Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] Installazione Ubuntu 11.04
#1
Salve a tutti

Vorrei dei chiarimenti sull'installazione della versione Ubuntu 11.10 Plus 8 Remix effetti 3D
Il mio pc ha 3 HD:
Uno dedicato a Win 7
Il secondo da 500g partizionato in due
Il terzo per dati o altro.

Vorrei installare la versione di Ubuntu in una delle partizioni del secondo HD.

E' Possibile? se si, si esegue la normale installazione?

Grazie
Cita messaggio
#2
Si è possibile e si si esegue la normale installazione. Al termine di questa fai attenzione perché ti verrà chiesto dove installare il bootloader, seleziona il primo (Dal quale effettui già il boot ora, quello dove c'è Windows).
Ogni fallimento avvicina sempre più alla meta... Arrendersi subito equivale a non provare affatto.

Il bisogno di conoscere e scoprire, è la fiamma che alimenta la fornace che è il cervello umano.
Cita messaggio
#3
(18-11-2011, 19:21 )francater Ha scritto: Si è possibile e si si esegue la normale installazione. Al termine di questa fai attenzione perché ti verrà chiesto dove installare il bootloader, seleziona il primo (Dal quale effettui già il boot ora, quello dove c'è Windows).

Categoricamente , no , il bootloader lo installi sul master boot record del suo harddisk , poi lo imposti come prima unità di boot ed eviti in tal modo di sovrascrivere il bootloader di windows , è il grande vantaggio che si ottiene potendo disporre di unità separate e distinte . Al riavvio da Ubuntu poi dai il comando : sudo update-grub che ti aggiorna la configurazione di grub inserendovi le corrette direttive di avvio di tutti i SO presenti sul computer .
Cita messaggio
#4
Sì, personalmente (per quel poco che può valere), ritengo sia preferibile l'impostazione suggerita da Francofait.
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#5
Va bene anche quella di Franco come soluzione, anche se più "movimentata".
Personalmente non ho mai ritenuto che lasciare intatto l'MBR del disco dove risiede Windows sia Dogmatico, io non l'ho mai fatto Smile
L'MBR standard si può ripristinare (in caso raro di bisogno) in 2 sec circa anche con il CD stesso d'installazione di win, oltre che con una moltitudine di utilities.

Ogni fallimento avvicina sempre più alla meta... Arrendersi subito equivale a non provare affatto.

Il bisogno di conoscere e scoprire, è la fiamma che alimenta la fornace che è il cervello umano.
Cita messaggio
#6
Grazie a tutti per le risposte

Allora ricapitolando se ho ben compreso il tutto:

1) Avvio con Ubuntu Live dal quale effettuo l'installazione
2) Seleziono la partizione
3) Effettuo le varie partizioni "/" - "home" - "Swap"
4) Installo
5) Al termine Ubuntu dovrebbe chiedermi dove installare il bootloader e selezionare "C" dove è installato Win7.
"Ho scelto il sistema di francater perché mi sembra più sempliceExclamation, quella suggerita da francofait non so come si faUndecided."
Speriamo che il tutto vada a buon fineCool

Quando riavvio il sistema dovrebbe chiedermi con quale sistema operativo avviarsi esatto?

Grazie ancora a tutti
Tommaso
Cita messaggio
#7
Tutto giusto, solo che non ti viene mostrata la lettera della partizione, ma ti viene chiesto il DISCO in questa forma SDA, SDB o SDC.
Ovviamente SDA è il primo rilevato da BIOS (Quello con cui si avvia la tua macchina attualmente) SDB il secondo ed SDC il terzo. Smile
Ogni fallimento avvicina sempre più alla meta... Arrendersi subito equivale a non provare affatto.

Il bisogno di conoscere e scoprire, è la fiamma che alimenta la fornace che è il cervello umano.
Cita messaggio
#8
Ok Tutto a posto Wink

Ringrazio tutti Idea

Tommaso
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)