Home Sito Majorana ---- Cerca nel Forum con Google ---- Privacy Policy

Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 1 voto(i) - 5 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] Formattando win 7 sparite partizioni, come recuperare i dati?
01-03-2012, 01:18 (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 20-04-2012 23:36 da Marco da Pisa.)
Messaggio: #1
Lightbulb [RISOLTO] Formattando win 7 sparite partizioni, come recuperare i dati?
Buon giorno Prof. Antonio Catalano, Salve a tutti nel furum!

ho un disperato bisogno di Voi !!!

Cercherò di essere più sintetico possibile, se salto qualche passaggio sono a disposizione per chiarimenti.

Sabato scorso avevo bisogno di formattare il PC, quindi procedo reinstallando win 7 nella partizione C:\ + i programmi base + aggiornamenti win da internet, poi seguendo le lezioni del Prof. , con Macrium Rescue creo il disco immagine di C:\.

"Il mio pc era così diviso:
(- 20 Gb nascosti con il Recovery di Win 7 che hanno tutti i PC, Fat32)
- 70 Gb per win 7; partizione primaria (C:\), Ntfs
- 30 Gb liberi (volevo metterci originariamente XP); partizione primaria, Ntfs
- 15 Gb Linux ubuntu; partizione estesa - logica, Ext4
- 105 Gb Dati Studio e università; partizione estesa - logica, Ntfs
- 105 Gb Dati Videoriprese; partizione estesa - logica, Ntfs
- 120 Gb Dati Foto e altri document; partizione estesa - logica, Ntfs"

Successivamente Win 7 non riusciva a aggiornare i drive delle periferiche, ho fatto vari tentativi manualmente dai siti dei produttori (ASUS per il notebook e Lexmark per la stampante-scanner, ecc..). Individuati quelli buoni, ho deciso di riformattare il pc usando Macrium sia per mantenere il pc pulito, sia per vederlo all'opera.

Inserisco il CD avvio creato con Macrium, seguo i passaggi e seleziono il file immagine di C:\ che tenevo in una partizione estesa (essendo di 9Gb ho preferito non metterla sui DVD).

Dalle foto che vi mando in allegato (vedi link) si vede che ad un certo punto non potevo procedere con Macrium, perché mi chiedeva "select a target disk" ma non avevo nulla da poter selezionare. E non mi lasciava andare avanti.

https://docs.google.com/open?id=0BwIFu0P...YkZTUnhpUQ

https://docs.google.com/open?id=0BwIFu0P...cDh2ZzRQZw

https://docs.google.com/open?id=0BwIFu0P...eVdrRFY2dw

https://docs.google.com/open?id=0BwIFu0P...VERWNTNnUQ

Così per non perdere altro tempo a reinstallare win 7 originale + drive ecc..
Ho optato per i dischi di ripristino dello stesso PC creati al momento dell'acquisto (quindi già con i drives giusti).
Dopo un ora, inserendo in serie i 4 dvd, mi avverte che procedendo con l'istallazione si perderanno anche tutti i files nelle altre partizioni.
Cosa!?!?
Quindi non proseguo e annullo l'operazione.

Riavviando il pc per istallare win 7 normalmente con la procedura lunga, ma mi accorgo che adesso ci sono solo 2 partizioni: una logica da 116 Gb con materiale di ripristino di win 7, e una estesa da 330 Gb con solo i dati della prima delle 3 partizioni, quindi manca 2/3 dei materiale!
Cioè delle 3 partizioni estese dati ne è rimasta una sola col materiale, le altre due sono scomparse (spariti anche i loro dati).

https://docs.google.com/open?id=0BwIFu0P...aEI1UU9ldw

https://docs.google.com/open?id=0BwIFu0P...N1Jvc2ZFZw

Non capisco come possa aver fatto modifiche alle partizioni pur non proseguendo nell'installazione di win 7 coi 4 dvd. Big Grin

Faccio periodicamente copie di backup dal portatile sul HD esterno, ma ovviamente c'è materiale recente che mi preme che non è stato salvato.
(d'altro canto formatto una volta all'anno e non avevo mai avuto problemi, uso le partizioni apposta)
Non ho più toccato il Notebook Asus, e sto scrivendo dal vecchio pc.

