Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] Programmi di compilazione alternativi a Visual Studio.
#1
Salve a tutti, volevo porvi ora un quesito, Ho visto vari compilatori per linux come

Eclipse, Emacs, eccc...

Quello che cercavo io era qualcosa di più simile possibile a visual studio per windows.

Esiste qualcosa di simile? ,

Più che nell'interfaccia, nella completezza del software , ripeto non l'ho utilizzato; però ho visto usarlo,inoltre mi è stato detto che è il più completo che esista al momento sul mercato.......beh in effetti 2 gb di software solo per compilare...ci credo che abbia un pò di tutto dentro.

Vi ringrazio.
Cita messaggio
#2
Emacs è un editor avanzato, mentre Eclipse è un IDE (Integrated Development Environment), ambiente di sviluppo integrato);
entrambi NON sono dei compilatori, devi usare dei compilatori esterni da usare come motore, per esempio GCC oppure il JDK (per Java);
Eclipse in particolare forse è quanto c'è di meglio in giro (eccetto per lo sviluppo di applicazioni per Windows, dove Visual Studio è attualmente insuperabile);
ognuno quindi va integrato preventivamente con uno o più compilatori, inoltre esistono diverse versioni degli ambienti di sviluppo già ottimizzate per particolari linguaggi; per esempio per lo sviluppo in C o in C++ c'è una versione di Eclipse apposita, che deve poggiarsi su un compilatore separato (per esempio GCC). In particolare Eclipse è scritto in Java e per funzionare richiede che sia stato installato un Java Development Toolkit
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#3
Ti ringrazio... hai risposto in maniera esaustiva alla mia domanda,
adesso sto per tirare una bestemmia.....
ma visual studio sotto wine? , non potrebbe mai girare vero??? Non c'è modo d'importare il dotnet framework dentro wine?
Cita messaggio
#4
(15-02-2013, 16:37 )angelicfury Ha scritto: ma visual studio sotto wine? , non potrebbe mai girare vero??? Non c'è modo d'importare il dotnet framework dentro wine?
che ci giri o no la domanda è un'altra: che te ne fai di Visual Studio se poi non sviluppi per Windows? Quell'ambiente è ottimizzato per sviluppare applicazioni che devono funzionare in Windows, se usi Linux ti sarebbe comunque inutile. Se devi sviluppare per Windows dovresti usare un PC con Windows come sistema operativo. Invece se sei alle prime armi in programmazione e devi imparare un linguaggio (per liceo, università ecc.) Linux va più che bene e vannno altrettanto bene Emacs/Eclipse.

Perché vuoi usare proprio Visual Studio?
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#5
Vorrei usare quello perchè detta di un mio amico è il migliore che c'è , lui l'ha ha sempre usato per i suoi progetti e rispetto ad altre Ide dice sempre che li ha dimezzato i tempi di lavoro, poi dovrei fare un progetto di gruppo(siamo circa una 30ina di persone) e si dovrebbe lavorare in gruppo con visual studio.

Per carità la mia era pura curiosità ci metto poco(tanto sul nuovo hd già lo devo fare) a creare un dual boot con windows,la mia era curiosità didattica,se wine o qualche altro programma sarebbe stato in grado importando delle librerie specifiche(o il framework stesso) o altro a far girare anche roba tipo visual studio.

Tutto qui.
Secondo te bat sarebbe possibile?
Cita messaggio
#6
La vedo dura farlo funzionare su wine, e comunque dovendoci lavorare in gruppo devi essere certo della massima compatibilità possibile, e questa puoi averla solo sotto Windows. Quindi le uniche 2 alternative sono il dualboot linux-Windows oppure la macchina virtuale windows che gira sotto Linux; però devi tener conto che gli IDE sono affamatissimi di RAM e che la macchina virtuale ha prestazioni scadenti rispetto al sistema reale.

Su Windows il tuo amico dice il vero: meglio di Visual studio non c'è niente e il lavoro diventa realmente più facile perché l'ambiente ti aiuta in tutti i modi (a patto di saperlo usare).
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#7
OK grazie trasformo il topic in risolto
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)