Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] Reinstallare Win 7 in dual boot con Win 8
#1
Vorrei provare ad avere un dual boot tra Win 7 HP x64 e Win 8 Pro x64 aggiornamento ma l' upgrade sovrascrive il mio Win 7 ed al momento è l' ultima cosa che voglio.
D' altra parte i 30 euro che costa l' aggiornamento sono decisamente invitanti anche perché fino a Gennaio mi danno diritto anche a Media Center.
Allora pensavo di fare una cosa del genere:
1) Creare un' altra partizione primaria sul mio HD diciamo di 100 GB.
2) Fare l' aggiornamento di Win 7 a Win 8
3) Reinstallare Win 7 SP1 da DVD e licenza originale o, meglio, ripristinare sulla partizione l' immagine di backup di Win 7 precedentemente creata.
4) Gestire il boot nel caso uscisse un pò contorto da questa operazione con p.e. Easy BCD o simili.
Poiché non ho mai fatto una roba simile dato che i test estivi fatti erano in boot con Win 8 RC dopo Win 7 e non il contrario chiedo:
Pensate sia possibile questa operazione?
Eventualmente quali accorgimenti sono utili da considerare?
Grazie ragazzi e ciao a tutti.

Dino
Il Paradiso lo preferisco per il clima, ma l' Inferno per la compagnia.(M.Twain)
Non bisogna mai dare credito alle parole dei pazzi, degli ubriachi e, soprattutto, degli imbecilli.(Kit Carson)
Cita messaggio
#2
Per come l'hai messa mi sembra che si possa fare (io però non l'ho fatto perché non ho win8).
Farei prima di tutto una bella immagine di sistema di Win7 e poi la ripristinerei proprio sulla partizione da 100 GB che crei per Windows 8; rendi questa partizione avviabile (bootable) con un gestore partizioni, in modo che Windows 7 parta da lì, così quando installi Windows 8, non dovrebbe sovrascivere (spero) il Win7 originale sull'altra partizione. In ogni caso l'immagine di sistema è meglio testarla ed accertarsi che funzioni. Magari, prima di installare Win8, con un gestore di partizioni nascondi la partizione dove attualmente hai il Win7 originale.
E' un'idea, poi cosa faccia l'installer di Win8 non lo so (non vorrei che rilevasse addirittura la doppia installazione di win7 e maleficamente ne sovrascivesse una e cancellase l'altra).
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#3
La tua idea del doppio Win 7 è notevole!
Per quanto possano essere "attenti" alla Microsoft, spesso nelle pieghe delle loro procedure si trovano molte soluzioni perfettamente legali ai paletti che pongono per salvaguardare i loro sistemi.
Dubito molto che l' installer di Win 8 riesca a vedere i due Win 7; anzi, personalmente credo che scaricando l' iso si possa fare una installazione pulita in dual boot senza troppi problemi.
Però potrebbero poi applicare limitazioni all' update o alla installazione delle apps (p.e. Media Center) per cui penso che la nostra idea risulti più praticabile.
In questi giorni scarico l' aggiornamento a Win 8 e poi sotto Natale proverò a fare l' installazione.
A cose fatte (e spero riuscite) posterò il risultato e l' esatta procedura.
Intanto grazie per la dritta che ritengo geniale.
Ciao.

Dino
Il Paradiso lo preferisco per il clima, ma l' Inferno per la compagnia.(M.Twain)
Non bisogna mai dare credito alle parole dei pazzi, degli ubriachi e, soprattutto, degli imbecilli.(Kit Carson)
Cita messaggio
#4
(02-12-2012, 23:46 )dino46 Ha scritto: Intanto grazie per la dritta che ritengo geniale.
prego;
beh geniale è un po' troppo, è un semplice trucchetto. Poi bisogna sempre vedere se funziona come ci aspettiamo.
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#5
ciao io ho 2 hard disk su uno c'è 7 e sull'altro 8 e ubuntu
Quando ho installato 8 ed ubuntu sono andato nel Bios ed ho spostato
come disco ( primario o di avvio ) non quello dove c'era 7 ma l'altro
così ho 2 hard disk con Mbr indipendenti l'uno dall'altro e posso tranquillamente far partire 7 od 8 ed ubuntu
Lo svantaggio di tutto questo ( si fa per dire io ci metto 15 secondi e forse
meno) è che se voglio cambiare da 8 a 7 e viceversa devo andare ne bios e spostare l'ordine di avvio da un disco a ll'altro ma come detto prima ci
metto solo una manciata di secodi e i tre sistemi convivono senza intreferenze

