Consenso all'uso dei cookies

Si sono verificati i seguenti errori:
Warning [2] Use of undefined constant EUCOOKIELAW_DEBUG - assumed 'EUCOOKIELAW_DEBUG' (this will throw an Error in a future version of PHP) - Line: 154 - File: eucookielaw-header.php PHP 7.3.6 (Linux)
File Line Function
/eucookielaw-header.php 154 errorHandler->error
/eucookielaw-header.php 232 EUCookieLawHeader->log
/eucookielaw-header.php 534 EUCookieLawHeader->EUCookieLawHeader
/global.php 20 require
/showthread.php 24 require_once
Warning [2] Use of undefined constant EUCOOKIELAW_DEBUG - assumed 'EUCOOKIELAW_DEBUG' (this will throw an Error in a future version of PHP) - Line: 154 - File: eucookielaw-header.php PHP 7.3.6 (Linux)
File Line Function
/eucookielaw-header.php 154 errorHandler->error
/eucookielaw-header.php 237 EUCookieLawHeader->log
/eucookielaw-header.php 534 EUCookieLawHeader->EUCookieLawHeader
/global.php 20 require
/showthread.php 24 require_once



SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] Installazione Linux Mint e Pc Linux
#11
Non ho a disposizione un floppy disk. Il PC é senza floppy disk, (é dell'anno scorso).

Ho Chiavetta e disco USB, nonché cd e dvd riscrivibili.

Nel frattempo ho reinstallato Linux Mint sul disco da 1 Tera, in modo da avere il sistema funzionante, dato che lo userà mio padre.

(08-04-2012, 14:17 )monsee Ha scritto: Puoi usare un floppy-disk [anche del tipo USB] sul tuo PC? (se sì, possiam farci ricorso in svariate maniere con più comodità e maggiori probabilità di successo, se no... dovremo farne a meno e risolvere senza).
Aver, comunque, i due Sistemi installati su differenti HD, a parer mio non è -perchè non dà nessun vantaggio e, per contro, può crear degli svantaggi- una felice situazione. Meglio averli sul medesimo HD e utilizzare il secondo HD come "Partizione Dati" comune a tutti i Sistemi operativi installati. Riflettici un pocino -seriamente- prima di incaponirti in una situazione che non è certamente quella migliore. Se fossi al posto tuo, io metterei i sistemi sull'HD da 500 Gb (che userei come HD primario) e userei l'HD da 1 Tera come HD secondario per farne la "partizione Dati" (in cui stivar tutti i files che mi pare tenendoli a disposizione di tutte le distro installate) comune a tutti i Sistemi installati.

Cita messaggio
#12
Se vuoi mantenere questa configurazione, la via più breve (in termini di tempo per te) è quella di seguire le istruzioni di Patel in modo da avviare PClinuxOS a partir dal GRUB2 di LinuxMint. In questo modo, sarà LinuxMint a stabilir l'avvio di PClinuxOS.
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#13
Quanto a xorg, se il xorg.conf non è stato ancora scritto, può essere questa la causa del ritardo nell'avvio.

Tramite il ConfigureYourComputer->Hardware->ConfiguraVideoCard, salvando la configurazione dovresti forzare la scrittura del file e quindi (spero) dinamizzare l'avvio.

Non te lo do per certo, ma val la pena provare (spero).
[Immagine: http://pclinuxos.com/forum/avatars/Pengu...guitux.png] Parole !
Mai che se ne trovino due uguali !
Cita messaggio
#14
(08-04-2012, 14:17 )monsee Ha scritto: Se fossi al posto tuo, io metterei i sistemi sull'HD da 500 Gb (che userei come HD primario) e userei l'HD da 1 Tera come HD secondario per farne la "partizione Dati" (in cui stivar tutti i files che mi pare tenendoli a disposizione di tutte le distro installate) comune a tutti i Sistemi installati.
Anche io farei così, meglio avere tutti i sistemi operativi nel disco più piccolo ed usare l'altro per i dati, ti conviene installare per primo pclinuxos e poi Mint.
Tieni presente che una distro linux ha bisogno di 10-20 Gb per il sistema, darne di più è tutto spazio sprecato.

