Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] POSTARE GESTIONE DISCO
#11
Ho trovato l'errore,avevo impostato male il settaggio del programma, non sapevo che potevo salvarlo con png.comunque è in alllegato,se riesci a leggerlo è il mio hard disk con win 7 .Vorrei aggiungere ubuntu o mint in dual boot,ho visto che sul forum siete molto bravi a partizionare e spero che qualcuno mi dia un suggerimento.Grazie


Allegati Anteprime
   
Cita messaggio
#12
Innanzi tutto, effettua in approfondito scandisk del tuo Disco C (ci metterà un pochino: aspetta pazientemente).
Dopo che avrai finito, rientrato sul tuo desktop, disabilita il "Ripristino configurazione di sistema". Fatto questo, riavvia il computer.
Al riavvio, quando sarai di nuovo sul desktop, riabilita il "Ripristino configurazione di sistema" e poi procedi a crearti un "punto di ripristino" manualmente.
Fatto questo, procedi ad effettuare una bella deframmentazione del tuo Disco C (l'ideale, sarebbe se la deframmentazione la effettuassi in Modalità Provvisoria... ci mette un po' di più, ma il risultato è migliore).
Alla fine di tutto ciò, ti ritroverai le tue Partizioni esattamente come prima (lo so: ti sembrerà che sia stato lavoro inutile, ma ti assicuro che NON lo è!)... Ma sappi che quel che hai fatto è servito a guadagnare un po' di spazio utile e a diminuire di molto la possibilità d'incorrere in problemi durante la fase di "riduzione" della partizione C per fare posto alla futura installazione dl tuo UBUNTU.
Dopo che avrai fatto quanto ti ho qui chiesto, ti spiegherò come procedere ulteriormente. Ma devi anche rispondere ad una mia ulteriore domanda: vuoi crearti una Partizione Home "separata" (così da riavere automaticamente -o quasi- le tue impostazioni personalizzate dopo un eventuale "avanzamento di versione" del tuo UBUNTU) oppure vuoi installare la HOME come semplice Cartella all'interno della Partizione di ROOT del tuo UBUNTU?
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#13
a te
edit: ho visto che nel frattempo ti ha risposto monsee...


