiamma che alimenta la fornace che è il cervello umano.
Cita messaggio
#7
Grazie, gentilissimo.

Ultimo dubbio prima di passare all'azione, spero di non combinare guai Smile sorriso originale

Il mio disco è cosi' composto:

- 1 partizione ntfs contenente Xp;
- 1 partizione fat16 Dell Utility (approntata dalla casa produttrice del pc)

+ una partizione estesa contente al suo interno
- 1 Ext3 col s.o. Ubuntu
- 1 Ext3 /home Ubuntu
- 1 Linux Swap
- 1 Ntfs per i Dati (è la partizione + capiente)

Mi consiglia di creare l'immagine dell'intero disco o una a una di tutte queste partizioni?
Cita messaggio
#8
L'unica differenza tra le due opzioni è la grandezza del file immagine risultante.
Io, solitamente, tendo a separare le immagini in base ai sistemi operativi, ma lo faccio solo perché ho 2 dischi fisici separati per tipologia.
Ogni fallimento avvicina sempre più alla meta... Arrendersi subito equivale a non provare affatto.

Il bisogno di conoscere e scoprire, è la fiamma che alimenta la fornace che è il cervello umano.
Cita messaggio
#9
Pensando al caso più sfortunato, di rottura dell' hard disk, è possibile ripristinare l'immagine di sistema sul nuovo disco che sostituisce quello danneggiato?

Buona Domenica
Cita messaggio
#10
Certo, è possibilissimo. D'altro canto è la funzione principale di un'immagine disco.

Buona domenica anche a te. Exclamation
Ogni fallimento avvicina sempre più alla meta... Arrendersi subito equivale a non provare affatto.

Il bisogno di conoscere e scoprire, è la fiamma che alimenta la fornace che è il cervello umano.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)