Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] Da LTS a LTS scavalcando
#1
Salve mi chiamo Alessandro e sono nuovo del forum. [img]images/smilies/lightbulb.gif[/img]
Da poco meno di 5 mesi uso Linux per la prima volta.
Per me e' tutto da scoprire e cerco di leggere forum e blog per trovare le risposte ai dubbi che mi vengono in mente.
Per sperimentare Linux,su un vecchio notebook Acer Aspire 1350 uso una LTS: MINT 13 xfce.
Tutto fila liscio. Ho cambiato anche il desktop in LXDE e' non ho nessun problema.
La domanda che vi pongo e' quindi una domanda sulla fattibilita':
Le LTS hanno un supporto che dura 5 anni, ma vengono rilasciate ogni 2. L'aggiornamento puo' essere fatto da LTS a versione normale, oppure da LTS a LTS.
Volendo sfruttare al massimo il periodo del supporto,la domanda e': se ad esempio ho una LTS 10.04 e quest'anno esce la 14.04 LTS posso fare direttamente l'upgrade alla 14.04,o devo per forza di cose per installare la 14.04 passare prima dalla versione LTS intermedia, cioe' la 12.04? [img]images/smilies/huh.gif[/img]
L'ho chiesto anche al team di LXLE che propone soltanto una LXDE+LTS. Mi hanno detto che e' raccomandabile l'aggiornamento ogni 2 anni invece di scavalcare la versione intermedia.

Altre domande banali: Ho visto che gli upgrade si attivano con un semplice click. E' bene salvare i files prima di effettuare l'upgrade? Back up?
Oppure tutto fila liscio e mi ritrovo la nuova versione che non ha toccato niente?
L'upgrade alla nuova versione cosa comporta? Se ad esempio tra installazioni e rimozioni di programmi ho trovato un certo equilibrio, con l'upgrade devo ricominciare da zero?

Grazie per il vostro tempo
Alessandro

Grazie
 

 
Cita messaggio
#2
Il mio consiglio è di reinstallare da zero. Ecco un articoletto (vale anche per Mint):

http://www.istitutomajorana.it/index.php...&Itemid=33
Cita messaggio
#3
(07-02-2014, 15:34 )'Antonio_Cantaro' Ha scritto: Il mio consiglio è di reinstallare da zero. Ecco un articoletto (vale anche per Mint):

http://www.istitutomajorana.it/index.php...&Itemid=33

 
Ok Antonio (le do' del tu)
Questa e' gia' una informazione che mi serviva :"[font]L'avanzamento di versione conserva tutto il software installato e le configurazioni (personalizzazioni), qualora siano compatibili con la nuova versione e non sempre lo sono".[/font]
Il fatto di volere stabilita' mi porta a pensare che allora una Rolling o una semi-rolling mi convengano di piu'.
In questo caso pero' avendo gia' chiesto nel forum di Linuxmind, tale scelta mi e' stata sconsigliata a causa dei saltuari aggiornamenti (si parlava specificatamante soltanto di LMDE) che comunque sono molto pesanti ed hanno dato non pochi problemi.
Avete qualche soluzione da propormi? Cerco leggerezza(premetto che e' per un netbook che prendero' prima dell'estate) e stabilita'(sono un tipo a cui non piace mettere le mani spesso nel SO). Per la leggerezza in questi pochi mesi ho capito che XFCE fa al caso mio. E fin qui' non ci piove.
Rimane il discorso della stabilita'. Con Mint mi sto trovando benissimo, ma molti mi hanno consigliato Debian, dove pero' c'e' da applicarsi un po' di piu'.

Grazie


 
Cita messaggio
#4
Debian più impegnativa lo è se utilizzi i suoi supporti originali , non gli mancano affatto solizioni live installabili  già complete di tutto il  necessario , ben testate e mantenute dagli autori in rolling release . La procedura installazione delle soluzioni debian inoltre non solo non è affatto più complicata , ma al contrario molto più semplice e pure veloce.
Sparcky linux  è la soluzione ideale , leggerissima   nella versione XFCE . Ad ogni buon conto comunque oggi anche i netbook sono ben dotati  , sia per quanto riguarda processore che ram .


