Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] Espressione dal doppio risultato?
#1
Buona sera ragazzi, mi sono imbattuto in questa espressione:
6/2(2+1)=?

a=1
b=9

Qual è il risultato giusto? La calcolatrice del cellulare e quella di Ubuntu dicono 9, mentre quella scientifica dice 1.
Credo che esista una legge di matematica che fa valere una precedenza alle operazioni laddove non ci sono segni, in questo caso 2(2+1), che tutti noi sappiamo che è una chiara moltiplicazione.
Grazie
Nicoseven Sfascio tutto
_________________________________
Notebook sony vaio VPCEH6N3E intel core i5
Ubuntu 12.04.1 64 bit
Cita messaggio
#2
Il risultato giusto è 1, nelle espressioni matematiche le operazioni di moltiplicazione e divisione hanno la precedenza, ma ne hanno molta di più le operazioni dentro parentesi, quindi è:

6 / 2(2+1) =

6 / 2(3) =

6 / 6 = 1
M1rr0r92 Idea

Se i tempi non chiedono la tua parte migliore, inventa altri tempi.
Cita messaggio
#3
(30-11-2012, 23:03 )M1rr0r92 Ha scritto: Il risultato giusto è 1, nelle espressioni matematiche le operazioni di moltiplicazione e divisione hanno la precedenza, ma ne hanno molta di più le operazioni dentro parentesi, quindi è:

6 / 2(2+1) =

6 / 2(3) =

6 / 6 = 1 <--- NO
altolà!
per come è scritta (gli spazi non contano) il risultato è 9 perché
6/2(2+1)=6/2(3) ed in questo caso la precedenza tra le operazioni si valuta da sinistra verso destra: prima 6/2 (che fa 3) e poi la moltiplicazione per 3 (le parentesi non valgono nente su un numero solo).
Il risultato 1 si ha quando l'espressione è
6/(2*(2+1))=6/(2*3)=6/6=1
è impossibile che la calcolatrice scientifica ti dia 1 come risultato a meno che tu non abbia messo 2 livelli di parentesi.
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#4
(30-11-2012, 23:38 )BAT Ha scritto:
(30-11-2012, 23:03 )M1rr0r92 Ha scritto: Il risultato giusto è 1, nelle espressioni matematiche le operazioni di moltiplicazione e divisione hanno la precedenza, ma ne hanno molta di più le operazioni dentro parentesi, quindi è:

6 / 2(2+1) =

6 / 2(3) =

6 / 6 = 1 <--- NO
altolà!
per come è scritta (gli spazi non contano) il risultato è 9 perché
6/2(2+1)=6/2(3) ed in questo caso la precedenza tra le operazioni si valuta da sinistra verso destra: prima 6/2 (che fa 3) e poi la moltiplicazione per 3 (le parentesi non valgono nente su un numero solo).
Il risultato 1 si ha quando l'espressione è
6/(2*(2+1))=6/(2*3)=6/6=1
è impossibile che la calcolatrice scientifica ti dia 1 come risultato a meno che tu non abbia messo 2 livelli di parentesi.
Io credo che quel 6 / 2 stia come segno di frazione, se ovviamente non lo è hai ragione.
M1rr0r92 Idea

Se i tempi non chiedono la tua parte migliore, inventa altri tempi.
Cita messaggio
#5
è la stessa cosa: il segno di frazione è una divisione e, affinché l'intera sottoespressione 2*(2+1) sia al denominatore è necessario un ulteriore livello di parentesi quando lo inserisci in una calcolatrice scientifica, altrimenti l'espressione intera viene calcolata
- prima valutando le operazioni tra parentesi
- quando rimangono solo moltiplicazioni e divisioni viene valutata da sinistra verso destra nelle calcolatrici scientifiche

Le calcolatrici dei telefonini in genere non seguono la convenzione algebrica e non eseguono prima le moltiplicazioni/divisioni se non metti le parentesi; per esempio
2+3*4 = 14 in una calcolatrice scientifica (prima la moltiplicazione)
2+3*4 = 20 in una calcolatrice senza priorità algebrica (solo da sinistra a destra)

