Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] Nato per complicarmi la vita??
#1
ciao a tutti, apro questo post (magari c'è gia) per cominciare una discussione sulla distro linux fedora.
Ho scaricato le varie versioni: gnome, xfce, lxde e le sto provando su virtualbox.
Ho anche notato che da terminale i comandi non son poi tanto diversi da quelli di ubuntu/debian (anziche sudo metto yum) e i pacchetti son con estensione .rpm anziche .deb.
penso proprio che passerò o installerò in dual boot fedora.
chiedo a voi se si puo fare il dual boot con ubuntu, perche la sto entrando in un campo nuovo.
aspetto copiose risposte.
billoweb
Citazione: io sono quello che sono per merito di ciò che siamo tutti (Linux)
 
Cita messaggio
#2
Qualunque distribuzione Linux permette il dualboot.
Cita messaggio
#3
La risposta del professore dice tutto ma ... che razza di titolo hai messo Smile
Cita messaggio
#4
(28-10-2013, 19:01 )billoweb Ha scritto: anziche sudo metto yum
sei certo di avere le idee chiare ? YUM è il software manager, quindi è paragonabile a APT, non a SUDO.
Un titolo ben azzeccato attira l'attenzione degli esperti in quel campo, fa risparmiare tempo a voi, aumenta la probabilità di successo.
Cita messaggio
#5
(28-10-2013, 19:01 )billoweb Ha scritto: Ho anche notato che da terminale i comandi non son poi tanto diversi da quelli di ubuntu/debian (anziche sudo metto yum) e i pacchetti son con estensione .rpm anziche .deb.
i comandi sono i classici delle shell Linux; che c'entra yum con sudo? semmai si scirve su invece di sudo per i permessi da superutente, yum serve a installare/disinstallare software; anzi a partire da Fedora 18 in versione XFCE c'è direttamente yumex che ti permette di fare le operazioni graficamente.
Ti avviso che l'attuale Fedora 19 (ma anche 18) usa la sua versione di grub 2 ma permette solo 2 opzioni: o di NON installare affatto grub2 oppure di metterlo nel MBR; durante l'installazione non c'è l'opzione di piazzarlo sulla partizione root (si può fare solo in un secondo tempo).
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#6
Dodgy BAT che parla di kernel Linux??? Cool
Oh my goooood Rolleyesscappa

Ciao Bat Exclamation
Cita messaggio
#7
(28-10-2013, 22:25 )tumbler Ha scritto: Dodgy BAT che parla di kernel Linux??? Cool
Oh my goooood Rolleyesscappa

Ciao Bat Exclamation

non lo sapevi della sua simpatia per fedora? credo che sul forum sia uno di quanti ne sappia di più
Cita messaggio
#8
@dxgiusti
Si certo sapevo l'avesse installata come so per certo che utilizza sempre Windows Seven
Cita messaggio
#9
okay gente, fedora lo sto montando su una virtualbox dedicata.
me lo sto studiando, per ora, voglio essere sicuro prima di fare il passo.
beh per quanto riguarda yum, è vero, ho fatto delle prove sul virtuale

ubuntu:
sudo apt-get install nomepacchetto

fedora:
su
yum install nomepacchetto


era a questo che mi riferivo. devo ancora imparare molto sui comandi da terminale per fedora.

vi aggiornerò la prossima volta sempre su questo post.

billoweb
Citazione: io sono quello che sono per merito di ciò che siamo tutti (Linux)
 
Cita messaggio
#10
per BAT, il titolo che ho messo dice tutto. Di solito io quando faccio na cosa, la faccio senza pensare poi alla fine riesco solo a complicarmi la vita.
ed ecco il motivo del titolo ....
billoweb
Citazione: io sono quello che sono per merito di ciò che siamo tutti (Linux)
 
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)