 
Cita messaggio
#5
Ciao Alessandro
Ubuntu 14.04 LTS, nome in codice Trusty Tahr.
Il suo rilascio è previsto ufficialmente il 17 Aprile 2013.
Da non perdere![img]images/smilies/lightbulb.gif[/img]
 

 
Cita messaggio
#6
Si franco hai ragione.
Il fatto e' che ho installato Debian in Virtualbox su un notebook e devo dire che l'installazione e' durata ore! Non so se e' stato un caso. Comunque adesso sto' provando sia la versione LXDE che quella XFCE.
Altra cosa. Sto imparando proprio adesso a usare il terminale, ma giusto qualche comando base niente di piu'. Uso Synaptic con qualche difficolta' perche' volendo rimuovere un pacchetto non capisco mai cosa si tira dietro nel senso delle dipendenze. Ecco quindi che al momento un software center e' molto gradito! Mi sembra pure normale per un neofita no? Anche Packagekit non sarebbe male.
Mi dicono che non supportando il software proprietario, con Debian dovro' fare uso spesso del terminale e dare piu' di un comando per una istallazione. Non ho paura, ma capisci bene che avendo cominciato adesso e' come se mi trovassi davanti ad una cosa un po' diversa dal "pronti...via" di alcune distro come Ubuntu o Mint. Ho visto anche Solydx...non male, ma stesso discorso di LMDE attuale? Cioe' rilasci fatti a macigno, e a ogni morte di papa?
Sparky la devo vedere. Ok
Comunque franco, se hai un'idea precisa su qualcosa da mettere e toccare il meno possibile, proponi pure. Ti ascolto e valuto.
Si i netbook adesso generalmente hanno 1 Gb di ram e processori da 1,6 Ghz. A parte distro con desktop da effetti speciali, per il resto non dovrebbero avere problemi a girare decentemente.

Ciao Luci2 (sta per Luciano o Luciana/Lucia?)
Non ho niente contro Ubuntu LTS, ma preferisco le derivate leggere.
E poi si presenta il discorso di apertura: E tra 2 o 5 anni come lo aggiorno? Con un click o con una formattazione?
Con XFCE mi trovo bene ma aspetto anche di vedere come sara' il nuovo LXQt.
Poi ho un presentimento che secondo me e' molto stupido, ma purtroppo mi gira in testa: a parte alcune distro tutte le altre dalle quali derivano mi sembrano progetti non tanto affidabili. Non so perche', ma mi da' questa idea. Se nelle pagine web delle distro vedo sponsor capisco che e' un progetto seguito e supportato, se leggo solo "donazioni"  o addirittura niente, mi viene da pensare che e' un progetto fatto da" 4 amici al bar"...insomma chissa' se dura.

Grazie
 

 
Cita messaggio
#7
Ciao Alessandro
... oppure puoi sempre scegliere l'affidabilissimo windows 8[img]images/smilies/exclamation.gif[/img]!

 
Cita messaggio
#8
(07-02-2014, 17:49 )'Luci2' Ha scritto: Ciao Alessandro
... oppure puoi sempre scegliere l'affidabilissimo windows 8[img]images/smilies/exclamation.gif[/img]!
 

Cara Luciana
A parte che finora non ho sentito nessuno molto entusiasta per W8, anzi ...scappano verso W7,ma poi e' un discorso di etica!   [img]images/smilies/dodgy.gif[/img]...allora Linux che lo usiamo a fare?
[img]images/smilies2/wink.gif[/img] Se usiamo Linux e' proprio per avere un'alternativa a Windows. Non credi?
P.S. con 1 Gb di ram non penso che W8 funzioni su un netbook. C'e' Windows Starter, ma e' molto limitato. Secondo me e' stato un flop di Microsoft.
Infatti se hai fatto caso, nei siti di vendita roba usata, molte persone vendono il netbook con XP...figurati un po'!
 

 
Cita messaggio
#9
Queste xfce derivate da 12.04 lts o debian meritano, permettono la personalizzazione durante l'installazione. un'ottimo lavoro fatto da un team di volenterosi.
Giuseppe
Cita messaggio
#10
(07-02-2014, 18:02 )'garzy69' Ha scritto:
(07-02-2014, 17:49 )'Luci2' Ha scritto: Ciao Alessandro
... oppure puoi sempre scegliere l'affidabilissimo windows 8[img]images/smilies/exclamation.gif[/img]!
 

Cara Luciana
A parte che finora non ho sentito nessuno molto entusiasta per W8, anzi ...scappano verso W7,ma poi e' un discorso di etica!   [img]images/smilies/dodgy.gif[/img]...allora Linux che lo usiamo a fare?
[img]images/smilies2/wink.gif[/img] Se usiamo Linux e' proprio per avere un'alternativa a Windows. Non credi?
P.S. con 1 Gb di ram non penso che W8 funzioni su un netbook. C'e' Windows Starter, ma e' molto limitato. Secondo me e' stato un flop di Microsoft.
Infatti se hai fatto caso, nei siti di vendita roba usata, molte persone vendono il netbook con XP...figurati un po'!
 

Salve Alessandro
Io infatti windows l'ho abbandonato già da un po' di tempo, sin dalla sua versione xp
e ho scelto Ubuntu (grazie al grandissimo aiuto ricevuto dal prof. Antonio Cantaro - sito del Majorana+Forum).
Però per chi lo può o lo vuole usare, penso che: su un computer nuovo sia una scelta da rispettare, vedremo poi in seguito come sarà il nuovo windows 9.[img]images/smilies/lightbulb.gif[/img]


 
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)