Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] Internet - "Conessione NON affidabile" - Che fare?
#1
Dovrei fare la richiesta di un visto sul sito http://www.indianvisaonline.gov.in/visa/,     , che è il sito del Governo dell'India su cui, chiunque debba andare in India, deve compilare il modulo di richiesta del Visa, cioè il visto.
Il problema è che, sia ieri che oggi, sia con Chrome che con Firefox, alla pagina dell'"online application link" http://indianvisaonline.gov.in/visa/indianVisaReg.jsp,     compare un modulo al cui interno, evidenziato in maiuscolo, c'è il link "INSTALL SECURITY CERTIFICATE". Se si clicca il risultato è la pagina https://indianvisaonline.gov.in/certificate/ che si presenta con la scritta, su Chrome: "Il certificato di sicurezza del sito NON è affidabile",     e su Firefox "Questa connessione NON è affidabile",     e il cui comune consiglio è di NON PROCEDERE OLTRE!!! Undecided
La domanda è: CHE FARE ?

Grazie per l'attenzione e a chi vorrà rispondermi.
Cita messaggio
#2
Non posso assumermi la responsabilità di dirti quel che dovresti fare.
Ti posso dir, comunque, che le pagine Web cui conducono i due links da te postati si trovano entrambe dentro a un Server posizionato effettivamente in India.
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#3
non mi preoccuperei più di tanto, la segnalazione "certificato di sicurezza del sito NON è affidabile" è abbastanza frequente.
Un titolo ben azzeccato attira l'attenzione degli esperti in quel campo, fa risparmiare tempo a voi, aumenta la probabilità di successo.
Cita messaggio
#4
(13-01-2012, 01:38 )Fabio Ha scritto: Dovrei fare la richiesta di un visto sul sito http://www.indianvisaonline.gov.in/visa/, , che è il sito del Governo dell'India su cui, chiunque debba andare in India, deve compilare il modulo di richiesta del Visa, cioè il visto.
Il problema è che, sia ieri che oggi, sia con Chrome che con Firefox, alla pagina dell'"online application link" http://indianvisaonline.gov.in/visa/indianVisaReg.jsp, compare un modulo al cui interno, evidenziato in maiuscolo, c'è il link "INSTALL SECURITY CERTIFICATE". Se si clicca il risultato è la pagina https://indianvisaonline.gov.in/certificate/ che si presenta con la scritta, su Chrome: "Il certificato di sicurezza del sito NON è affidabile", e su Firefox "Questa connessione NON è affidabile", e il cui comune consiglio è di NON PROCEDERE OLTRE!!! Undecided
La domanda è: CHE FARE ?

Grazie per l'attenzione e a chi vorrà rispondermi.

E' un problema che capita frequentemente.
Per dirtene una anche il mio fornitore di hosting ha lo stesso problema ed è uno dei maggiori e più affidabili d'Europa.
Il certificato probabilmente è stato richiesto e redatto per l'indirizzo
https://www.indianvisaonline.gov.in/certificate/
ma chi ha costruito le pagine del sito si è dimenticato di anteporre il www infatti nell'indirizzo che hai postato il www è mancante.
https://indianvisaonline.gov.in/certificate/
Invece di cliccare semplicemente sul link copia l'indirizzo nella barra degli indirizzi del browser e aggiungigli il www
https://www.indianvisaonline.gov.in/certificate/
ora non dovrebbe più darti il messaggio di certificato non valido.

Buona serata

RETTIFICA

Il problema è che si sono "autocertificati"
L'ente che ha emesso il certificato non è riconosciuto.
Per poter emettere certificati di sicurezza bisogna sottoporsi ad un audit della WebTrust che permette poi di essere riconosciuto come ente certificatore ufficiale e quindi essere inserito nelle liste degli enti certificatori sicuri dei browser.
Questa pratica, IMHO, è stata messa in piedi dagli americani solo per fare cassa, gli indiani la pensano come me quindi si sono fatti il certificato in casa.
Non ha nessun valore ufficiale, ammesso che uno creda in queste cose quindi a te fidarti o no.
Tutto comunque sembra ricondurre realmente al governo indiano.
Ma scrivere con la cara vecchia posta a un consolato???
Cita messaggio
#5
Innanzitutto, un grazie a monsee, patel e Massimo_Sconvolto per i loro pareri.
Ho delle novità.
Ho provato a collegarmi a indianvisaonline.gov.in con Chrome in versione Windows, usando un PC con il lentissimo W Vista. Il risultato mi pare abbastanza sorprendente. Vediamolo:
http://indianvisaonline.gov.in/visa/indianVisaReg.jsp     ,
la finestra dello status della Connessione     ,
il Certificato     e il Percorso di certificazione     .
Come potete vedere sono riuscito a conettermi senza problemi (a parte l'esasperante lentezza di W Vista!!!) e la situazione appare quella normale di una qualunque connessione protetta dotata di un regolare Certificato. O no?
C'è un particolare che proprio non riesco a spiegarmi o che forse potrebbe spiegare tutto:
all'inizio del modulo qui c'è scritto "Best viewed with Chrome/IE 8.0 or above". Invece, sull'istantanea dello stesso modulo, ripresa ieri dal PC con Ubuntu, c'e' scritto solo "Best viewed with IE 8.0 or above".
Non è forse questa la prova che il collegamento di ieri con Chrome-Firfox su Ubuntu è stato con un falso sito?

