Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 1 voto(i) - 1 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] Problema partizionamento notebook hp
#1
salve a tutti e complimenti per il sito
ho un problema , ho acquistato per i miei figli un notebook hp pavillon g6 con preinstallato win7, vorrei creare una partizione dati oltre a quelle presenti :
system (primaria ntfs)
c: sistema operativo (primaria ntfs)
d: recovery (primaria ntfs)
e: hp tools (primaria fat 32)

i dischi d: ed e: servono per il recupero del sistema e dei drivers installati per cui penso sia meglio non intaccarle o modoficarle in alcun modo

il discocomplessivo è di 500 gb, c: è di circa 430gb e vorrei creare una partizione dati di 380 lasciando così al s.o. 50 gb

da gestione disco provo a ridimensionare unita c: ma mi permette solo di ridurla di circa 200gb, a questo punto non ho applicato nessuna modifica e preferisco chiedere un vostro parare

come posso fare?
è vero che avendo già 4 partizioni primarie ciò non è possibile?

chiedo Aiuto e ringrazio anticipatamente
Cita messaggio
#2
La solita maniera di operare di HP, per evitare di fare installare altri sistemi operativi (qualcuno la chiama mafia informatica).

Dai uno sguardo:

http://www.istitutomajorana.it/forum/Thr...t=hp+tools
Cita messaggio
#3
Ti ringrazio soprattutto per la ..velocità
Ho letto il tuo link ma devo riconoscere che mi sono letteralmente perso tra le righe dei vari post
Non capisco come devo operare e in che sequenza, richiedo nuovamente aiuto
Cita messaggio
#4
Vorrei precisare che desidero creare in aggiunta una partizione dati riducendo lo spazio di c:
In questa fase non vorrei installare altri sistemi operativi, ma con Macrium successivamente salvare immagine di sistema per eventuali ripristini

Grazie mille e scusate per la mia ignoranza ma desidererei risposte chiare e semplici
Cita messaggio
#5
A meno che tu non abbia un disco GPT (http://it.wikipedia.org/wiki/GUID_Partition_Table) non puoi creare ulteriori partizioni; i cosiddetti "dischi base" permettono solo 4 partizioni primarie e tu le hai già; per ricavare ulteriori partizioni devi convertire in partizione logica quella che adesso chiami C (il gestore partizioni ti creerà una particolare partizione primaria chiamata partzione estesa che è un "contenitore" di altre partizioni), poi restringerla e crearci dentro le altre partizioni.

Non mi è chiaro cosa sia la partizione che chiami "system": che lettera ha?


Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#6
Grazie Bat
la partizione system (circa 100mb) è quella riservata all'inizio del disco e mi sembra non abbia una lettera identificativa ma con gestione disco vedo 4 porzioni che suddividono il disco complessivo.
Se tento di ridurre C: questo mi è permesso ma solo fino ad ottenere una nuova partizione non allocata di soli 200gb sul totale C di circa 400gb, ossia non riesco a ridurre C a 50gb che mi sembra più che sufficiente per win 7 o no?
Ho chiaramente abbandonato le modifiche e ho lasciato tutto come prima.
Cita messaggio
#7
La partizione System è relativa al sistema operativo (Seven e non va toccata).

Come detto da Bat non puoi avere più di 47 partizioni primarie e il tuo hp è stato impostato per evitare ogni ulteriore installazione di sistemi operativi o partizioni dati. Nel link suggerito mi sembra sia indicata una strada per superare l'ostacolo. Se non hai il DVD di Seven, forse è meglio lasciare le cose come si trovano.

