Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] Mozzarelle di latte di bufala
#1
Chi sa spiegarmi la differenza tra le buste di mozzarella di bufala ove c'è il consorzio di tutela ed il marchio d.o.p a quelle dove si legge solo mozzarella di latte di bufala senza i due marchi?!

Grazie
«Quanta strada ha fatto il tuo pensiero per giungere alla sapienza, e quanta dovrà ancora farne per giungere alla verità?» (G. A. Rol) Idea 

Ubuntu 12.04 Plus Remix - 64 bit
Cita messaggio
#2
Senza i due marchi, non viene fornita al consumatore tutela (nel senso che non c'è nessuna Organizzazione a garantire -a pagamento- che quella che stai per acquistare è vera mozzarella di bufala). Il che NON vuol dir che necessariamente sia "una bufala", l'etichetta che afferma che le mozzarelle son "di vera bufala": significa semplicemente che nessuno -in questo caso- s'è fatto dar dei soldi (dal produttore, il quale si è poi rifatto -alzando i prezzi- sui suoi consumatori) per testimoniare agli acquirenti potenziali l'autenticità del fatto e che nessuno, dunque, ha chiesto -non con la dovuta faccia tosta, quantomeno- informazioni, sulle sue pratiche di allattamento personali, alla suddetta bufala...
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#3
Monsee ma se si legge nell'etichetta 100% latte di bufala potrebbe non essere di totale bufala?... leggo anche 100% italiana etc... non penso che si possano mettere scritte tanto per...
Leggo dietro alla busta che gli allevamenti sono controllati...
«Quanta strada ha fatto il tuo pensiero per giungere alla sapienza, e quanta dovrà ancora farne per giungere alla verità?» (G. A. Rol) Idea 

Ubuntu 12.04 Plus Remix - 64 bit
Cita messaggio
#4
Potrebbe essere al 100% latte di codesta bufala. Potrebbe esser latte di quella bufala, sì, ma per una percentuale inferiore al 100%. Potrebbe esser latte di bufala per lo 0% solamente. Questo, sia che ci siano i marchietti, sia che di marchietti non ci sia manco l'ombra. L'assenza dei marchietti significa soltanto che il produttore NON ha voluto dare i propri soldi ad una qualche "agenzia" per farsi certificare ufficialmente che è latte impiegato per far le mozzarelle sue è stato sgraffignato all'appetito vorace qualche bufalotto...
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#5
Ergo anche che vi siano i marchietti potrebbe non essere al 100% di bufala...?! Fosse così sarebbe assai triste...
«Quanta strada ha fatto il tuo pensiero per giungere alla sapienza, e quanta dovrà ancora farne per giungere alla verità?» (G. A. Rol) Idea 

Ubuntu 12.04 Plus Remix - 64 bit
Cita messaggio
#6
Potrebbe anche esser che anziché "di bufala" le mozzarelle siano -conm buona pace di noi tutti- semplicemente "una bufala"... Dipende solo dall'onestà personale del produttore (nonché dall'onestà personale [ma anche "aziendale"] del "certificatore").
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#7
Non sono molto convinto nel mangiarla ... Huh
«Quanta strada ha fatto il tuo pensiero per giungere alla sapienza, e quanta dovrà ancora farne per giungere alla verità?» (G. A. Rol) Idea 

Ubuntu 12.04 Plus Remix - 64 bit
Cita messaggio
#8
O ti fidi del Produttore, oppure no: soltanto questo per davvero conta (ma è bene stabilirlo PRIMA di acquistare)... Tutti i "garantitori esterni", parlando in generale, presentano il problema di avere loro stessi degli "interessi" propri (sia eventualmente "personali", sia -quasi sempre- anche "di categoria", a cominciare dal forzare i singoli produttori -che essi lo vogliano o meno- ad aggregarsi in Cooperative o associazioni similari [che son molto più facilmente, dopo, "controllabili" dall'alto])...
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#9
Fidarsi diventa difficile essendo a chilometri di distanza e non conoscendo...
«Quanta strada ha fatto il tuo pensiero per giungere alla sapienza, e quanta dovrà ancora farne per giungere alla verità?» (G. A. Rol) Idea 

Ubuntu 12.04 Plus Remix - 64 bit
Cita messaggio
#10
Non saprei che dirti, ma -per quel che riguarda me personalmente- dato che io NON coltivo né allevo un bel niente che sia, poi, (eticamente o legalmente) mangiabile, direi che NON conosco assolutamente nessuno di quelli che coltivano, allevano, producono o manipolano il cibo che mi mangio tutti i giorni... Se mi dovessi fidare soltanto di quelli che personalmente conosco, sarei morto di fame già da un pezzo...
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)