Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] Quattro partizioni primarie
#1
Salve a tutti. Sono nuovo e abbastanza profano di computer, ma vorrei risolvere il seguente problema con il mio nuovo notebook per installare ubuntu. L'HD di 500 GB con preinstallato Seven risulta già partizionato in 4 primarie: system (200MB), C: sistema operativo Windows7 (442 GB), D: recovery (20GB), E: HP tools(4GB). Ho letto e seguito le guide del prof Cantaro ma, se non mi è sfuggito o io non ho capito, non ho trovato indicazioni sul come modificare una primaria (la C) in estesa per ricavare una partizione (logica ?) a ubuntu e una per i dati. Usando Gparted, quando vado a selezionare la partizione di C mi impedisce ogni operazione perchè un avviso mi avverte che ci sono già 4 parimarie. Come posso fare? Grazie per ogni cortese risposta.
Cita messaggio
#2
Ciao Rino per le problematiche sarebbe meglio aprire una discussione nella relativa sezione, intanto benvenuto.
Cita messaggio
#3
Ciao Rino, un saluto a te ed il benvenuto. Sono certo che ti troverai bene.

Sposto nella sezione:

Partizionamento del disco rigido
Cita messaggio
#4
Ciao Rino benvenuto Idea

io sul mio hp ho fatto così:
A)salva la recovery con l'apposito tool di hp su dvd, ti permette farlo solo una volta.
B)Per precauzione,è cmq utile e più veloce della recovery tutto il ripristino di window,
fare l'immagine del medesimo con l'utility di window 7, dopo aver pulito e tolto tutto quello che è possibile e fare la defframentazione e lo scandisk completo.
C)con gparted dal cdlive cancellare la partizione di recovery e hp tools, ti avverto devi farlo con gparted se lo fai o lo hai già fatto da gestione disco di seven ti crea il disco dinamico in tal caso gparted non potrà più agire,eventualmente per convertire il disco dinamico a base senza perdere i dati usa
EASEUS Partition Master Home Edition, e poi riprendi le operazioni con gparted :
D)Con gparted riduci la partizione di window fino a circa 100gb,lo spazio che ti rimane non allocato insieme a quello della ex recovery e hp tool lo unisci creando una partizione estesa nella quale gli metti una partizione in ext4 di circa 30gb per ubuntu,una partizione swap grande quanto la tua ram e tutto il rimanente lo dai per una partizione dati in ntfs utilizzabile sia da window che da ubuntu.

qui guida e videoguide per partizionare con gparted http://www.istitutomajorana.it/index.php...&Itemid=33

Bilodiego
Cita messaggio
#5
(01-11-2012, 05:47 )bilodiego Ha scritto: Ciao Rino benvenuto Idea

io sul mio hp ho fatto così:
A)salva la recovery con l'apposito tool di hp su dvd, ti permette farlo solo una volta.
B)Per precauzione,è cmq utile e più veloce della recovery tutto il ripristino di window,
fare l'immagine del medesimo con l'utility di window 7, dopo aver pulito e tolto tutto quello che è possibile e fare la defframentazione e lo scandisk completo.
C)con gparted dal cdlive cancellare la partizione di recovery e hp tools, ti avverto devi farlo con gparted se lo fai o lo hai già fatto da gestione disco di seven ti crea il disco dinamico in tal caso gparted non potrà più agire,eventualmente per convertire il disco dinamico a base senza perdere i dati usa
EASEUS Partition Master Home Edition, e poi riprendi le operazioni con gparted :
D)Con gparted riduci la partizione di window fino a circa 100gb,lo spazio che ti rimane non allocato insieme a quello della ex recovery e hp tool lo unisci creando una partizione estesa nella quale gli metti una partizione in ext4 di circa 30gb per ubuntu,una partizione swap grande quanto la tua ram e tutto il rimanente lo dai per una partizione dati in ntfs utilizzabile sia da window che da ubuntu.

qui guida e videoguide per partizionare con gparted http://www.istitutomajorana.it/index.php...&Itemid=33

Bilodiego

Grazie a tutti!
Cita messaggio
#6
(21-11-2012, 16:35 )fred69 Ha scritto:
(01-11-2012, 05:47 )bilodiego Ha scritto: Ciao Rino benvenuto Idea

io sul mio hp ho fatto così:
A)salva la recovery con l'apposito tool di hp su dvd, ti permette farlo solo una volta.
B)Per precauzione,è cmq utile e più veloce della recovery tutto il ripristino di window,
fare l'immagine del medesimo con l'utility di window 7, dopo aver pulito e tolto tutto quello che è possibile e fare la defframentazione e lo scandisk completo.
C)con gparted dal cdlive cancellare la partizione di recovery e hp tools, ti avverto devi farlo con gparted se lo fai o lo hai già fatto da gestione disco di seven ti crea il disco dinamico in tal caso gparted non potrà più agire,eventualmente per convertire il disco dinamico a base senza perdere i dati usa
EASEUS Partition Master Home Edition, e poi riprendi le operazioni con gparted :
D)Con gparted riduci la partizione di window fino a circa 100gb,lo spazio che ti rimane non allocato insieme a quello della ex recovery e hp tool lo unisci creando una partizione estesa nella quale gli metti una partizione in ext4 di circa 30gb per ubuntu,una partizione swap grande quanto la tua ram e tutto il rimanente lo dai per una partizione dati in ntfs utilizzabile sia da window che da ubuntu.

qui guida e videoguide per partizionare con gparted http://www.istitutomajorana.it/index.php...&Itemid=33

Bilodiego

Grazie a tutti!
Un rinnovato grazie!
Cita messaggio
#7
Di nulla Idea
Bilodiego
Cita messaggio
#8
Su computer nuovo in garanzia , mettere fori servizio il recovery sistem di HP equivale in ogni caso a gettare al vento la garanzia. Hp qualora fossero necessari suoi interventi nel periodo di garanzia non accetta giustificazioni di alcun genere , la copia su dvd di emergenza del' intero pacchetto recovey non è un soo dvd , ma soo 6 dvd pieni , include il ripristino completo della stessa recoveri partition
Cita messaggio
#9
Continui asserire questa baggianata Francofait, non è assolutamente vero, ci sono passato per esperienza diretta,ho portato a riparare il mio pc portatile in garanzia 2 volte,non avendo più sull'hardisk ne la recovery ne hp tool, è previsto da hp togliere la recovery, ovviamentente va salvata su dvd altriment iin caso di bisogno te li devi acquistare ,per la cronaca sono 4 dvd per gli hp pavilion con window7, con l'apposita l'utility hp apposita per farlo( La garanzia è sull'hardware, vero è che l'assistenza pretende che ci sia installato window perchè il primo step di controllo in caso di malfuzionamenti viene fatto su window).",se la metteno sull'hardisk è solo per risparmiare 2cent di dvd una volta era sempre su dvd ora dobbiamo farlo noi, anche nel wiki di hp è contemplato http://h10025.www1.hp.com/ewfrf/wc/docum...yPartition .
Bilodiego
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)