ciao Picoillo
Cita messaggio
#6
grazie per le info;
il dubbio di dino46 era come conservare entrambi i sistemi sullo stesso HD avendo una sola installazione.

Puoi evitare di passare per il BIOS per gestire il dualboot Win8+Win7, basta installare EasyBCD (http://neosmart.net/EasyBCD/) dentro Windows 8 (gratuito per uso personale) e indicargli le partizioni su cui risiedono i sistemi operativi.
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#7
non molto amante di win ma da quanto leggo nei vari forum e letto come vuoi procedere tu non credo che riuscirai a reinstallare win7 rendendolo genuino se la tua licenza verrà sovrascritta dall'avanzamento di win 8. prova e comunicaci il risultato.
Cita messaggio
#8
(03-12-2012, 23:15 )dxgiusti Ha scritto: non credo che riuscirai a reinstallare win7 rendendolo genuino se la tua licenza verrà sovrascritta dall'avanzamento di win 8.
perché dovrebbe sovrascrivere la licenza? l'idea non è di reinstallare ma di ripristinare l'immagine di sistema di Win7 su un'altra partizione; però il tuo dubbio in effetti mi lascia pensare. Non dovrebbe succedere se Windows 7 è installato in partizione unica (senza la solita partizione aggiuntiva SYSTEM dei portatili). Nel caso sarebbe utilile salvare l'attivazione
http://www.faqwindows.com/backup-dei-fil...rm-ms.html

@dino46
attento alla partizione SYSTEM di molti portatili: se ce l'hai devi fare l'immagine di sistema anche di quella!
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#9
Ho letto attentamente tutte le indicazioni ed i consigli e volevo precisare alcune cose.
1) Non solo nei portatili Windows 7 crea la sua partizione System ma anche sui fissi visto che sul mio è presente.
2) Windows 8 non credo vada a sovrascrivere la licenza di Windows 7 visto che è possibile fare un eventuale downgrade.
3) L' operazione non dovrebbe essere poi così complessa visto che Microsoft dice che "l' aggiornamento è possibile su qualsiasi partizione ove sia già installata una versione di Windows".
Le differenze sono:
da XP non si possono importare impostazioni e programmi e non si può scaricare la Iso per aggiornare successivamente; da Vista, Seven e (udite udite) da Windows 8 Release Preview invece si.
In pratica se riesco a caricare l' immagine di Seven sulla seconda partizione del disco posso da Iso fare l' installazione senza problemi e sarà poi il boot manager di Win 8 a gestire il tutto.
Quindi il vero problema è quello di fare l' immagine da C e caricarla su D.
Ma nascondendo la partizione C con un tool di gestione partizioni penso si possa fare.
Potrei anche fare una nuova installazione di Seven ma se riesco a spostare l' immagine ho tutti i driver e tutto il software già caricato.
Ho anche il dvd di Win 8 RP e potrei installarlo ed aggiornarlo.....ma così sarebbe troppo semplice e non è nel mio carattereAngel.
A cose fatte posterò i casini fatti e i risultati raggiunti.
Grazie a tutti.

Dino
Il Paradiso lo preferisco per il clima, ma l' Inferno per la compagnia.(M.Twain)
Non bisogna mai dare credito alle parole dei pazzi, degli ubriachi e, soprattutto, degli imbecilli.(Kit Carson)
Cita messaggio
#10
tu hai acquistato un aggiornamento da win 7 ( non la licenza di 8 ) ecco le mie titubanze. ora installa il tutto e dopo la conferma di genuinità/aggiornamenti, attendiamo tue nuove.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)