C'è modo di recuperare i dati di quelle 2 partizioni in qualche modo? Anche con linux? Sleepy

Spero mi possiate suggerire qualche soluzione.
E spiegarmi perché Macrium non funzionava.

Vi ringrazio dell'attenzione e fiducioso resto in attesa dei vostri preziosi consigli

Cordialmente
Marco da P/sa
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
01-03-2012, 01:43 (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 01-03-2012 01:47 da zafran.)
Messaggio: #2
RE: Formattando win 7 sparite partizioni, come recuperare i dati? Possibile con linux?
Lungi da me far l'uccello di malaugurio ma se non riesci a rifare i file system che c'erano prima sarà difficile recuperare quello che contenevano.
I dati sono ancora tutti lì, ovviamente, ma senza il filesystem come ci accedi?
Tutti sappiamo che bisognerebbe sempre tenersi un backup della tabella delle partizioni ma non lo fa mai nessuno. Big Grin

Windows ti ha fatto un bel casino, non c'è che dire Confused

Gli strumenti di rescue ci sarebbero ma so che costano parecchio. Big Grin

[Immagine: tux_guitux.png] Parole !
Mai che se ne trovino due uguali !
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
01-03-2012, 07:17 (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 01-03-2012 07:18 da Dukko.)
Messaggio: #3
RE: Formattando win 7 sparite partizioni, come recuperare i dati? Possibile con linux?
Con testdisk potresti tentare di recuperare le partizioni perse, lo avvii da live cd di ubuntu.
Documentati bene prima, dai un'occhio a questi link, ma ci sono molte altre info su internet:

http://web20.excite.it/programmi-recuper...69676.html
http://www.digitalelibero.com/articoli/i...tdisk.html

Ogni fallimento avvicina sempre più alla meta... Arrendersi subito equivale a non provare affatto.

Il bisogno di conoscere e scoprire, è la fiamma che alimenta la fornace che è il cervello umano.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
01-03-2012, 10:21 (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 01-03-2012 10:22 da BAT.)
Messaggio: #4
RE: Formattando win 7 sparite partizioni, come recuperare i dati? Possibile con linux?
(01-03-2012 01:43 )zafran Ha scritto:  Windows ti ha fatto un bel casino, non c'è che dire Confused
Nessun sistema Windows cancella arbitrariamente le partizioni se non è l'utente stesso a forzarlo; questo SOPRATTUTTO durante la fase di setup dove, per ogni modifica o formattazione delle partizioni compaiono messaggi di conferma dell'operazione per almeno 2 volte di seguito. Non cadiamo nella solita tiritera che Windows crea problemi quando la causa dei problemi è un'altra.
Un modo per tentare il recupero è usare TestDisk, citato nel post precedente.

Un altro modo è utilizzare l'applicazione di recupero delle partizioni inclusa in Acronis Disk Director (è a pagamento, magari te la procuri da qualche amico). Il modo giusto di farlo è installare SU UN ALTRO COMPUTER Acronis Disk Director (e possibilmente anche Acronis True Image - quella che serve alla creazione delle immagini di sistema), poi creare un CD di boot con le applicazioni Acronis, fare il boot con tale CD e tentare il recupero; in alternativa puoi sempre sganciare l'hard disk e collegarlo come unità secondaria ad un altro computer e tentare il recupero da lì.

Personalmente mi son fatto un'opinione veramente pessima di Macrium Reflect, a giudicare dal numero di problemi che continuo a leggere su questo forum. Per il futuro utilizzerei True Image (che non ha problemi a riconoscere drive e/o partizioni), seppur a pagamento.

Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Seguimi su Twitter: https://twitter.com/BAT00cent
o su Facebook
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
01-03-2012, 11:35
Messaggio: #5
RE: Formattando win 7 sparite partizioni, come recuperare i dati? Possibile con linux?
True image non costa neanche molto, un 30 euro ma sono ben spesi.

LISTA SOFTWARE
GUIDE E TRUCCHI
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
01-03-2012, 11:55 (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 01-03-2012 12:08 da zafran.)
Messaggio: #6
RE: Formattando win 7 sparite partizioni, come recuperare i dati? Possibile con linux?
(01-03-2012 07:17 )francater Ha scritto:  Con testdisk potresti tentare di recuperare le partizioni perse, lo avvii da live cd di ubuntu.
Grande! E io che non lo conoscevo.
In pclinuxos si trova già installato.
Dice che lavora su ext2 e ext3 ma non dice su ext4. Andrà bene lo stesso?
EDIT: in uno dei tuoi link si cita anche ext4 (mi pareva strano, infatti)


(01-03-2012 10:21 )BAT Ha scritto:  Non cadiamo nella solita tiritera che Windows crea problemi quando la causa dei problemi è un'altra.
Giusto. Però lui aveva detto di esserci stato attento.
Chiaro che la colpa è sempre nostra ma a volte anche gli strumenti usati ci aiutano...

[Immagine: tux_guitux.png] Parole !
Mai che se ne trovino due uguali !
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
01-03-2012, 14:32
Messaggio: #7
RE: Formattando win 7 sparite partizioni, come recuperare i dati? Possibile con linux?
Grazie a tutti per adesso per le dritte! Rispondo ai vostri messaggi in ordine:

@ zafran :
1) C’è modo per ripristinare i files sistem?
2) “Tutti sappiamo che bisognerebbe sempre tenersi un backup della tabella delle partizioni ma non lo fa mai nessuno.”
Oops questa proprio non la sapevo, facco il backup dei dati ma non di queste impostazioni.. In cosa consiste? Come si fa?

@ francater :
Ok grazie ottima dritta per risolvere!
Però, nonostante non sia proprio digiuno, mi pare un po’ complesso e rischioso, quindi onde evitare di fare altri danni, mi verrebbe voglia di portarlo in un centro assistenza. :-S
Oppure se c’è qualcuno di voi esperto in zona Pisa, sarei felice di ingaggiarlo! Smile sorriso originale Previsto compenso ;-)

@ Bat :
Può sebrare strano, ma confermo che Win 7 con i dischi di ripristino ha modificato le partizioni senza chiedermelo! Pensavo si limitasse a istallare Win 7 su C:\ e invece…
Sopra ho descritto tutto quello che mi è successo. Ho avviato il PC con il primo DVD e, a richiesta, in serie gli altri. Ne trasferiva il contenuto sull’HD, ma quando ha avviato l’istallazione, il primo messaggio è stato proprio quello di avvertimento che proseguendo avrei modificato partizioni e perso i files. Ho annullato immediatamente l’istallazione ma evidentemente aveva già preso iniziative..
Non ho fatto nessuna forzatura, né tantomeno cliccato su nessun messaggio di conferma.

Con Win 7 da dvd originale è come dici, imposti tutto passo passo, ma coi dischi di ripristino che mi sono fatto appena comprato il Notebook ASUS A52J B è come descritto, anch’io non me lo aspettavo.. infatti ci sono cascato -_-‘ Era la prima volta che li usavo, solitamente faccio tutto manualmente.

