Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] Editor Video per CentOS 6
#1
Visto che purtroppo con CentOS (ottima distribuzione per altro) per il multimedia chi fa' da se fa per tre...
Dopo dieci ore di lavoro sono riuscito a creare e installare il pacchetto di Openshot per CentOS 6 i686.
Per chi non volesse sudare altrettanto... ecco il pacchetto (le dipendenze sono comunque tali e tante che non è agevole installarlo pur trovandosi tra le man l'RPM bello e pronto)
http://pclinux.eu/downloads/openshot-1.4...6.i686.rpm

Ora vado verso il letto!

Arrendersi
Cita messaggio
#2
Purtroppo, CentOS (esattamente come accade anche per Scientific Linux), se ci vai ad installare dentro pacchetti per goderti l'audio-video o per elaborare files audiovideo, dopo un pochino comincia a mostrar problemi di compatibilità fra le varie dipendenze... cosa che non accade, invece, se ci rinunci proprio, all'audiovideo e ti metti permenentemente il cuore in pace. In CentOS6 riesco a sentire i files audio (usando il cosiddetto "Riproduttore multimediale") e anche ad editarli (usando Audacity) perchè questi due programmi mi par siano i soli, rivolti all'audiovideo, che mai diano problemi di dipendenze (gli altri, o prima o dopo, registran conflitti di dipendenza con altri pacchetti). Nessun programma che consenta di visulatizzare i video, però, si può tenere installato troppo a lungo senza che s'ingenerino dei problemi di dipendenza. nemmeno VLC Media Player 8che, da solo, risolverebbe di colpo l'intero problema). Soltanto Audacitu e il Riproduttore multimediale (ma se t'azzardi ad installare i codecs di cui abbisogna per visualizzare i files video, dopo un pochino spuntano problemi di compatibilità fra le dipendenze di quei codecs e quelle di altri pacchetti...)... Per fortuna, i video in Rete (quelli in flash) si riesce a vederli comunque.
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#3
(02-04-2012, 01:07 )monsee Ha scritto: Purtroppo, CentOS (esattamente come accade anche per Scientific Linux), se ci vai ad installare dentro pacchetti per goderti l'audio-video o per elaborare files audiovideo, dopo un pochino comincia a mostrar problemi di compatibilità fra le varie dipendenze... cosa che non accade, invece, se ci rinunci proprio, all'audiovideo e ti metti permenentemente il cuore in pace. In CentOS6 riesco a sentire i files audio (usando il cosiddetto "Riproduttore multimediale") e anche ad editarli (usando Audacity) perchè questi due programmi mi par siano i soli, rivolti all'audiovideo, che mai diano problemi di dipendenze (gli altri, o prima o dopo, registran conflitti di dipendenza con altri pacchetti). Nessun programma che consenta di visulatizzare i video, però, si può tenere installato troppo a lungo senza che s'ingenerino dei problemi di dipendenza. nemmeno VLC Media Player 8che, da solo, risolverebbe di colpo l'intero problema). Soltanto Audacitu e il Riproduttore multimediale (ma se t'azzardi ad installare i codecs di cui abbisogna per visualizzare i files video, dopo un pochino spuntano problemi di compatibilità fra le dipendenze di quei codecs e quelle di altri pacchetti...)... Per fortuna, i video in Rete (quelli in flash) si riesce a vederli comunque.

Io onestamente la prima cosa che ho fatto è stata installare i codec multimediali e ti dirò onestamente (forse sarà l'esperienza) non ho problemi con conflitti software.
Del resto se c'è qualcosa che "confligge" basta inserire in /etc/yum.conf con un exclude=(...) il pacchetto che vuoi escludere dall'aggiornamento anche se l'unica cosa che ho escluso è stata il kernel per non ricompilare tutte le volte i driver proprietari nVidia.
Smile

Cita messaggio
#4
Io ho invece l'esperienza (diretta e personale, sempre identicamente ripetutasi in TUTTE quante le mie installazioni di CentOS e di Scientific Linux, senz'eccezione alcuna) del fatto che è davvero inevitabile, qualora si installino codecs multimediali e pacchetti correlati (eccettuati Audacity e l'altro già citato in un precedente mio post), che insorgano conflitti fra le varie dipendenze con il trascorrere del tempo. Né serve proprio a niente "escludere" questo o quel pacchetto, giacché quel che si ottiene è che il Sistema non si riesce più completamente ad aggiornare (nel senso che diviene presto condizione obbligatoria, per effettuar l'aggiornamento del sistema, disinstallare innanzi tutto quei pacchetti che creano i conflitti fra le dipendenze... pacchetti che, dopo, non possono più esser re-installati).
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)