Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


//Removed by EUCookieLaw Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] Foto rovinata riparare con Gimp
#1
Rainbow 
Salve a tutti. Volevo rimediare una vecchia foto di famiglia ritrovata nel baule , e molto mal ridotta.Ma quello che mi fà pensare e come intervenire sul il motivo che e su la testiera de il letto. Non sono un grande conoscitore di GIP anche se lo considero molto potente. Ma non so come intervenire per salvare il disegno della testata .
Io sono ancora abituato alla matita raschietti e pennellini vari , gimp lo conosco forse 10 per cento..lascio allegato del particolare.


Allegati Anteprime
   
Don Basilio e passato per di qua, come sua abitudine. Non date a i cani da guardia carne cruda da mangiare, poi non sanno più quello che fanno. E si riempiono l'interiora di parassiti.
Cita messaggio
#2
Per migliorare la foto devi conoscere e usare lo strumento clona, ecco un tutorial completo http://www.html.it/articoli/restaurare-u...on-gimp-1/

Videotutorial Antonio cantaro
http://www.istitutomajorana.it/files/ubu...raffio.htm
http://www.istitutomajorana.it/files/ubu...-clona.htm


Allegati Anteprime
   
Cita messaggio
#3
[Video: http://youtu.be/0BnKn8H8SI8]
guarda. ciao
Cita messaggio
#4
Allora, ho provato ad usare lostrumento clona, direi che non sia venuto male il risultato. La mia intenzione era di lasciare il motivo originale come si vedeva nel primo allegato, ma capisco che e laborioso o non fattibile.

Però volevo sapere sè in GIMP esistesse la possibilità di aprire una finestra passiva che ti faccia vedere l'andamento del pennello su la finestra attiva, non sò se mi sono spiegato bene.
era per non aprire un altra discussione. Usincero grazie per ora.
P.s. PURTROPPO I FILMATI NON RIESCO A VEDERLI.

Vedere risultato.


Allegati Anteprime
   
Don Basilio e passato per di qua, come sua abitudine. Non date a i cani da guardia carne cruda da mangiare, poi non sanno più quello che fanno. E si riempiono l'interiora di parassiti.
Cita messaggio
#5
No, purtroppo non c'è la modalità anteprima per i pennelli o strumento clona Undecided devi zoomare avanti e indietro e avere tanta pazienza.
Cita messaggio
#6
devo dire torbeton che rispetto all'inizio per me che sono un neofita e che non ho ancora avuto modo di imparare e/o usare seriamente gimp HAI fatto un vero miracolo Smile
prima di aprire un post usa il tasto cerca nel forum... forse il tuo problema è stato già trattato
Cita messaggio
#7
Credo che per il momento possa essere contento.Come ripeto il mio fotoritocco era diverso e ci sono legato molto, e un antica scuola, ma e ancora valida per la pazienza, in altri momenti quel motivo della testata del letto sarebbè stata fatta con pellicole piane, minimo 9x12 ritoccato il negativocon pennello e tempera o china rossa o tempera e anche china a mascherare. e poi sul positivo altra fotoriproduzione e poi la stampa finale....altri tempi e anche altre carte fotografiche. E stato un piccolo sfogo e un po di nostalgia.Ringrazio e saluto anche giovanni.

granzie ancora. At
Don Basilio e passato per di qua, come sua abitudine. Non date a i cani da guardia carne cruda da mangiare, poi non sanno più quello che fanno. E si riempiono l'interiora di parassiti.
Cita messaggio
#8
Nel primo post hai scritto
Citazione:Non sono un grande conoscitore di GIP anche se lo considero molto potente. Ma non so come intervenire per salvare il disegno della testata .
Io sono ancora abituato alla matita raschietti e pennellini vari , gimp lo conosco forse 10 per cento..
ma hai fatto un ottimo lavoro...sicuro di conoscerlo poco? Complimenti Torbeton.
Cita messaggio
#9
Troppo gentile Mary, e che vedo fare certi lavori con gimp e photo shop che sono meravigliosi. e le manovre non mi entrano nella capa. Credo che bisogna farli tutti i giorni. quello non e sempre possibile. il mio impatto con photo shop risale al 1997. quando era ancora nelle riviste e potevi usare in prova per 3 mesi. La verità era che mi rodevo dentro vedere fare ad un programma quello che avevi messo in anni ad imparare...ma e giusto così, Ancora un grazie.
Don Basilio e passato per di qua, come sua abitudine. Non date a i cani da guardia carne cruda da mangiare, poi non sanno più quello che fanno. E si riempiono l'interiora di parassiti.
Cita messaggio
#10
Anche secondo me hai fatto un bellissimo lavoro, torbeton.
Io uso GIMP all'1 % delle sue possibilità e uso lo strumento clona per rimuovere dalle foto la data di scatto, quando per errore mi rimane inserita nella macchina fotografica.
E' un lavoro che abbisogna di un pò di pazienza, ma alla fine i risultati, come hai fatto tu, si vedono.
Io ho imparato molto su questo sito, ma ce ne sono molti altri che insegnano a utilizzare gli strumenti di GIMP.
Buon lavoro (con GIMP) e complimenti ancora.
Cita messaggio


Vai al forum: