Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] Partizione dedicata per Home dopo installazione
#1
Ciao a tutti,
sto facendo varie prove per affinare le mie conoscenze di Ubuntu.
Su un pc che uso come "muletto" ho provato a fare l'aggiornamento automatico di Ubuntu da 11.04 a 12.04. Sembra sia andato tutto bene.
Ora, su questo pc funzionano in dual boot Win 7 e Ubuntu (ora nella versione 12.04). Avendo a suo tempo installato in automatico la versione 11.04 a fianco di Win 7, non avevo predisposto una partizione dedicata per la mia Home.
Mi chiedo, è possibile crearla adesso e poi spostarci tutti i miei dati ?
E nel qual caso devo rispettare qualche particolare accorgimento ?
Spero di essere stato sufficentemente chiaro....
Per il momento ringrazio tutti per l'attenzione.
matteo
Cita messaggio
#2
Scusami ma la domanda è d'obbligo: a cosa ti serve una partizione /home su un dual boot tra GNU/Linux e Windows??? QUI ti spiega come fare ... valuta la possibilità di crearti una semplice partizione dati formattata in NTFS (quindi vista sia da Ubuntu che da Seven)
Cita messaggio
#3
(16-01-2013, 18:48 )tumbler Ha scritto: Scusami ma la domanda è d'obbligo: a cosa ti serve una partizione /home su un dual boot tra GNU/Linux e Windows??? QUI ti spiega come fare ... valuta la possibilità di crearti una semplice partizione dati formattata in NTFS (quindi vista sia da Ubuntu che da Seven)

Ciao Tambler,
innanzi tutto grazie per la risposta.
Mi sembra di capire che il link che mi hai girato spiega come creare una partizione Home separata, successivamente all'installazione di Ubuntu (pertanto corrisponde alla domanda iniziale del mio post). Vedo che si fa tutto da terminale, per cui ci devo studiare sopra un poco in quanto non sono molto pratico.
Il tuo suggerimento, invece, mi sembra sia di creare (sempre successivamente all'installazione) una partizione con file system NTFS da condividere fra Ubuntu e Win 7. Francamente pensavo non fosse possibile e del resto non riesco ad afferrare quale sia la differenza sostanziale fra le due possibilità.... scusa ma non sono molto afferrato in materia !!!
Già che ci sono ne approfitto, in quanto ho aperto il programma Gparted il quale mi segnala "/dev/sda 298,09Gib" e poi sotto riporta le diciture:
- Partizione => non allocato
- File System=> non allocato
Ho provato a disinstallare e reinstallare Gparted ma non cambia niente.... com'é che non vedo le partizioni del mio sistema ?

grazie ancora e buona serata
mateo
Cita messaggio
#4
La partizione /home è formattata in ext4 (quindi filesystem invisibile a windows) ed è comoda averla nel momento in cui si hanno due o più sistemi GNU/Linux (dette anche distro) dal moemento che oltre a scambiare i dati (documenti...immagini...video...file vari) condivide anche le impostazioni e relative configurazioni e personalizzazioni di programmi uguali installati si entrambi i sistemi es.

Distro1 --> installo e configuro firefox --> verrà creata nella home personale (/home/nomeutente) la cartella .mozilla che contiene tutte le personalizzazioni e configurazioni del browser.

Installo distro2 --> installo firefox (o me lo trovo di default) --> avrò le stesse e medesime impostazioni e configurazioni gia presenti nella distro1 in quanto condividerà la cartella .mozilla

Questo vale per moltissimi programmi quindi li configuri su un sistema e le modifiche te lo trovi anche nell'altro.

Va da se che come ti dicevo se non hai altri sistemi linux a poco serve ... tutto al più ti crei una partizione e la formatti in NTFS e sarà vista da entrambi i sistemi (linux e windows intendo) e li dentro ci metti i tuoi dati (film...video...immagini...documenti) che condividerai.

Per gparted dico che è molto strano prova intanto a postare cosa risponde il terminale a questo comando

Codice:
sudo fdisk -l
Cita messaggio
#5
(16-01-2013, 20:18 )tumbler Ha scritto: La partizione /home è formattata in ext4 (quindi filesystem invisibile a windows) ed è comoda averla nel momento in cui si hanno due o più sistemi GNU/Linux (dette anche distro) dal moemento che oltre a scambiare i dati (documenti...immagini...video...file vari) condivide anche le impostazioni e relative configurazioni e personalizzazioni di programmi uguali installati si entrambi i sistemi es.

Distro1 --> installo e configuro firefox --> verrà creata nella home personale (/home/nomeutente) la cartella .mozilla che contiene tutte le personalizzazioni e configurazioni del browser.

Installo distro2 --> installo firefox (o me lo trovo di default) --> avrò le stesse e medesime impostazioni e configurazioni gia presenti nella distro1 in quanto condividerà la cartella .mozilla

Questo vale per moltissimi programmi quindi li configuri su un sistema e le modifiche te lo trovi anche nell'altro.

Va da se che come ti dicevo se non hai altri sistemi linux a poco serve ... tutto al più ti crei una partizione e la formatti in NTFS e sarà vista da entrambi i sistemi (linux e windows intendo) e li dentro ci metti i tuoi dati (film...video...immagini...documenti) che condividerai.