Un titolo ben azzeccato attira l'attenzione degli esperti in quel campo, fa risparmiare tempo a voi, aumenta la probabilità di successo.
Cita messaggio
#15
Come sistema, intendi la cartella "Root"? Avevo letto un messaggio di Monsee che diceva di creare partizioni separate per "root" di 33 gbyte e "home" di 25 gbyte.

Adesso sono su un altro computer ancora e sto scrivendo da PC Linux 32 bit Lxde. Vorrei passare alla versione a 64 bit, dato che, ho 8 gbyte di ram.

(08-04-2012, 18:35 )patel Ha scritto:
(08-04-2012, 14:17 )monsee Ha scritto: Se fossi al posto tuo, io metterei i sistemi sull'HD da 500 Gb (che userei come HD primario) e userei l'HD da 1 Tera come HD secondario per farne la "partizione Dati" (in cui stivar tutti i files che mi pare tenendoli a disposizione di tutte le distro installate) comune a tutti i Sistemi installati.
Anche io farei così, meglio avere tutti i sistemi operativi nel disco più piccolo ed usare l'altro per i dati, ti conviene installare per primo pclinuxos e poi Mint.
Tieni presente che una distro linux ha bisogno di 10-20 Gb per il sistema, darne di più è tutto spazio sprecato.

Cita messaggio
#16
NON puoi "usare la versione a 64 bit" perché hai 8 Gb di RAM. Il 64 bit, infatti, richiede un processore speciale.
Per adottare la versione a 64 bit DEVI (obbligatoriamente!) avere un processore a 64 bit (un AMD a 64 bit, ad esempio)... o un Processore che comunque sia capace di lavorare a 64 bit (ci sono alcuni Pentium, ad esempio, che possono gestire anche i Sistemi a 64 bit, etc...)...
Se il tuo è un processore a 32 bit NON puoi usare alcun Sistema a 64 bit.
Ma puoi (in PClinuxOS) sfruttare pienamente i tuoi 8 Gb di RAm anche mantenendo il sistema a 32 bit.
Per fare ciò, ti basterà installare il Kernel giusto.
Il Kernel che è fatto apposta per gestire RAM pari o superiori d 4 Gb è quello contraddistinto dalla sigla PAE.
Di fatto, in PClinuxOS, ne esiston 2 fra loro un po' diversi: il .pae e il .pae.bfs (il primo è -a parer mio- più indicato se usi un notebook o un netbook [anche se debbo ammettere che ho provato sul miuo notebook anche il pae.bsf, con risultati che mi han stupito: mi aspettavo un "surriscaldamento" ben maggiore, ma l'incremento che ho verificato è stato proprio minimale], mentre il secondo è più indicato in caso si usi un DesktopPC).
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#17
Ovviamente ho anche un processore a 64 bit. Si tratti dell'AMD Phenom II X4 BE.

Una volta installato PC Linux 64 bit Lxde, potrei virtualizzare con virtualbox altri sistemi.

(14-04-2012, 23:52 )monsee Ha scritto: NON puoi "usare la versione a 64 bit" perché hai 8 Gb di RAM. Il 64 bit, infatti, richiede un processore speciale.
Per adottare la versione a 64 bit DEVI (obbligatoriamente!) avere un processore a 64 bit (un AMD a 64 bit, ad esempio)... o un Processore che comunque sia capace di lavorare a 64 bit (ci sono alcuni Pentium, ad esempio, che possono gestire anche i Sistemi a 64 bit, etc...)...
Se il tuo è un processore a 32 bit NON puoi usare alcun Sistema a 64 bit.
Ma puoi (in PClinuxOS) sfruttare pienamente i tuoi 8 Gb di RAm anche mantenendo il sistema a 32 bit.
Per fare ciò, ti basterà installare il Kernel giusto.
Il Kernel che è fatto apposta per gestire RAM pari o superiori d 4 Gb è quello contraddistinto dalla sigla PAE.
Di fatto, in PClinuxOS, ne esiston 2 fra loro un po' diversi: il .pae e il .pae.bfs (il primo è -a parer mio- più indicato se usi un notebook o un netbook [anche se debbo ammettere che ho provato sul miuo notebook anche il pae.bsf, con risultati che mi han stupito: mi aspettavo un "surriscaldamento" ben maggiore, ma l'incremento che ho verificato è stato proprio minimale], mentre il secondo è più indicato in caso si usi un DesktopPC).

Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)