Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO]Software office per apple lions
#1
Buona serata a tutti e complimenti al Prof. Cantaro che già "conosco" da tempo. Ho deciso di comprare Apple con il nuovo Lions ed ho delle incertezze, per varie motivazoni lette in quà e là sui vari forum, sul tipo di software office da installare.
Attualmente uso microsoft vista con openOffice ultima versione con il quale peraltro mi trovo benissimo vista la compatibilità con Windows Office di altri mie Colleghi.
Per Apple ho trovato applicazioni più consigliate come NeoOffice e LibreOffice. Quale mi consiglaite?? Grazie Huh
Notebook VAIO VGN-SR11M
Boot: Vista-Ubuntu 12.04 Mate/14.04 MateRemix 32bit
HD ATA Fujitsu 250GB;RAM 3GB
Intel®Core™2 Duo CPU P8400@2.26GHz×2
Memoria 2,8GB Piattaforma i686
Sch Video:Intel Graphics Media Accelerator 4500HD
Cita messaggio
#2
@gcerri, benvenuto Smile
leggendo in rete per pc apple consigliano l'installazione di NeoOffice che pare sia molto stabile rispetto a openoffice o libreoffice.
Cita messaggio
#3
Già, mi risulta anche a me, effettivamente nel negozia ABC dove sono andato il tecnico mi ha caldamente consigliato prorpio NeoOffice come il più adatto: lo ha definito software ideato proprio per Apple e quindi con Lion non ha problemi mentre OpenOffice a volte pare vada in crash.
Cita messaggio
#4
se non sono indiscreta...come mai apple?
Cita messaggio
#5
Molto semplice già due PC Microsoft: il primo XP, il secondo Vista. Devo dire che mal non mi sono trovato eccetto: blocco PC con reinstallazione di XP dopo Windows Update non andato a buon termine. Reinstallazione di Vista per blocco PC dopo aggiornamento di Vaio (bios, forse questo è stato un vero macroscopico errore). La scocciatura d'installare, aggiornamento software protezione (Comodo firewall, AVG e Malwarebytes come antivirus, Spybot, SpaywareTerminator, Spyblaster) con relativa scansione settimanale. Con Apple tutto ciò non dovrebbe servire. Vediamo.
Cita messaggio
#6
Il mac è attaccabbile da virus e anche da spyware.
Cita messaggio
#7
Precisamente "inattacabile" non è. Val quel che vale anche per BSD e GNU/Linux, insomma. Ricordo un "contest" ufficiale nel quale avevan messo a disposizione un premio a chi violava per primo uno dei tre PC: Windows (Vista, all'epoca), GNU/Linux (Fedora) e Mac (Leopard)... ed eran bastati, ad un hacker, ben pochi minuti per battere tutti gli avversari e violare ... il Mac Leopard! (sfruttando una vulnerabilità del browser safari). Insomma, il Mac va forte, ma qualche "tallone dolente" ce l'ha pure lui... Tant'è che esiste un antivirus free (indovinate: basato su ClamAV!) anche per il Mac...
In quanto a quel che chiedi, ritengo pure io che NeoOffice, per il momento, sia più stabile... epperò, se è vero che nei mesi a venire lo sviluppo di LibreOffice guarderà soprattutto verso Linux, Windows e BSD... del pari vero 8o, quantomeno, assai probabile) è che gli sviluppi successivi potrebbero far passi da gigante proprio in LibreOffice "versione Mac", laddove non escluderei, per converso, che OpenOffice tenderà, con il trascorrere degli anni, a svilupparsi sempre più guardando in direzione di Windows e di Solaris (openSolaris, verosimilmente, invece, sparirà).
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#8
1) D'accordo, nessun SO è inattacabile, possiamo dire che Apple è meno preso di mira dagli Hackers?? Ok, metterò antivirus, però non penso sia una battaglia come con SO di Microsoft. Resta sempre il fatto che il miglior antivirus siamo noi stessi!!
2) Ancora d'accordo, se comunque tutti questi software sono compatibili fra di loro e con Office di Microsoft userò almeno per quel che risulta "dalla letteratura informatica" NeoOffice eventualmente da cambiare quando verà superato da altro software (LiberOffice?? o chi altro).
P.S.: tutti svegli?? Almeno io lavoro, Voi insonni?? Forza a nanna....
Cita messaggio
#9
Se non ti piace usare un pc con windows, puoi sempre piallare windows e metterci linux.
Cita messaggio
#10
Sicuramente, Cerri, il Mac è in generale molto meno vulnerabile agli attacchi di quel che non è Windows... e, come hai giustamente rilevato,. anche se usare l'antivirus è -almeno, a mio parere- sempre fondamentale (non fosse altro, per garantir la sicurezza dei nostri corrispondenti che utilizzano Windows), i ritmi della "lotta", in Mac (come anche in GNU/Linux e BSD) son molto meno "serrati".
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)