Ottimi i sowtware che mi hai consigliato!
- Acronis Disk Director
- Acronis True Image
A me ora serve il primo che però costa sui 50 €, forse può allora convenire portarlo in un centro assistenza.. che magari sono esperti e non fanno altri danni.. :-P
Mi sono informato questa mattina e dai 30 ai 100 € recuperano la struttura di quelle due partizioni da 100 Gb andate perse: smontano il mio HD e montandolo su un loro PC, con cui pare copino meccanicamente il contenut del mio HD sul loro e poi cercano di ricostruirlo come era. Anche qui però c’è un problema, pare che debba sapere il nome di tutti i files e cartelle per poterli ripristinare :-S

Anch’io son rimasto deluso-fregato da Macrium Reflect, se funzionava non finivo in questo pasticcio. Valuterò in futuro di spendere quei 30 € ;-) purché non si riveli anch’esso una ciofeca.

Scusate se non riesco a sintetizzare oltre, ma spero che descrivendo con precisione la mia esperienza possa essere di aiuto anche ad altri. (ovviamente mi auguro ce ne sia il meno bisogno possibile! Smile sorriso originale ).

Resto ad orecchie tese per ascoltare altre vostre dritte.

Ciao a tutti e GRAZIE!
Marco da P/sa
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
01-03-2012, 16:05
Messaggio: #8
RE: Formattando win 7 sparite partizioni, come recuperare i dati? Possibile con linux?
Si, ci credo che hai interrotto.
Il problema riguarda TUTTI i DVD di ripristino che uno si crea con i notebook:
lo scopo del ripristino di un notebook è riportarlo allo stato "di fabbrica", ossia esattamente uguale a come è uscito dalla scatola, per cui qualunque cosa sia presente su disco viene spazzata via.
Se il centro assitenza prende 100 euro li spenderei per comprarmi le utility Acronis... ma proprio non hai nessun amico che sappia come fare (e che magari le utility già ce l'ha)?

P.S.
un file-system viene creato dall'operazione di formattazione della partizione; se devi recuperare dei dati vitali su quel disco non devi più operare, a meno che non lo inserisci in un altro PC come disco secondario e stai attento a non scrivere niente sopra

Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Seguimi su Twitter: https://twitter.com/BAT00cent
o su Facebook
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
01-03-2012, 17:23 (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 01-03-2012 17:34 da zafran.)
Messaggio: #9
RE: Formattando win 7 sparite partizioni, come recuperare i dati? Possibile con linux?
Ho ritrovato questo articoletto che insieme ai link che riporta mi sembra aiuti abbastanza a capire:
http://gnu.funkgui.it/84/hard-disk-tabel...ni-ed-mbr/

Non mi espongo a consigliare sw che non conosco, naturalmente, ma leggendo qua e là riguardo a testdisk, sembrerebbe essere il programma giusto.
Naturalmente previo ampie e approfonditissime letture.

Io sono di firenze ma se vuoi una spalla su cui piangere o meglio qualcuno che ti tenga la fronte mentre assisti a ulteriori disastri e vuoi fare un salto qui, volentieri.
Big Grin Cool Sleepy

PS- Chiaro che se il file system lo ricrei fisicamente con una formattazione, i dati te li perdi.
Se semplicemente ricarichi la tabella delle partizioni e non hai toccato i dati, li dovresti ritrovare.

[Immagine: tux_guitux.png] Parole !
Mai che se ne trovino due uguali !
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
01-03-2012, 19:15
Messaggio: #10
RE: Formattando win 7 sparite partizioni, come recuperare i dati? Possibile con linux?
Volendo, con il comando dd puoi creare un'immagine dell'intero disco quindi, da livecd, la puoi montare e lanciare testdisk per recuperare le partizioni (in pratica lavoreresti su di una copia, quindi anche in caso di errori non ci sarebbero problemi). Devi anche avere un altro disco su cui ripristinare i file ovviamente.

Ogni fallimento avvicina sempre più alla meta... Arrendersi subito equivale a non provare affatto.

Il bisogno di conoscere e scoprire, è la fiamma che alimenta la fornace che è il cervello umano.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)

Contattaci | Sito Majorana | Torna all'inizio della pagina | Torna al contenuto | Mobile Version | RSS Syndication