Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] Mint-17-Plus Partizione ricorsiva su /dev/sdb
#1
 ciao! Benritrovati! Anche se non intervengo vi seguo costantemente!!
Usavo da tempo la iso della Mint 17 Plus del Prof. Cantaro, superba ed efficacissima, da dvd live, come strumento tuttofare ( bootrepair, formattazioni, partizionamenti, etc.). Di recente l'ho trasferita anche su una micro sd da 2 GB, per semplici questioni di comodità ( maggior maneggevolezza, meno rumore, etc.).
Ieri, usando quest'ultima per formattare una usb da 4GB, e poi aprendo Gparted per guardare il risultato, mentre scansionava mi è apparso un avviso che diceva " Trovato bug relativo a libpa...", non ho potuto leggere l'intera dicitura perché non era possibile massimizzare il box della notifica, che diceva " Tabella delle partizioni non valida- partizione ricorsiva su /dev/sdb".
In questo caso /dev/sdb è appunto il dispositivo della micro sd da 2GB, che in Gparted mi appare come spazio non allocato ( l'avevo formattata in fat 32).
Ho ignorato l'avviso ed eseguito lo stesso la formattazione della usb da 4Gb in fat 32, tramite lo strumento "Formatta usb" in Accessori, nel Menu principale. Da Gparted ora tale dispositivo (/dev/sdc) mi appare normalmente, credo correttamente. Ma che cosa vuol dire quell'avviso di "partizione ricorsiva" a proposito della micro sd con Mint? Lo posso ignorare oppure è indice di qualche problema da tenere in considerazione?

 
acer aspire 4820tg vga:intel/ati
Cita messaggio
#2
E' semplice.
Per formattare una penna USB o una SD card, gparted non è molto indicato.
Per questo c'è l'apposita funzione sulla 17 di formattazione per questi devices.

Ah dimenticavo, partizione recursiva, significa partizione sovrapposta o ricorrente.
 

 
Cita messaggio
#3
ciao- grazie per l'attenzione!
Perché Gparted non è "molto indicato"?
E cmnque ho appunto detto di aver usato la funzione di cui parli! Gparted l'ho aperto soltanto dopo, per guardare il risultato.
acer aspire 4820tg vga:intel/ati
Cita messaggio
#4
Gparted non è stato concepito per maneggiare penne Usb o SD cards, ma i dischi fissi.
A suo tempo avevo approfondito la questione proprio a causa di questo errore  e se mi ricordo bene, credo che non abbia i driver necessari per quelle funzioni,  perciò non è grado di riconoscere se è stata formattata correttamente. Infatti quando appare questa scritta e provi a fare questa formattazione da gparted il sistema dopo non è più in grado di riconoscerla perchè sovrascrive dei settori di avvio, che a questo punto diventano evidentemente illeggibili. Per poterla riusare la devi riformattare tramite l'apposito tool.
Questo in genere succede dopo che hai usato l'altro tool, quello per la creazione di penne usb avviabili.
Cita messaggio
#5
Sì! Però finora l'ho usato nei casi più svariati, anche con penne usb dei tipi più diversi, e non mi aveva mai dato di questi segnali, che magari possiamo anche non considerare come veri e propri problemi. D'altra parte il suo uso contempla fra l'altro cmnque la scrittura di tabelle msdos. Il discorso sui driver è un po' più persuasivo, magari da un'installazione non live rileva meglio, vado a fare una prova per verificare.
acer aspire 4820tg vga:intel/ati
Cita messaggio
#6
Ti posto un paio di pagine su cui mi sono basato nella ricerca di questo errore.

http://ubuntuforums.org/showthread.php?t=2084514
https://bbs.archlinux.org/viewtopic.php?...0#p1209210
 
Cita messaggio
#7
Anche il Gparted di un'installazione fissa dava l'avviso di "bug relativo a libparted" (ho potuto poi leggere il titolo completo).
Dopo aver riformattato in fat32 la micro sd con lo strumento "Formatta penna usb", la partizione veniva correttamente rilevata sia nel Gparted della fissa, sia in quello della live, senza più l'avviso di bug.
Nella live, però, dando nel terminale il comando "sudo parted -l", esso riappariva in modo testuale.
Comunque il problema insorge dopo aver copiato la iso live, è da allora in poi che gparted rileva la partizione della card come spazio non allocato. Quindi in fin dei conti il vero problema è la micro sd ( della grandezza di un'unghia), che per usare inserisco in un adattatore, da inserire a sua volta nello slot del portatile. Ho letto un po' di cose ma non mi si è chiarita del tutto la situazione, ci vuole un po' di tempo.
Ho letto innanzitutto i link che mi hai segnalato ma, non leggendo l'inglese, ho dovuto farlo nella traduzione automatica.
Ero arrivato a questo piccolo problema dopo aver provato per curiosità una live di Android 4.4. Strabiliato dal suo ottimo funzionamento volevo renderla persistente, ma finora non mi è riuscito né da linux né da windows.
Comnque il problema di questa discussione si può dare per risolto. Grazie supertuxkart!
acer aspire 4820tg vga:intel/ati
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)