Nel caso di 6/2*(2+1) invece il risultato è lo stesso sia nel telefonino che nella calcolatrice scientifica perché la somma è tra parentesi (e viene eseguita per prima) e poi rimangono solo moltiplicazioni e divisioni
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#6
Se scrivo: "6 diviso 2" sto indicando semplicemente il numero 3.
Dunque, si tratterebbe di un "3", però scritto come frazione semplificabile per 2.
Se scrivo [6/2*(2+1)] uso una scritta equivoca. In cui l'equivoco dipende dal fatto che NON viene chiarito il "livello" in cui si pone la linea di frazione. Difatti, fermo restando che 6/2=3 (cosa che non si può certo discutere... essendo in ambito decimale), la scritta non chiarisce se ci troviamo innanzi all'espressione:
3*(2+1) che è, ovviamente, uguale a 9
oppure ci troviamo innanzi alla scritta:
3*1/(2+1) la quale, naturalmente, è uguale ad 1.
Insomma, scrivere espressioni senza tener nel giusto conto i "livelli" (l'esatta altezza cui si trovano le varie "linee di frazione") è anche peggio che scrivere le note senza tenere in alcun conto la disposizione che han sul pentagramma: induce in molti potenziali equivoci ed errori...
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#7
Ha ragione BAT.
La matematica non è un opinione.
prima si fanno le operazioni tra parentesi poi le moltiplicazioni o divisioni nell'ordine.
Se fosse una frazione con 2*(2+1) al denominatore, allora il risultato sarebbe 1

Poiche al PC non è facile scrivere le frazioni, se si intendeva appunto una frazione, avrebbe dovuto essere scritta cosi:
6/[2*(2+1)]
a dieci anni il mondo è fantasia, a vent'anni possibilità, a trenta speranza. A quaranta è riflessione, a cinquanta... vi saprò dire.
Cita messaggio
#8
(01-12-2012, 01:32 )monsee Ha scritto: Se scrivo [6/2*(2+1)] uso una scritta equivoca. In cui l'equivoco dipende dal fatto che NON viene chiarito il "livello" in cui si pone la linea di frazione.
Non è una scritta equivoca, né per una calcolatrice (le parentesi quadre esterne sono inutili non essendoci altre operazioni), né per un essere umano che segua le normali convenzioni aritmetiche (senza errori): senza ulteriori parentesi il livello della frazione è solo 6/2 (=3);
probabilmente quando ha fatto i calcoli con la calcolatrice scientifica ha messo tutte le parentesi (come aveva supposto Mirror92) vautando 6/(...)=1
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#9
(01-12-2012, 02:37 )Dead Ha scritto: Ha ragione BAT.
La matematica non è un opinione.
prima si fanno le operazioni tra parentesi poi le moltiplicazioni o divisioni nell'ordine.
Se fosse una frazione con 2*(2+1) al denominatore, allora il risultato sarebbe 1

Poiche al PC non è facile scrivere le frazioni, se si intendeva appunto una frazione, avrebbe dovuto essere scritta cosi:
6/[2*(2+1)]

Quoto 100%:
- priorità alle parentesi;
- priorità agli operandi (moltiplicazione e divisione hanno priorità su somma e sottrazione, come ad esempio l'elevazione a potenza l'ha rispetto a moltiplicazione/divisione);
- priorità da sinistra a destra in caso di operandi a pari priorità.
Lo sa bene chi ha provato a scrivere espressioni in RPN (notazione polacca inversa).

Bye,
Token
Cita messaggio
#10
anche io la penso come BAT, però è un'espressione su cui ho ancora dei dubbi.
la calcolatrice dice 1. è una calcolatrice scientifica, ed è tutto impostato bene.
ho ancora dei dubbi.
Nicoseven Sfascio tutto
_________________________________
Notebook sony vaio VPCEH6N3E intel core i5
Ubuntu 12.04.1 64 bit
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)