Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] Reinstallare Windows-Linux
#1
Salve, mi ripresento per un consiglio. Ho un vecchio PC (processore 800Mhz - RAM 512MB) con installati su due HD separati da 40GB ciascuno XP e Salix. Vorrei provare a reinstallare entrambi gli SO (anche se la vedo dura [img]images/smilies/huh.gif[/img]) con Win7 Light e openSUSE o altra distro meno pesante.
La mia domanda è:
Che procedura iniziale devo seguire per non creare casino nel bootmanager (adesso lo gestisce Lilo) calcolando che vorrei cominciare con reinstallare sopra XP e vedere come va? Grazie

 

 
Cita messaggio
#2
I rquisiti minimi per Win7 Light sono Intel Pentium 3 a 1.8 GHz.
http://assistentedelpc.blogspot.it/2012/...molto.html
Giuseppe
 
Cita messaggio
#3
(02-02-2014, 15:11 )'giuseppemos' Ha scritto: I rquisiti minimi per Win7 Light sono Intel Pentium 3 a 1.8 GHz.
http://assistentedelpc.blogspot.it/2012/...molto.html
Giuseppe
 

 
Ciao, Win 7 Light che ho io parla di 500MB di RAM sufficiente, cmq visto che lo scoprirei probabilmente subito in fase di installazione è secondario riguardo alla mia domanda. Ho bisogno di sapere che procedura dovrei compiere per non incorrere in problemi di boot.
 
Cita messaggio
#4
Win7 Light non esiste, per cui è una versione pirata; in ogni caso di Light non ci può essere niente, il sistema lo rendi Light tu disattivando tutti i servizi non essenziali; dammi retta, fai l'installazione normale e poi esegui ottimizzazioni manuali, 40 GB di hd bastano e avanzano ma con così poca memoria e CPU debole abbandonerei l'ieda win7; lascia XP e/o Linux

 
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#5
(02-02-2014, 17:38 )'BAT' Ha scritto: Win7 Light non esiste, per cui è una versione pirata; in ogni caso di Light non ci può essere niente, il sistema lo rendi Light tu disattivando tutti i servizi non essenziali; dammi retta, fai l'installazione normale e poi esegui ottimizzazioni manuali, 40 GB di hd bastano e avanzano ma con così poca memoria e CPU debole abbandonerei l'ieda win7; lascia XP e/o Linux

 

 
Ciao, so che tu ragioni con la testa e io no, ma siccome è un pc di riserva vorrei testardamente fare qualche prova.
Alla peggio tornerei a un XP ancora più snello di quelo che ho. Piuttosto cosa mi consiglieresti al posto di Salix?
Ma la mia domanda principale è sempre quella di come devo muovermi nelle reinstallazioni avendo Lilo che gestisce alla schermata di avvio XP e Salix in dualboot (su due HD separati).
Grazie ancora. 


 
Cita messaggio
#6
Non so se si tratta di copia pirata, di una bufala o di una versione alleggerita già pronta, forse è per chi è già in possesso di licenza, comunque consigliano almeno un pentium 3 e 256 di ram
http://assistentedelpc.blogspot.it/2012/...molto.html
Qusto è il torrent per scaricarlo
Edit by BAT: link torrent eliminato
Giuseppe

 
Cita messaggio
#7
(02-02-2014, 14:59 )pandicko Ha scritto: Salve, mi ripresento per un consiglio. Ho un vecchio PC (processore 800Mhz - RAM 512MB) con installati su due HD separati da 40GB ciascuno XP e Salix. Vorrei provare a reinstallare entrambi gli SO (anche se la vedo dura [img]images/smilies/huh.gif[/img]) con Win7 Light e openSUSE o altra distro meno pesante.
La mia domanda è:
Che procedura iniziale devo seguire per non creare casino nel bootmanager (adesso lo gestisce Lilo) calcolando che vorrei cominciare con reinstallare sopra XP e vedere come va? Grazie

 

Ciao.
Condivido il giudizio espresso da chi mi ha preceduto che una installazione di W7 su questa macchina presenterà sicuramente dei problemi.
In ogni caso se vuoi fare esperimenti fai come credi. Ti do solo due indicazioni.
Prima di tutto fatti una copia di sistema di XP (con Macrium Reflect e Easeus TodoBackup) così potrai riavere il tuo sistema come è oggi qualora l'installazione di Seven si rivelasse ingestibile.
Come alternativa a Salix scaricati e installa Xubuntu che va bene per macchine non performanti.
Ricordati che per non avere problemi col Dual Boot la sequenza di installazione deve essere: primo Windows, secondo Linux.
Al.
Cita messaggio
#8
@giuseppemos
ho eliminato il link al file torrent (che sia una versione pirata dovevi capirlo dal fatto che non è sul sto Microsoft né uno dei suoi partner commerciali; non fate queste segnalazioni su post pubblici, nel caso usate i messaggi privati).

Le uniche versioni di Windows sono quelle che trovate sul sito Microsoft; tutto il resto è roba taroccata.
Per quanto riguarda la reinstallazione di XP, essa sovrascrive automaticamente l'MBR, per cui se vuoi gestire tutto da grub poi dovrai ripristinarlo; ti aiuteranno quelli più pratici di me di Linux.
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#9
(02-02-2014, 19:38 )'BAT' Ha scritto: @giuseppemos
ho eliminato il link al file torrent (che sia una versione pirata dovevi capirlo dal fatto che non è sul sto Microsoft né uno dei suoi partner commerciali; non fate queste segnalazioni su post pubblici, nel caso usate i messaggi privati).

Le uniche versioni di Windows sono quelle che trovate sul sito Microsoft; tutto il resto è roba taroccata.
Per quanto riguarda la reinstallazione di XP, essa sovrascrive automaticamente l'MBR, per cui se vuoi gestire tutto da grub poi dovrai ripristinarlo; ti aiuteranno quelli più pratici di me di Linux.

 
Grazie mille, è questo che volevo sapere. Reinstallando un altro SO Windows non vedrò più l'altra distro Linux, per cui come dovrei fare per riavere il dualboot funzionante?
E' possibile questa soluzione? HD1 (HD con XP) - HD2 (HD con Salix)
1) HD1 - Ricreare l'MBR con il CD di XP.
2) HD2 - Formattare Salix mantenendo lo spazio partizioni di ext3 e swap esistenti.
3) HD1 - Installare XP-7-8 che sia.
4) HD2 - Installare Xubuntu
A questo punto dovrei avere di nuovo 2 SO separati con Lilo o grub all'avvio.
Fatemi sapere se è corretto o meno.
Cita messaggio
#10
Supponendo che HD1 sia quello che parte come principale da BIOS, se ci installi Windows non toccherà nulla su HD2;
dopo potresti cambiare nel BIOS l'ordine di boot mettendo HD2 come primo, ci installi Linux e relativo grub; in questo modo non tocchi neanche il loader di Windows dato che grub risiederà su hd2 e ti farà partire entrambi i sistemi.
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)