Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO]Schermata-Opzioni-di Mount
#1
Un Buongiorno a Tutti Tutti Tutti
Ragazzi,stò familiarizzando sempre piu con PCLinuxOS e vorrei scoprirne i segreti di questo OS nel suo (intimo),vi allego immagine.
   

Ora,da perfetto inesperto quale sono,vorrei chiedere agli Esperti il significato delle parole, che nel mio caso, come da immagine sopra mi sono trovato.

Allego altra immagine:
   


Da questa immagine deduco, mi par di capire,che sia/faccia come: (Gparted per Ubuntu),o sbaglio??. Con Gparted non ho problemi,qui invece sono nella (m...a) arrossire arrossire.
Per ora mi fermo qui,voglio percorrere la strada da solo Big Grin sbattendo la capoccia.
Cordiali salutoni a Tutti Tutti
Ubaldo51
Cita messaggio
#2
Io non ho mica capito cosa vuoi fare!!!
Cita messaggio
#3
(11-10-2013, 10:11 )tumbler Ha scritto: Io non ho mica capito cosa vuoi fare!!!

Ciao tumbler
Hai ragione, rileggendo mi rendo conto di non essere stato chiaro.
Tutti i miei problemi sono cominciati da un hdd usb esterno Seagate da 500Gb,che utilizzavo come magazzino dati dei miei lavori, che purtroppo ha cominciato a non funzionare,cosi senza preavviso.Da Ubuntu con gestore dischi,mi ha trovato vari settori danneggiati ho cominciato a spostare tutto quello che potevo su di un altro hdd,qui sono incominciati i dolori, ogni 3per2 mi dava errore nel trasferire i file dovevo riavviare il PC e ricominciare,l'ho fatto un centinaio di volte,ma ci sono riuscito.
Con Gparted nell'hdd incriminato vi era un triangolo con punto esclamativo,(hdd form. in NTFS per tutta la sua grandezza), clic sul triangolo mi consigliava di fare un CHKdisk,ho riformattato ancora in NTFS,al termine dell'operazione si ripresentava il triangolo con punto esclamativo.
Con gestore dischi di Ubuntu mi segnalava ancora settori danneggiati,sono passato su PCLinuxOS per vedere come mi vedeva l'hdd,le immagini che ho allegato come noterai (nella prima) ci sono quelle due spunte che non ho messo io,e non sapendo interpretarle ho chiesto agli esperti il significato.
Domanda:con Pclos,con Ubuntu,da Terminale,è possibile fare una low-format per recuperare l'hd??, e come??.
Grazie Tumbler
Ubaldo51
Cita messaggio
#4
ciao ubaldo, iniziamo dalla finestra gestisci partizioni disco, è prarticamente come gparted. se sei più pratico di gparted, da synaptic installalo. se ti interessa anche il gestore dischi sempre parlando di pclinux, cerca su synaptic: palimpsest. per fare una formattazione a basso livello da linux, puoi dare il comando dal terminale:
dd if=/dev/zero of=/dev/sdX
dove la X sarà la lettera del tuo hd. devi essere amministratore quindi prima : su
questa operazione scriverà tutti zero sul disco ma sarà un'operazione mooooolto lunga. 500gb magari un giorno o forse più.
se hai voglia di provare:
http://pcrevenge.org/10394/come-riparare...on-ubuntu/
le info sono per ubu ma fattibilissimo ( stessi pacchetti li trovi in synaptic ) con pclinux cambiando sudo con su.
Cita messaggio
#5
(11-10-2013, 14:16 )dxgiusti Ha scritto: ciao ubaldo, iniziamo dalla finestra gestisci partizioni disco, è prarticamente come gparted. se sei più pratico di gparted, da synaptic installalo. se ti interessa anche il gestore dischi sempre parlando di pclinux, cerca su synaptic: palimpsest. per fare una formattazione a basso livello da linux, puoi dare il comando dal terminale:
dd if=/dev/zero of=/dev/sdX
dove la X sarà la lettera del tuo hd. devi essere amministratore quindi prima : su
questa operazione scriverà tutti zero sul disco ma sarà un'operazione mooooolto lunga. 500gb magari un giorno o forse più.
se hai voglia di provare:
http://pcrevenge.org/10394/come-riparare...on-ubuntu/
le info sono per ubu ma fattibilissimo ( stessi pacchetti li trovi in synaptic ) con pclinux cambiando sudo con su.
Ciao dxgiusti,che piacere risentirti.
Ora ti vorrei chiedere una cosa:,come avrai notato dalla seconda immagine,l'hdd usb viene visto come (sdf) ed è montato in (/media/Magazzino-USB) sulla scrivania,quel comando dato da terminale che mi indichi,non menziona (/media come nell'immagine), va bene lo stesso??. Essendo dd una operazione moooooolto delicata che non ti permette di tornare indietro.
Ho gia provato una volta quel comando, ma era un hdd sata interno da 80Gb impiegando circa 4ore e lo stò usando tuttora, avevo prima dato il comando (fdisk -l) ed ho proceduto con la formattazione con (dd). Questo è un hdd esterno dentro un box, alimentato, sata-usb...., prima vorrei essere sicuro del giusto percorso,è un attimo combinare guai, (ho detto delle castronerie?).
ciao
Ubaldo51
Cita messaggio
#6
fdisk -l
e visualizzi come lo definisce dev/sd?
Cita messaggio
#7
(11-10-2013, 18:37 )dxgiusti Ha scritto: fdisk -l
e visualizzi come lo definisce dev/sd?

Perfetto,come dicevi tu,ti allego immagine per confermarlo.
   
Appena ti ho risposto,procedo con la formattazione metodo (dd),incrociamo le dita che tutto fili liscio,e non debba buttare l'hdd.
Metto risolto,cordiali saluti a Tutti Tutti Idea Sleepy Linux Forever
Ubaldo51
Cita messaggio
#8
buon lavoro.....
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)