Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] Partizione notebook
#1
Ho un portatile con 1 disco da 640 GB cosi fornito all'acquisto:
-1 partizione primaria con windows 7 da 610 GB
-1 partizione primaria per il ripristino da 30 GB
- 1 partizione da 100 MB primaria riservata al sistema
Dopo aver fatto una immagine del sistema completa volevo installare UBUNTU
ma mi sono scontarto con queste difficoltà:
-non si possono avere più di 4 partizioni primarie sul disco
Non riesco quindi, dopo aver deframmetato al boot con Puran Defrag, aver ridotto la partizione di windows a 100 GB, ad installare UBUNTU+swap perchè volevo anche usare una partizione estesa dedicata solo ai dati
Che soluzione esiste per almeno aggiungere UBUNTU+swap rinunciando alla partizione dati, dovendo per forza mantenere le tre partizioni originarie (non vengono più forntiti i dischi di installazione e del disco immagine non ho totale fiducia).
grazie per l'eventuale aiuto
Cita messaggio
#2
Sei fortunato nei pc odierni capita anche di avere 4 partizioni primarie nel tuo caso è tutto
più facile ne hai 3, ne crei una quarta estesa in cui gli metti una partizione logica
in ext4 di circa 40 gb per ubunto,una partizione swap grande quanto la tua ram,
tutto il resto dedicato ad una partizione dati in ntfs che comunica sia con window che con ubuntu.Volendo nella partizione estesa puoi inserire altre partizioni anche per altri linux.
Se necessiti di dettagli ti chiariremo.
Bilodiego

Cita messaggio
#3
Concordo con Bilodiego.
Qui trovi delle indicazioni per la partizione estesa: http://www.istitutomajorana.it/files/ubu...ogiche.htm
Se posti anche lo screenshot di gparted, te lo ri-posto per come dovrebbe essere alla fine (in base ai consigli di Bilodiego).
Ciao
 Trasferito sul Nuovo Forum [img]images/smilies/blush.gif[/img]
Cita messaggio
#4
(04-10-2011, 06:25 )giuscassr Ha scritto: Concordo con Bilodiego.
Qui trovi delle indicazioni per la partizione estesa: http://www.istitutomajorana.it/files/ubu...ogiche.htm
Se posti anche lo screenshot di gparted, te lo ri-posto per come dovrebbe essere alla fine (in base ai consigli di Bilodiego).
Ciao

GRAZIE dell'aiuto, io pensavo (sbagliando) che UBUNTU avesse bisogno di una partizione primaria, quindi se ho capito bene io la IV partizione estesa che ho già creato (adesso solo DATI), la posso suddividire in:
-DATI (la più grande circa 500 GB formattandola come NTFS)
-UBUNTU (formattandola EXT4 di 50 GB)
-SWAP (8 GB come la RAM montata sul portatile)
ovviamente devo procedere per gradi prima riducendo la DATI che ho creato da circa 600 GB e poi ricavando lo spazio all'interno della partizione estesa per UBUNTU e la SWAP.
è corretta la mia comprensione?
grazie
Cita messaggio
#5
Se usi primariamente Windows troverai utilissimo questo software, Partition Wizard: http://www.partitionwizard.com/
A sinistra della pagina trovi il link diretto per la versione "free", infatti anche la versione free ti consente di fare tutto quello che vuoi con le tue partizioni: puoi crearle, ridimensionarle, modificarle, ecc. in maniera semplicissima e senza nemmeno riavviare il pc.
Notebook ASUS G74SX-91085V. Intel® Core™ i7 2630QM 2.9 Ghz Sandy Bridge Quad Core, ram 16 GB DDR3 1333 MHz SDRAM, LCD 17.3" 16:9 (1920x1080 120Hz) Full HD 3D LED Backlight con Occhiali, NVIDIA® GeForce® GTX 560M 3GB GDDR5 VRAM, Dual HDD 2.5" SATA 500GB 7200rpm SSD ibridi (1 TB), Blue-ray Writer.
Cita messaggio
#6
Concordo: Partition Wizard è ottimo (e anche io suggerisco di farvi ricorso a chiunque debba "lavorare" con Partizioni di Windows [specie quelle formattata in NTFS])... Aggiungerei soltanto che ne esiste anche una versione LiveCD (la correlata ISO è liberamente scaricabile dal sito di Partition Wizard), del tutto free, che si può facilmente utilizzare senza nessun bisogno di installare alcunché. Personalmente, consiglierei a chiunque di utilizzar precisamente il LiveCD.
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#7
(04-10-2011, 10:16 )pasquale Ha scritto: GRAZIE dell'aiuto, io pensavo (sbagliando) che UBUNTU avesse bisogno di una partizione primaria, quindi se ho capito bene io la IV partizione estesa che ho già creato (adesso solo DATI), la posso suddividire in:
-DATI (la più grande circa 500 GB formattandola come NTFS)
-UBUNTU (formattandola EXT4 di 50 GB)
-SWAP (8 GB come la RAM montata sul portatile)
ovviamente devo procedere per gradi prima riducendo la DATI che ho creato da circa 600 GB e poi ricavando lo spazio all'interno della partizione estesa per UBUNTU e la SWAP.
è corretta la mia comprensione?
grazie

Si Pasquale hai capito benissimo. Per le operazioni sulle partizioni lancia Ubuntu in modalità live ed utilizza Gparted (lo trovi dentro Ubuntu). ecco uno schema di quello che otterrai:


Dopo che hai sistemato le partizioni, senza Uscire da Ubuntu installalo direttamente nella partizione Ext4, come mostrato nella prima parte di questa guida:

http://www.istitutomajorana.it/files/ubu...e-home.htm

Tralascia la parte relativa alla partizione /home che a te non intereressa.
Cita messaggio
#8
(04-10-2011, 13:57 )Antonio_Cantaro Ha scritto:
(04-10-2011, 10:16 )pasquale Ha scritto: GRAZIE dell'aiuto, io pensavo (sbagliando) che UBUNTU avesse bisogno di una partizione primaria, quindi se ho capito bene io la IV partizione estesa che ho già creato (adesso solo DATI), la posso suddividire in:
-DATI (la più grande circa 500 GB formattandola come NTFS)
-UBUNTU (formattandola EXT4 di 50 GB)
-SWAP (8 GB come la RAM montata sul portatile)
ovviamente devo procedere per gradi prima riducendo la DATI che ho creato da circa 600 GB e poi ricavando lo spazio all'interno della partizione estesa per UBUNTU e la SWAP.
è corretta la mia comprensione?
grazie

Si Pasquale hai capito benissimo. Per le operazioni sulle partizioni lancia Ubuntu in modalità live ed utilizza Gparted (lo trovi dentro Ubuntu). ecco uno schema di quello che otterrai:


Dopo che hai sistemato le partizioni, senza Uscire da Ubuntu installalo direttamente nella partizione Ext4, come mostrato nella prima parte di questa guida:

http://www.istitutomajorana.it/files/ubu...e-home.htm

Tralascia la parte relativa alla partizione /home che a te non intereressa.
Ho fatto tutto e funziona alla perfezione
e nuovamente Vi ringrazio
saluti a tutti
Cita messaggio
#9
Bene, importate che tu abbia risolto.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)