Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] Dove posso creare una nuova "partizione" per PCLinuxOS-?
#1
Buon giorno......
Nell'allegata immagine c'è il partizionamento del disco rigido; la domanda è: in quale partizione posso andare a creare una "nuova partizione", che, penso, possa essere di circa 2-3 GB, per inserire pclinux-kde-2011-?
Io ho pensato a una partizione dove c'è già un sistema operativo; quella di Windows, o quella di Ubuntu. Altrimenti, nel caso non mi fosse possibile intervenire nelle partizioni interessate ai SO, ho pensato alla partizione Dati, ma mi sembra che sia "primaria" (ho partizionato il Disco contenente circa 40GB di dati e Windows, e confesso di avere combinato un po di pasticci...Exclamation).
Suggerimenti? ---- Prima di agire, ho pensato di sentire qualche parere!.....Sleepy.......
-Grazie.-
Cita messaggio
#2
Non hai allegato l'immagine.
Cita messaggio
#3
Puoi agir, se vedo bene, solo su

/dev/sda2

Ma, prima di tutto, vedi di effettuar, su tale Partizione uno scandisk approfondito e poi vai in Modalità Provvisoria e effettua (sempre sulla stessa Partizione) una bella deframmentazione.
la versione KDE di PCLinuxOS è la meno "leggera" fra quelle esistenti (e non è manco la più semplice da utilizzare e configurare), tienilo presente. inoltre, non mi par tu abbia tanto spazio da poter creare una Home "separata" per PCLinuxOS...
Se ti servisse aiuto per installare PCLinuxOS, comunque, apri un apposito thread nella Sezione intitolata "Altri Linux". Grazie.
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#4
Infatti quello che dice monsee è l'unica via percorribile. Dopo lo scandisk e la deframmentaione, riduci la dimensione e poi ingrandisci la partizione estesa. Dentro la quale, ti crei una partizione logica per la nuova linux.
Cita messaggio
#5
2-3 gb? Non ti sembra un po' pochino?
Sono un principiante con tanta voglia di imparare.

[Immagine: http://t3.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9G...xV6aKxqMCQ]
Cita messaggio
#6
(23-10-2011, 16:11 )Logan Ha scritto: 2-3 gb? Non ti sembra un po' pochino?
Sì, è decisamente troppo poco. Per la versione KDE ci vogliono almeno 10-12 Gb (solo per la ROOT, intendo). Teniam presente che pCLinuxoS è una distro "rolling": non serve reinstallarla ad ogni anno. La installi una volta e basta, dopo di che serve una nuova installazione ogni morte di papa... in caso capiti qualche guaio.

[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#7
Ora, la mia intenzione era di installare un SO più leggero della Plus 8, per rendere all'apertura più veloce il pc. Non conosco gli altri SO, il più leggero e veloce, dunque, "quale potrebbe essere"-? Quando ho scaricato ho visto che kde impiega circa 700 Mega, e non mi sembrano tanti, rispetto a 1,8 GB della Plus 8.
... Altra cosa: ho ben tenuto "deframmentato il Dicso Dati, è compattissimo.
....Scusino..... La sda2 non è una partizione primaria-? Si riesce a modificarla-? SE si, come-?
Ps: mi sposto su "altri Linux".Idea
Cita messaggio
#8
Aggiungo un ulteriore suggerimento: allarga, innanzitutto, la Partizione Estesa fino ad includer completamente anche le Partizioni

/dev/sda2
e
/dev/sda4

... così, ti ritroverai a possedere una unica Partizione Primaria (quella di Windows che contiene il Sistema) e una sola Partizione Estesa contenete tutte le altre tue Partizioni (che saran tutte "Logiche").
PCLinuxOS usa GRUB -non GRUB2 come fa UBUNTU- e dunque consente di installare GRUB anche dentro ad una Partizione Logica (cosa che, con UBUNTU, è impossibile). Inoltre, a dirla tutta, PCLinuxOS consente di installare il proprio GRUB ovunque si desideri (anche dentro ad un floppy-disk, se si vuole) e poi avviarsi semplicemente avviando il PC con il floppy-disk inserito (avviando senza inserire il floppy-disk, si avvia, invece, il GRUB di UBUNTU [nel caso tuo] o qualsivoglia altro sistema installato sull'Hard Disk).
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#9
(23-10-2011, 16:36 )Pratica Ha scritto: Ora, la mia intenzione era di installare un SO più leggero della Plus 8, per rendere all'apertura più veloce il pc. Non conosco gli altri SO, il più leggero e veloce, dunque, "quale potrebbe essere"-? Quando ho scaricato ho visto che kde impiega circa 700 Mega, e non mi sembrano tanti, rispetto a 1,8 GB della Plus 8.
... Altra cosa: ho ben tenuto "deframmentato il Dicso Dati, è compattissimo.
....Scusino..... La sda2 non è una partizione primaria-? Si riesce a modificarla-? SE si, come-
La più "leggera" fra le versioni di PCLinuxOS è la versione LXDE (che è anche caruccia, dal punto di vista squisitamente grafico).
Dopo, per "leggerezza", vengono la versione XFCE (specie la Phinx, che è la versione "mini" della XFCE) e la versione ZENmini Gnome. Se sei abituato ad usare la "vecchia Gnome" (quella versione 2, per intenderci, che aveva anche UBUNTU prima d'andarsi a inzaccherar con Unity e Gnome 3), potrebbe esser la versione con cui ti puoi trovare meglio (anche se visivamente non ricorda gran che UBUNTU, a dire il vero).
Per quel che attiene la dimensione minima della Partizione di ROOT, la situerei fra i 9 Gb (che è comunque piccola, ma può andare per Phix e ZENmini... e magari anche per la versione "mini" di LXDE) e i 10-12 Gb (per la versione LXDE e XFCE normale [la cosiddetta "Phoenix"]). La miglior cosa sarebbe che tu potessi comunque assegnare almeno 15-16 Gb di spazio (per la ROOT, intendo)... sennò correrai il rischio di ritrovarti a stare un poco stretto... un po' perché si tratta di una distro "rolling" (che non c'è alcun bisogno di reinstallare ogni sei mesi, dunque) e un po' perchè si tratta per davvero di una distro stabile e performante, per cui si tende a utilizzarla tanto e ad installarci dentro un bel po' di programmi (cosa facilissima, dato che basta un click).

Per lavorar sulle Partizioni, ti ho suggerito già di cominciare "allargando" la partizione Estesa. In questo modo, la /dev/sda2 diverrà Partizione Logica.
Dopo aver "allargato" la Partizione Estesa (e prima di procedere alle altre operazioni, ti suggerisco comunque di effettuare uno scandisk preliminare e una deframmentazione della Partizione /dev/sda2... avendola tenuta ben "compatta", vuol dir semplicemente che la deframmentazione sarà più agevole e più veloce.
E, detto questo, ti seguo a ruota nella Sezione dedicata agli "Altri Linux".

[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#10
Ho provato ad operare con GParted, ma, non sono riuscito a trovare il modo con cui allargare la Partizione Estesa. Scusa monsee, sai come devo fare?
Grazie.-

......E ancora, come si sposta la discussione ?
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)