Allegati Anteprime
   
 Trasferito sul Nuovo Forum [img]images/smilies/blush.gif[/img]
Cita messaggio
#14
PER Gius: guarda che mica mi arrabbio, amico mio, se tu prosegui i tuoi interventi dopo una mia risposta. Dai, mi conosci... collaborando assieme, possiam fare di più!
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#15
Monsee, figurati, d'accordissimo. Desideravo solo far capire a chi avesse letto la discussione che non mi stavo sovrapponendo alle tue risposte.
Ciaoooooooooooooooooooo
 Trasferito sul Nuovo Forum [img]images/smilies/blush.gif[/img]
Cita messaggio
#16
Ciao Monsee,ho fatto tutto quello che hai detto,per prima cosa rispondo subito alla tua domanda,se ho ben capito posso avere la mia home indipendente dal sistema operativo?Se si,accetto.Non so se è quello che intendi tu, ma se è accessibile da entrambi i sistemi operativi è fantastico!!!!!(come un hard disk esterno),se invece è come penso io che la home è accessibile solo da linux ed ed da win7 no,va bene lo stesso.L'importante è che io impari ad usare linux e piano piano abbandonare windows,(penso sia la strada da percorrere)e vorrei installare ubuntu o mint o plus8 in dual boot(sto ancora facendo un sondaggio)se riesci a darmi un consiglio GRAZIEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE
Cita messaggio
#17
Dimenticavo.......................postare gestione disco è risolto,bisogna aprire partizionare ed installare?
Cita messaggio
#18
Innanzitutto: sì, il thread "Postare Gestione Disco" direi che è risolto. Sarebbe il caso tu avviassi un nuovo thread intitolato o "Installazione UBUNTU" (mettici anche quale versione intendi installare e apri la nuova Discussione nella Sezione specificamente dedicata a "UBUNTU e derivate, Debian e derivate") o "Installazione UBUNTU 11.10 Remix PLUS8" (in questo caso, apri la nuova discussione nella Sezione "UBUNTU Plus Remix, Supporto e Aiuto") o "Installazione Linux Mint" (mettici anche l'esatta versione che intendi installare, ovviamente, e posta, in questo caso, nella Sezione "UBUNTU e derivate, Debian e derivate").
In quanto al darti un consiglio, dovresti dirmi se hai un Processore che lavora a 64 bit oppure un Processore che lavora a 32 bit (perché, secondo i casi, le scelte possibili saranno differenti)... e poi, ti dico subito che io l'ho abbandonato da un bel pezzo, UBUNTU, essenzialmente perché non mi piace la "strada" che ha preso nel corso del suo Sviluppo. E non mi piace affatto nemmeno Linux Mint... Non uso da anni, difatti, né l'una né l'altra (ho usato XUBUNTU, in passato, ma poi l'ho abbandonato; Linux Mint l'ho provata, ma mi ha subito deluso).
Personalmente, son persuaso che la miglior "distro" per approcciarsi a GNU/Linux da parte di qualcuno che ha già "incocciato" Windows sia quella di installare una "distro" RPM che si chiama PCLinuxOS 2011 ZENmini Edition (che, benché sia aggiornatissima, usa Gnome 2 ed è davvero molto facile da installare e utilizzare), "distro" che è una ROLLING e che, al momento, esiste soltanto in versione "32 bit" (la versione a 64 bit è in preparazione e dovrebbe uscire a breve). Questo, perché è possibile, poi, avere un ambiente desktop dentro al quale, in una situazione grafica che non è troppo "aliena" da quella cui già ci si è abituati (anche se si è in GNU/Linux e non più in Windows) ritengo sia molto più facile capir cos'è davvero GNU/Linux e come si utilizza al meglio qualsivoglia sua "distro"... e, a parte tutto, avresti a disposizione parecchi drivers che, in svariate altre "distro", invece mancano. Nel caso la cosa t'interessasse, fammelo sapere... e apri il nuovo thread nella Sezione specificamente dedicata agli "Altri Linux". Così, ti indicherò da dove scaricare la ISO e come installare e cominciare ad usare la "distro" in questione.
Se invece ci tieni ad installare proprio una ...UNTU o Linux Mint, il mio suggerimento è di NON affidarti, come desktop-environment, né a KDE né a Gnome né -tantomeno- ad UNITY. Il che vuol dire che ti consiglio di evitare UBUNTU (qualsivoglia versione), KUBUNTU e le versioni di Linux Mint che usino Gnome oppure KDE. Ma, se proprio ci tieni ad installare specificamente UBUNTU, allora direi che la versione Plus8 del Majorana (da poco realizzata dal prof. Cantaro) è la versione che mi par la più indicata. In questo caso, anche se ritengo più utile -per uno agli inizi- usar la versione UBUNTU 10.04 PLUS5 Remix, è di tutta evidenza che installando la 11.10 PLUS8 avresti a tua disposizione dei programmi un pochettino più "moderni" (se fossi in te, comunque, a tutta questa "ansia di modernità" non darei poi gran peso: per chi desideraimparare è meglio andar per gradi e avere un Sistema magari meno "moderno" ma molto più solido e stabile).
Se, invece, ci tieni ad installare un ...UNTU che non sia specificamente UBUNTU, ti suggerisco di optare per XUBUNTU 10.04 oppure per LUBUNTU 10.04... Faccio riferimento alla versione 10.04 e non all'attuale 11.10 perchè si tratta di una versione decisamente più consolidata e testata, comunque valida -e supportata con certezza- almeno sino a quando (nell'aprile del 2012) uscirà la prossima versione LTS (ovvero, con "Supporto a Lungo Termine"), che sarà la 12.04... Avresti, dunque, più o meno 6 mesi per abituarti ad utilizzare il tuo GNU/Linux.
La differenza fra tutte queste "distro" è essenzialmente il desktop-environment: KUBUNTU usa KDE, UBUNTU usa Gnome3 (mi par che la versione 10.04 consenta ancora Gnome2, per fortuna) e UNITY (che trovo francamente detestabile), XUBUNTU usa XFCE (meno "plasticoso" e con molti meno "effetti speciali", ma assai più leggero e performante: adatto a chi preferisce avere un Sistema prestante e affidabile anziché "stupire con gli effetti speciali"), LUBUNTU, infine, usa LXDE (più "grazioso" di XFCE però altrettanto pratico, stabile e anche più leggero e performante... ma pure lui poco incline a fornire "effetti speciali" e decisamente non-"plasticoso").
Nel caso tu preferisca, invece, Linux Mint, ti suggerisco di optar (per le ragioni già dette nel caso di LUBUNTU) per la versione LXDE.
Per quel che concerne la HOME "separata", infine... io suggerisco sempre di creare una HOME in Partizione Separata, in modo tale da poter mantener le proprie impostazioni,. automaticamente, anche in caso di "aggiornamento di versione". Questo fatto si dimostra ancor più
utile laddove si scelga di usare una "distro" ROLLING (ossia, una "distro" che non serve re-installare tutti gli anni [UBUNTU, per esempio, rilascia una versione nuova ogni SEI mesi!], ma si aggiorna completamente "a mano a mano" via Internet esi reinstalla solo in casi molto particolari oppure in caso di disastro [se ti si rompe l'Hard disk, per esempio]).
Naturalmente, è preferibile tenere i propri backup e dati di riserva in una Partizione ancora differente (la cosiddetta "Partizione Dati"). Se si possiede Windows, ovviamente, si può semplicemente creare una cartella intitolata -per esempio- "LINUXDATA" dentro alla Partizione DATI di Windows... e conservare lì i propri backups e dati di riserva di GNU/Linux. Altrimenti (ma non è il caso tuo, giacché hai Windows Seven), si può anche optare per la creazione di una Partizione DATI specifica per GNU/Linux.
Per cui, tirando le fila del discorso, ti suggerisco di creare una Partizione HOME "separata" di circa 10-12 Gb o poco più: dovrebbe esser sufficiente a tutto... purché si creai anche una Partizione DATI per il tuo Windows Seven (nel caso, procederemo a creare pure quella, nell'ambito dell'opera di installazione).
Per quanto attiene alla "visibilità" delle diverse Partizioni, le cose stanno così: GNU/Linux è capacissimo di "vedere" le Partizioni di Windows. Windows, invece, NON "vede" le Partizioni GNU/Linux.
Se hai bisogno di sapere ancora altro, non hai che da chiedere. Se hai abbastanza, in mano, invece, per decider quale "distro" vuoi installare, allora metti "risolto" a questa Discussione (per farlo, clicca su Modifica nel tuo PRIMO post di questa Discussione e poi aggiungi [RISOLTO] al titolo) e apri una nuova Discussione volta all'installazione della "distro" GNU/Linux che preferisci (nella giusta Sezione [secondo quale "distro" scegli di installare], per cortesia. Grazie)...
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)