Cita messaggio
#8
il mio pc era settato preciso identico,dopo aver salavato la recovery su dvd con l'apposita funzione di hp tools. è permesso solo una volta,con gparted fatto diventare la recovery estesa, in cui gli puoi mettere numerose altre partizioni,prendendo spazio riducendo la partizione c:

[Immagine: http://img521.imageshack.us/img521/6613/schermataff.png]

se sei interessato ti postiamo le guide e ti dettagliamo in merito.
Bilodiego

Cita messaggio
#9
grazie Bilodiego, penso di essere molto interessato alla soluzione, se vorrai inviarmi il tutto cerco di capire se ce la faccio senza crearvi ulteriore disturbo, per quanto riguarda la creazione su dvd (creazione dischi ripristino) ho trovato sulle rete un'interessante articolo (http://www.geekissimo.com/2009/10/25/hp-...ipristino/)
che permette di poter realizzare più volte l'utility per la creazione dischi, vorrei sapere se a vostro parere è affidabile

ma vediamo se ho capito in linea generale e cerco di spiegarti quello che vorrei fare :
salvo la partizione recovery su dvd, a questo punto potrei semplicemente ridimensionare la partizione riducendo spazio a C ed ottenere uno spazio dedicato ai dati (il mio obiettivo) la tua proposta mi sembra invece di capire è di modificare il tipo di partizione da primaria ad estesa per poi poter creaea piu picoole parizioni al suo interno, è così?
DEvo per forza utilizzare gparted o posso utilizzare gestione disco da seven?

se mi invii il tutto ci risentiamo, grazie mille
Cita messaggio
#10
il tuo link non è esatto
Riducendo da gestione disco ti permette di ridurre la partizione di poco non a tuo piacimento, poi molto probabilmente anche tu hai quel rognoso" disco dinamico" gestito da window che ti fa credere che ti cancella una partizione, ma seppur microscopica rimane sempre,insomma nel suo insieme l'hardisk rimane sempre con 4partizione primarie,della serie qui ci deve stare solo window, quindi gioco forza che devi usare un partizionatore esterno.( sempre ammesso che come è capitato la gestione del disco dinamico gestito impedisca a gparted di agire ma una volta eliminata realmente una partizione non dovrebbe più farlo)la mia esperienza è su gparted checchè ne dicano alcuni teorici riferendosi a rarissimi casi letti in rete,partiziona senza problemi anche gli ntfs di window del resto anche le guide che ti linkerò
del Prof.Antonio si basano su gparted,
A)devi prima svuotare window di tutto il possibile,fare la deframmentazione,eseguire lo scandisk, salvarti i tuoi dati su unita esterna,meglio sarebbe fare l'immagine di sistema di window,cmq ha i sempre la recovery su dvd fondamentale.
B).Dopo di che con gparted dal cdlive di ubuntu elimini recovery io opto per questa e non hp tools perchè mi gestisce e mi facilta il ripristino della recovery in automatico, altri invece sostengono di eliminare hp tool.Fatto questo riavvi window e rifai lo scandisk.
fino a circa90 gb(a tuo piacimento)lo spazio rimanente più quello liberato dalla partizione recovery diventera una partizione estesa in cui ci metterai una partizione logica in ext4 di circa 40-50 gb per ubuntu,una partizione swap grande quanto la tua ram ed infine tutto il resto la più grande una partizione dati ntfs accessibile sia da ubuntu che da window.

Alla fine di tutto e installato ubuntu rifai ancora lo scandisck di window.


C)Riavvi il pc col cdlive, e di nuovo con gparted riduci la partizione di c :

ricordati che ogni volta dopo il riavvio in M$ Windows, quando il sistema mostrerà una schermata speciale e un messaggio che riguarda la consistenza del disco: 'Checking file system on c'.
Lascia eseguire l'AUTOCHK perchè NT ha bisogno di controllare il proprio file system dopo l'operazione di ridimensionamento, e di non operare mai sulle partizioni ntfs appena create finchè non riavviato il pc ed eseguito questi controlli.


qui le guide e videoguide

http://www.istitutomajorana.it/index.php...&Itemid=33

http://www.istitutomajorana.it/index.php...&Itemid=33

Gli argomenti che trattano la home in partizione separata tralasciali, che non ti serve.

Avrai notato che nella mia schermata non ho la swap se non ti interessa l'ibernazione e hai almeno 4gb di ram ne puoi anche fare a meno.

qui una discussione in cui trattiamo una simile tematica.

Per chiarimenti siamo sempre qui.

Bilodiego






Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)