Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] Partizione vista in preparazione installazione Ubuntu
#1
Carissimi ho intenzione di inserire ubuntu in dual boot con vista. Ho già scaricato la ISO e masterizzata. Come da video-guide del Prof. Cantaro sono andato a partizionare il disco C: ma non vi riesco perchè il sistema non me lo permette. Ecco cosa mi appare:
Mò che faccio???Big GrinRolleyes
Cita messaggio
#2
devi prima deframmentare più volte, meglio se lo fai con un programma dedicato tipo perfect disk, ma ce ne sono altri, leggi anche http://www.hwupgrade.it/forum/showthread...dowstorage
http://wiki.ubuntu-it.org/Hardware/Dispo...oneWindows
Un titolo ben azzeccato attira l'attenzione degli esperti in quel campo, fa risparmiare tempo a voi, aumenta la probabilità di successo.
Cita messaggio
#3
(19-03-2012, 07:31 )patel Ha scritto: devi prima deframmentare più volte, meglio se lo fai con un programma dedicato tipo perfect disk, ma ce ne sono altri, leggi anche http://www.hwupgrade.it/forum/showthread...dowstorage
http://wiki.ubuntu-it.org/Hardware/Dispo...zioneVista
1) Ho deframmentato più volte con deflagger, sono arrivato a 13 file frammentati e nelle successive deframmentazioni il numero dei file frammentati e dei frammenti era sempre lo stesso della volta precedente.
2) sono andato ai link da te consigliati, ma il problema non si risolve in quanto, arrivato a ridurre il volume di C: mi compare sempre la medesima finestra dalla quale si deduce: spazio di riduzione disponibile in MB:0

Il problema è l'imposibilità di ridurre il volume di C:

Come posso aggirare il problema??

Grazie
Cita messaggio
#4
hai ridotto anche lo spazio shadows, eliminato i punti di ripristino ? devi provare con altri software di deframmentazione, se riduci con gparted rischi di danneggiare windows.
Un titolo ben azzeccato attira l'attenzione degli esperti in quel campo, fa risparmiare tempo a voi, aumenta la probabilità di successo.
Cita messaggio
#5
Salve gcerri. Oltre ad una deframmentazione, farei anche uno o più scandisk.
L'ipocrisia è un briciolo di speranza, per chi non ha personalità.(By Leroy)

Niente rafforza l'autorità quanto il silenzio.(Charles De Gaulle )

Siate la cura della vostra malattia, non la causa. (By Leroy)


Cita messaggio
#6
(19-03-2012, 11:57 )Leroy Ha scritto: Salve gcerri. Oltre ad una deframmentazione, farei anche uno o più scandisk.
Fatto scandisk: tutto ok.
Cita messaggio
#7
tutto ok significa che ora puoi ridurre la partizione ?
Un titolo ben azzeccato attira l'attenzione degli esperti in quel campo, fa risparmiare tempo a voi, aumenta la probabilità di successo.
Cita messaggio
#8
(19-03-2012, 14:14 )patel Ha scritto: tutto ok significa che ora puoi ridurre la partizione ?

Tutto bloccato, non se smove nulla. A questo punto mi viene da provare con altro software, non microsoft, a provare partizionare il disco C:Big Grin Avete un buon software da proporre?? Io pensavo a EASEUS Partition Master già presentato su Aiutamici. Aspetto Voste Nuove.
Mi chiedo, perchè mi piace andare in fondo alla cose: perchè non è posssibile ridurre la partizione mediante gestione disco di Microsoft ed in più cos'è quella partizione di ben 9.86 GB Integro (configurazione EISA)?? Angry
Cita messaggio
#9
(19-03-2012, 11:16 )patel Ha scritto: hai ridotto anche lo spazio shadows, eliminato i punti di ripristino ? devi provare con altri software di deframmentazione, se riduci con gparted rischi di danneggiare windows.

1) non so come ridurre lo spazio shadows anche perchè non so che cosa sia.
2) ho eliminato i punti di ripristino, ma non cambia niente: non riesco a ridurre la partizione di C:
Comunque la situazione che mi si presenta quando vado a provare a ridurre la partizione C: è quella che vi ho inviato con la prima richiesta di aiuto.
Ma perchè, secondo Voi non è possibile ridurre la partizione di C:??? Se non risolvo questo problema non posso installare Ubuntu e ciò mi scoccia non poco.
Cita messaggio
#10
Non devi usare lo strumento integrato in Windows per ridimensionare le partizioni; usa un tool esterno (gparted, Acronis Disk director -è a pagamento-) ecc..
Se l'hard disk è configurato con dischi dinamici probabilmente nemmeno puoi ripartizionare, devi prima convertirlo in disco base con le opzioni delle utility prima citate.
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)