Per gparted dico che è molto strano prova intanto a postare cosa risponde il terminale a questo comando

Codice:
sudo fdisk -l
Sei stato chiarissimo...... il concetto della partizione Home ora mi è molto più chiaro. In sostanza - anche senza creare una partizione dedicata -, nel caso in cui installo o reinstallo ubuntu sullo stesso o su un altro pc sovrascrivendo la cartella ho importo tutti i file e i settaggi dei programmi relativi al sistema di partenza.
Per quanto riguarda le partizioni, ora sto scrivendo dal portatile di casa. Domani sono in ufficio e lancio il comando che mi hai dato e posto il risultato. Se non sbaglio durante l'aggiornamento automatico alla ver. 12.04 erano stati visualizzati alcuni messaggi strani...
per il momento grazie e a presto
matteo
Cita messaggio
#6
(16-01-2013, 20:18 )tumbler Ha scritto: La partizione /home è formattata in ext4 (quindi filesystem invisibile a windows) ed è comoda averla nel momento in cui si hanno due o più sistemi GNU/Linux (dette anche distro) dal moemento che oltre a scambiare i dati (documenti...immagini...video...file vari) condivide anche le impostazioni e relative configurazioni e personalizzazioni di programmi uguali installati si entrambi i sistemi es.

Distro1 --> installo e configuro firefox --> verrà creata nella home personale (/home/nomeutente) la cartella .mozilla che contiene tutte le personalizzazioni e configurazioni del browser.

Installo distro2 --> installo firefox (o me lo trovo di default) --> avrò le stesse e medesime impostazioni e configurazioni gia presenti nella distro1 in quanto condividerà la cartella .mozilla

Questo vale per moltissimi programmi quindi li configuri su un sistema e le modifiche te lo trovi anche nell'altro.

Va da se che come ti dicevo se non hai altri sistemi linux a poco serve ... tutto al più ti crei una partizione e la formatti in NTFS e sarà vista da entrambi i sistemi (linux e windows intendo) e li dentro ci metti i tuoi dati (film...video...immagini...documenti) che condividerai.

Per gparted dico che è molto strano prova intanto a postare cosa risponde il terminale a questo comando

Codice:
sudo fdisk -l
ed eccolo il responso del terminale.....

matteo@matteo-ub:~$ sudo fdisk -l
[sudo] password for matteo:

Disk /dev/sda: 320.1 GB, 320072933376 bytes
255 testine, 63 settori/tracce, 38913 cilindri, totale 625142448 settori
Unità = settori di 1 * 512 = 512 byte
Sector size (logical/physical): 512 bytes / 512 bytes
I/O size (minimum/optimal): 512 bytes / 512 bytes
Identificativo disco: 0x0ee5ba3e

Dispositivo Boot Start End Blocks Id System
/dev/sda1 * 63 325993763 162996850+ 7 HPFS/NTFS/exFAT
/dev/sda2 325994494 625153409 149579458 5 Esteso
/dev/sda5 325994496 613066751 143536128 83 Linux
/dev/sda6 613068800 625141759 6036480 82 Linux swap / Solaris
matteo@matteo-ub:~$
Cita messaggio
#7
Le partizioni dal sistema son viste correttamente:

sda1 --> partizione primaria da 160 GiB circa con windows in NTFS
sda2 --> partizione estesa da 149 GiB circa
sda5 --> partizione logica 143 GiB circa come root di sistema
sda6 --> swap da 6 GiB circa

GParted ti fa vedere tutto in grigio?hai provato a vedere in alto a dx che sia correttamente selezionato l'hdd?

Secondo me hai un problema nella tabella partizioni e gparted va in confusione e non vede nulla ... con quale partizionatore le hai create le partzioni?
Prova ad aprire gparted da livecd!
Cita messaggio
#8
(17-01-2013, 08:19 )tumbler Ha scritto: Le partizioni dal sistema son viste correttamente:

sda1 --> partizione primaria da 160 GiB circa con windows in NTFS
sda2 --> partizione estesa da 149 GiB circa
sda5 --> partizione logica 143 GiB circa come root di sistema
sda6 --> swap da 6 GiB circa

GParted ti fa vedere tutto in grigio?hai provato a vedere in alto a dx che sia correttamente selezionato l'hdd?

Secondo me hai un problema nella tabella partizioni e gparted va in confusione e non vede nulla ... con quale partizionatore le hai create le partzioni?
Prova ad aprire gparted da livecd!

il responso di Gparted sia da live cd che da locale e identico. Allego gli snapshots delle due partizioni cosi come viste da GParted....
Direi che Gparted vede una situazione completamente diversa da quella vista con il comando da terminale....


Allegati Anteprime
       
Cita messaggio
#9
Io l'unico modo che conosco per ripristinare la tabella partizioni di gparted è utilizzare testdisk di cui ti linko una guida.

Nel frattempo se hai dati importanti fatti un backup
Cita messaggio
#10
(17-01-2013, 13:09 )tumbler Ha scritto: Io l'unico modo che conosco per ripristinare la tabella partizioni di gparted è utilizzare testdisk di cui ti linko una guida.

Nel frattempo se hai dati importanti fatti un backup

grazie per il link.... appena ho un attimo me lo leggo per bene.
Non capisco però come mai da terminale la partizione viene visualizzata giusta mentre da Gparted risulta completamente diversa ! Non è che il problema sia solo di Gparted ?
grazie
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)