Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO]Installare l'ultima versione di PCLinuxOS KDE 2013
#1
L'ho provata, la sto provando, e mi sono innamorato. Parlo dell'ultima versione di PCLinuxOS KDE 2013. Ora per chi conosce la situazione dei miei due dischi dovrebbe essere semplice rispondere ai quesiti che mi pongo. Ricapitolando, ho un disco con 4 partizioni dove su due c'è ubuntu e dati e sulle altre due windows7 e dati. Se io vado ad installare PCLinuxOS posso metterlo al posto di ubuntu?
Credo si tratti di un'operazione fattibile e anche semplice, visto il sistema molto portabile di PCLinuxSO KDE.Praticamente andrei ad occupare la posizione che è adesso di Ubuntu, sarà fattibile o ci saranno problemi??? Non ho visto gparted qui su questo sistema ma certo ci sarà un tool per le partizioni, che poi potrebbe anche non servire se si riesce a fare l'operazione di cui sopra in maniera pulita...
Insomma, sarà una cosa consigliabile dal punto di vista prettamente sistemistico, o si tratterebbe di una operzione a rischio? Grazie come sempre già in anticipo a tutti coloro che vorranno partecipare a questa discussione. Ciao.
Cita messaggio
#2
Io ci sono incappato e provo a darti dei consigli Smile
Uno su tutti installa gparted (anche sulla live se vuoi) e prepara con esso le partizioni ... quello di default di KDE è noto per alcune deficienze (meglio non avventurarsi).
Se il disco è capiente (e a memoria direi di si) sarei del parere di fare un'alteriore partizione in cui installare PclinuxOs e tenersi sempre ubuntu che male non fa.
Avresti di fatto un triple-boot ... se proprio sei determinato a disinstallare Ubuntu allora è sufficiente in fase di installazione destinare la root / nella partizione attualmente occupata da ubuntu flaggando formatta ... non conosco l'installer di Pclos ma ormai tutti offrono questa possibilità ... ovviamente piazza il grub nell'mbr dell'hdd dei sistemi.
Cita messaggio
#3
Piazzare il grub nell' mbr dei sistemi ... cosa intendi di preciso, io sono un po' tardo....Però l'idea della partizione per i fatti suoi è forse la migliore, anche perchè ubuntu ce l'ho da tempo e ci sono affezionato.
Cita messaggio
#4
Se tieni anche Ubuntu allora devi fare una scelta (sempre che i vari grub [intesi come singoli bootloader] dialoghino senza problemi):

1. tieni il grum di Ubuntu nell MBR (MBR=/dev/sdx [dove x è la lettera del tuo hdd])
2. metti il grub di pclos in /dev/sdx

Se non sbaglio avevi un secondo hdd ... attento a nn installare li dentro.
Cita messaggio
#5
Cioè nello stesso posto, il grub in sdb vale sia per ubuntu che per PClOS, devo mettere proprio il file fisicamente in sdb, in quale cartella se è lecito?
Cita messaggio
#6
No ... è sufficiente in fase di installazione scegliere o /dev/sdb per averlo nell MBR sostituendo quello attualmente presente - oppure metterlo in /dev/sdbX (dove X è il numero della partizione in cui installi pclos [sempre che l'installer lo permetta]) e fare un update del grub di Ubuntu con < sudo grub-update >
Cita messaggio
#7
No ... è sufficiente in fase di installazione scegliere o /dev/sdb per averlo nell MBR sostituendo quello attualmente presente - oppure metterlo in /dev/sdbX (dove X è il numero della partizione in cui installi pclos [sempre che l'installer lo permetta]) e fare un update del grub di Ubuntu con < sudo grub-update >
__________________________
   
ecco, ho allegato l'immagine del disco, ho installato gparted, non capisco però come posizionare il grub, cioè andarlo a prelevare e andarlo a mettere in parole povere, dici che l'installer lasci un opzione per questo?
Cita messaggio
#8
da tenere presente, fondamentale:
ora l'avvio lo gestisce grub di ubu. bene, continuerà lui a gestirlo.
se pclinux si installa su disco diverso di ubuntu, installare l'avvio su mbr del suo stesso disco.
se si installa sullo stesso disco di ubuntu, installare l'avvio nella partizione di root " / " di pclx.
quando chiederà quale disco parte per primo, rispondere quello di ubu.
l'installer è di colore diverso ma è praticamente uguale a quello di ubu.
seleziona installazione manuale quando ti chiederà dove installare pclx.
una volta installato al riavvio partirà ubuntu, è giusto. dal terminale:
sudo update-grub2
+invio+passwd+invio
ed al prossimo riavvio nella pagina del boot potrai scegliere oltre a win e ubu anche pclx.
le due finestre importanti dove non sbagliare:
       
Cita messaggio
#9
da tenere presente, fondamentale:
ora l'avvio lo gestisce grub di ubu. bene, continuerà lui a gestirlo.
se pclinux si installa su disco diverso di ubuntu, installare l'avvio su mbr del suo stesso disco.
se si installa sullo stesso disco di ubuntu, installare l'avvio nella partizione di root " / " di pclx.
quando chiederà quale disco parte per primo, rispondere quello di ubu.
l'installer è di colore diverso ma è praticamente uguale a quello di ubu.
seleziona installazione manuale quando ti chiederà dove installare pclx.
una volta installato al riavvio partirà ubuntu, è giusto. dal terminale:
sudo update-grub2
+invio+passwd+invio
ed al prossimo riavvio nella pagina del boot potrai scegliere oltre a win e ubu anche pclx.
------------------------------------
Quasi tutto chiaro, è una questione di scelte da fare attentamente quindi, non c'è da spostare i file a mano, per così dire, io pensavo di ridimensionare le partizioni, ma ho già 4 partizioni primarie, è il massimo no? Quindi devo fare una partizione estesa o logica per PCLinuxOS?
Cita messaggio
#10
credo bisogni fare un poco di chiarezza. tu hai due dischi, dove vuoi installare pclx?
l'immagine che hai postato è relativa a che?
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)