E anche oggi è passata la mezzanotte! ... Buonanotte!!!
Cita messaggio
#6
Non posso escludere che il sito cui ti eri collegato fosse un "clone", però... ritengo anche possibile che -in quel che hai notato- ci possa entrar la "concorrenza" fra l'opensource e la Microsoft... Se questo fosse un racconto immaginario e mi si chiedesse d'inventarne l'inizio, partorirei una trama "del tutto incredibile" più o meno di questo tenore: chi ha realizzato il sito ha impostato due pagine diverse secondo che chi vi arriva vi giunga usando un sano, garantito e solido Sistema Operativo Windows oppure una cialtrona, inaffidabile nonché pericolosa "distro" GNU/Linux... (e, per puro caso, poi, quel buon uomo ha ereditato -con sua viva sorpresa, sia chiaro- una discreta sommetta... dal decesso d'un suo parente emigrato decenni prima e di cui s'eran perse, sinora, le tracce)...
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#7
Ancora un colpo di scena!!!
Dopo un'accurata preparazione mi sono deciso a iniziare la compilazione del modulo con Chrome su Windows Vista, dato che, con Chrome o Firefox, su Ubuntu, continuavo a ricevere i messaggi di invito a non proseguire dei giorni scorsi. Mi sentivo abbastanza rassicurato dall'aver ritrovavo, tali e quali oggi, le info sulla connessione crittografata e il Certificato valido che avevo trovato ieri (vedi sopra). Ma .... sorpresa!!! .... finita la compilazione della prima pagina del modulo premo il pulsante "Save and continue" e compare questa schermata    
Sorpreso dal fatto che sembra una home page, mentre io mi aspetavo la seconda parte del modulo, compilo il campo "dei caratteri che si riescono a leggere" e clicco sul pulsante "Continue With Registration". E .... altra sorpresa!!! .... compare di nuovo la prima pagina del modulo come quella che avevo appena compilato, ma vuota, cioè senza nessuno dei dati che avevo scritto e con l'indirizzo di una connessione NON protetta    
e mai visitata prima!!!

.png   indianvisaonline - shot in Chrome su W Vista - 15-1-2012 - 3.png (Dimensione: 8,26 KB / Download: 9)
.... come quella che compariva all'inizio con Firefox su Ubuntu (vedi sopra) !!! salvo che qui, all'inizio del modulo c'è scritto "Best viewed with Chrome/IE 8.0 or above" al posto di "Best viewed with IE 8.0 or above".
.... ha! ha! ha! ... qualche bravo craker si sta divertendo alla faccia mia e di tutti gli sventurati alle prese con il visto per l'India!
.... Qualcuno ha qualche buona idea su che fare? O come agirare l'ostacolo?
Cita messaggio
#8
Problema chiarito: sito http://www.indianvisaonline.gov.in sottoAngry attacco cracker
Stamattina, finalmente, dopo un'ora di tentativi, riesco a parlare al telefono con un'operatortrice dell'Ambasciata dell'India in Roma. Barbara, diplomaticamente, ha ammesso che c'è, da qualche giorno, "qualche problema" al server (cioè: sito sotto attacco haker), ma che i tecnici sono tutti mobilitati e al lavoro per risolverlo al più presto ..... buon lavoro!!!

Un saluto a tutti!!!
Cita messaggio
#9
Stando così le cose, Fabio... puoi soltanto aspettare che il problema in oggetto venga risolto dai Tecnici indiani (i quali son ben noti per la propria bravuta, fra l'altro). Non è nei normali mezzi di un semplice Utente poter combattere una battaglia tale.
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#10
Mi sono riletto questa discussione a distanza di oltre sei mesi e la trovo interessante per riflettere su come cambiano velocemente le situazioni e i nostri punti di vista riguardo ai problemi che affrontiamo .....
Per chi fosse curioso di sapere sapere come è andata a finire posso dire che sono riuscito ad avere il Visto andando direttamente all'Ambasciata Indiana dove una segretaria gentile mi ha aiutato a compilare il modulo on line da un pc dell'Ambasciata.
Altri ho saputo che hanno risolto semplicemente riprovando dopo qualche giorno .... mi pare che anche questa sia una strategia elementare molto efficace da ricordarsi di tenere in considerazione quando non si riesce a risolvere un problema, invece di farsi prendere dalla frenesia di volerlo risolvere subito a tutti i costi ....
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)