Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO]Passaggio Da Hd a SSd
#1
Salve a tutti ho bisogno di aiuto e come sempre ringrazio anticipatamente il forum tutto che avrà la pazienza e la cordialità di sempre nell'indirizzarmi al meglio.Vado al sodo,ho un desktop con 2 hard disk 1 con win 7 ultimate 'master' e 1 samsung con ubuntu 13.10 plus 12 'slave'.Ora per motivi di conosciuta lentezza di win seven ho deciso di comprare un ssd della samsung 840 pro da 128 gb.Ho seguito varie guide in giro ..in questo
sito non l'ho trovate..e sinceramente sono nebulose per chi come me e altri penso avrebbe bisogno di seguire delle guide a passo d'uomo...lentamente e ben specificate.Tutti indicano di fare un beckup del disco da sostituire come file immagine..ed è stato fatto,poi fornirsi di un disco di ripristino ed è stato fatto..ora con un programma tipo AOMEI Partition home edition fare il passaggio del SO da un disco ad un altro..ma mi e vi chiedo come lo collego l'ssd se c'e' l'altro ancora collegato e con il sistema operativo ancora attivo.Ho pensato di togliere provvisoriamente il secondo disco slave e inserire  ssd come secondo disco per poi copiarvi il file immagine del hd da sostituire per poi rimetterlo come master...In poche parole se ci fosse un qualcuno che sappia indicarmi quali sono sequenzialmente le operazioni da fare io e, penso anche altri, lo ringrazieremmo infinitamente.Un saluto  tutti
Come da consiglio di Bat è piu veloce e sicuro reinstallare il SO scelto daccapo,è facile e non si avranno problemi.Se vi interessa posso dire che l'SSD che ho installato ha reso win 7 una scheggia,stabile e veloce,da non credere.
Grazie a tutti un saluto ed un sentito augurio di buona fine ed inizio anno al forum e al Prof
Cita messaggio
#2
Non è chiaro il motivo per cui parli di "master" e di "slave"; la modalità master/slave c'è nello standard (E)IDE o Parallel-ATA se preferisci; gli hard disk sono migrati tutti alla connessione SATA da un bel po' di anni e gli SSD esistono solo SATA; nei canali SATA non esiste master o slave, esistono solo master perché ogni canale collega un solo dispositivo. Normalmente le scehde madri incorporano come minimo 4 canali SATA distinti, per cui puoi collegare l'SSD senza scollegare gli altri dischi.

P.S.
il tutto a computer spento e con cavo di alimentazione staccato dalla presa elettrica.
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#3
(20-12-2013, 15:06 )BAT Ha scritto: Non è chiaro il motivo per cui parli di "master" e di "slave"; la modalità master/slave c'è nello standard (E)IDE o Parallel-ATA se preferisci; gli hard disk sono migrati tutti alla connessione SATA da un bel po' di anni e gli SSD esistono solo SATA; nei canali SATA non esiste master o slave, esistono solo master perché ogni canale collega un solo dispositivo. Normalmente le schde madri incorporano come minimo 4 canali SATA distinti, per cui puoi collegare l'SSD senza scollegare gli altri dischi.

P.S.
il tutto a computer spento e con cavo di alimentazione staccato dalla presa elettrica.
Ammetto di non essere stato chiaro,cmq avendo un desktop con un solo disco con win seven ultimate funzionante quali sono le azioni da intraprendere sequenzialmente volendolo sostituire perchè vecchio e lento con un ssd?
ps. file immagine e disco di ripristino già eseguiti e salvati su un altro hd esterno
Grazie infinite buona giornata
Cita messaggio
#4
(21-12-2013, 08:43 )alfracol Ha scritto: ps. file immagine e disco di ripristino già eseguiti e salvati su un altro hd esterno

Salve, semplicemente puoi fare così: A PC spento,(stacca ogni tipo di alimentazione) togli il vecchio HD, rimpiazza il nuovo SSD, avvia il PC dal cd di ripristino, collega L'HD esterno ove è situato il backup, ripristina l'immagine di backup sul nuovo HD SSD.

Altra procedura: se hai un adattatore ide/sata >>USB, collega il nuovo SSD tramite questo adattatore, e tramite AOEMEI o il programma che hai effettuato il backup, ripristina l'immagine sul disco SSD.

Spegni il PC, metti il nuovo HD al posto del vecchio.
L'ipocrisia è un briciolo di speranza, per chi non ha personalità.(By Leroy)

Niente rafforza l'autorità quanto il silenzio.(Charles De Gaulle )

Siate la cura della vostra malattia, non la causa. (By Leroy)


Cita messaggio
#5
non è sufficiente: dopo aver ripristinato l'immagine del disco deve eseguire l'allineamento dei dati sull'SSD, operazione che potrebbe non andare a buon fine ed inoltre può stressare inutilmente l'SSD.

La mia risposta potrà non piacerti, ma la cosa migliore da fare passando ad un SSD è sicuramente reinstallare Windows 7 da zero; in questo modo il nuovo dispositivo verrà anche automaticamente impostato in maniera ottimale all'interno del sistema operativo.
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)