Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] Creare CD con GParted
#1
[img]images/smilies/arrendo.gif[/img]Salve,
nel tentativo di crearmi un CD bootable con GParted, ho creato questo CD che mostro in allegato, ma non riesco a farlo partire.Se qualcuno mi dice dove sbaglio...................

 


Allegati Anteprime
   
Cita messaggio
#2
Immagino che l'md5 lo hai verificato, lo hai accanto alla iso. Prova a rifare il disco masterizzando alla minima velocità, magari con k3b che se non ricordo male ti permette di impostarla manualmente e magari cambia disco...
Ps immagino che tu lo sappia già ma devi masterizzare come immagine non come dati...
mandi...Eugenio
Ubuntu 12.04 Unity, Ubuntu 14.04 Unity, Pclinuxos Mate, Mint17 Cinnamon, PcLinuxOS KDE
Cita messaggio
#3
Se intendevi masterizzare la live di Gparted, allora il sistema è questo:
  • inserisci un cd vergine (se hai l'autoplay ignora per ora quello che ti viene proposto);
  • apri il programma di masterizzazione che usi solitamente;
  • seleziona la funzione "Masterizza Immagine disco" (ogni programma può chiamarla in modo lievemente differente, ma intuibile);
  • ti verrà aperto il file manager, raggiungi la cartella dove si trova la ISO di gparted e seleziona il file.
Ora puoi masterizzare tranquillamente ed il CD risulterà avviabile.
La procedura che avevi seguito tu, ha permesso la masterizzazione del file, ma come se fosse tale (semplice file, quindi supporto dati) e non un'immagine di un CD/DVD.

Spero di esserti stato di aiuto e, in particolare, di aver centrato il tuo problema [img]images/smilies/smile.gif[/img]

P.S. Ooops, scusaa eu66, ho impiegato una vita a scrivere e mi sono accorto ora che avevi risposto Smile
Ogni fallimento avvicina sempre più alla meta... Arrendersi subito equivale a non provare affatto.

Il bisogno di conoscere e scoprire, è la fiamma che alimenta la fornace che è il cervello umano.
Cita messaggio
#4
E di che...hai dato una risposta più dettagliata che potrebbe aiutare meglio Gutenberg!
mandi...Eugenio
Ubuntu 12.04 Unity, Ubuntu 14.04 Unity, Pclinuxos Mate, Mint17 Cinnamon, PcLinuxOS KDE
Cita messaggio
#5
[img]images/smilies/lightbulb.gif[/img]
Ogni fallimento avvicina sempre più alla meta... Arrendersi subito equivale a non provare affatto.

Il bisogno di conoscere e scoprire, è la fiamma che alimenta la fornace che è il cervello umano.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)