Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] Swap
#1
Vorrei sapere se l'attuale partizionamento del mio disco può ritenersi buono. Sul mio ASUS X55A convivono senza problemi sia WIN 8 che Ubuntu 13.10 ( aggiornato ieri partendo da Ubuntu Plus 10). In particolare io ho qualche dubbio sulla grandezza Swap. Va bene o altrimenti può essere ridimensionata senza arrecatre danni al sistema? Come fare? Grazie
Allego fdisk


Codice:
Disk /dev/sda: 500.1 GB, 500107862016 bytes
255 testine, 63 settori/tracce, 60801 cilindri, totale 976773168 settori
Unità = settori di 1 * 512 = 512 byte
Sector size (logical/physical): 512 bytes / 4096 bytes
I/O size (minimum/optimal): 4096 bytes / 4096 bytes
Identificativo disco: 0x000577ef

Dispositivo Boot      Start         End      Blocks   Id  System
/dev/sda1   *        2048      718847      358400    7  HPFS/NTFS/exFAT
/dev/sda2          718848   514123775   256702464    7  HPFS/NTFS/exFAT
/dev/sda3       514123776   949940182   217908203+  83  Linux
/dev/sda4       949940224   976773119    13416448   82  Linux swap / Solaris

EDIT tumbler:
ho aggiunto il responso di fdisk nel post ed eliminato l'allegato .odt
Cita messaggio
#2
Partizionare un HDD è un'operazione moooolto personale pertanto ogni consiglio lascia il tempo che trova perchè bisognerebbe capire le reali necessità di ogni utente.

Io solitamente preferisco seguire questa linea:

- partizione per sistemi windows max 60 GiB
- partizioni per sistemi GNU/Linux max 30 GiB
- partizione swap fino a 2 GiB di ram la faccio il doppio quindi 4 GiB ... da 2 Gib in poi la faccio uguale
- il resto dell' HDD come partizione DATI in NTFS se da condividere con sistemi Windows

Se lo spazio per i DATI è esageratamente troppo suddivido anche quest'ultimo in più partizioni per eventuali backup, magazzino, riserva etc....

Per quanto riguarda la swap ti ho già risposto al punto 3 ... se hai più di 2 GiB di ram falla uguale ovvero 2 GiB e via dicendo ... aggiungo che se non usi ne ibernazione ne sospensione puoi tranquillamente farne a meno.

Se vuoi modificare le partizioni devi allegare una schermata di gparted perchè dobbiamo capire come sono posizionate (quali le contigue e quali le più lontane).

P.S. per Windows [necessario (con riserva)] e i Dati preferisco le primarie per tutte le altre logiche.
Cita messaggio
#3
(10-04-2013, 14:22 )tumbler Ha scritto: Partizionare un HDD è un'operazione moooolto personale pertanto ogni consiglio lascia il tempo che trova perchè bisognerebbe capire le reali necessità di ogni utente.

Io solitamente preferisco seguire questa linea:

- partizione per sistemi windows max 60 GiB
- partizioni per sistemi GNU/Linux max 30 GiB
- partizione swap fino a 2 GiB di ram la faccio il doppio quindi 4 GiB ... da 2 Gib in poi la faccio uguale
- il resto dell' HDD come partizione DATI in NTFS se da condividere con sistemi Windows

Se lo spazio per i DATI è esageratamente troppo suddivido anche quest'ultimo in più partizioni per eventuali backup, magazzino, riserva etc....

Per quanto riguarda la swap ti ho già risposto al punto 3 ... se hai più di 2 GiB di ram falla uguale ovvero 2 GiB e via dicendo ... aggiungo che se non usi ne ibernazione ne sospensione puoi tranquillamente farne a meno.

Se vuoi modificare le partizioni devi allegare una schermata di gparted perchè dobbiamo capire come sono posizionate (quali le contigue e quali le più lontane).

P.S. per Windows [necessario (con riserva)] e i Dati preferisco le primarie per tutte le altre logiche.

Ti invio la schermata e grazie


Allegati Anteprime
   
Cita messaggio
#4
Se il tuo intento è unicamente ridurre la swap non ci vedo notevoli vantaggi ... ridurre la swap da 12 GiB a 4 GiB (faccio per dire) per allargare la partizione di ubuntu da 207 GiB a 215 GiB e soprattutto con ancora 195 GiB liberi non ha tanto senso.

Lascia tutto com'è ... se poi vuoi rivedere tutta la tabella partizioni allora possiamo parlerne ma sarà un processo lungo.

Danni al sistema la swap??? e perchè mai ... dormi tranquillo le partizioni vanno bene ... nel senso che sono in salute ... non hai spazi non allocati e soprattutto non ci sono errori ne nel file system ne nel disco.
Cita messaggio
#5
il partizionamento è fatto molto male, il disco è quasi vuoto, io eliminerei le partizioni sda3 e 4, ridurrei la partizione di win ( tramite il suo gestione Disco e non con Gparted) seguendo in pieno i consigli di Tumbler e poi reinstallerei Ubuntu 13.04 (il 10 non esiste ancora)
Un titolo ben azzeccato attira l'attenzione degli esperti in quel campo, fa risparmiare tempo a voi, aumenta la probabilità di successo.
Cita messaggio
#6
(10-04-2013, 17:53 )tumbler Ha scritto: Se il tuo intento è unicamente ridurre la swap non ci vedo notevoli vantaggi ... ridurre la swap da 12 GiB a 4 GiB (faccio per dire) per allargare la partizione di ubuntu da 207 GiB a 215 GiB e soprattutto con ancora 195 GiB liberi non ha tanto senso.

Lascia tutto com'è ... se poi vuoi rivedere tutta la tabella partizioni allora possiamo parlerne ma sarà un processo lungo.

Danni al sistema la swap??? e perchè mai ... dormi tranquillo le partizioni vanno bene ... nel senso che sono in salute ... non hai spazi non allocati e soprattutto non ci sono errori ne nel file system ne nel disco.

Ti ringrazio. Se mi verrà il desiderio di cambiare ti interpellerò! Ma ancora non mi sento in grado di farlo.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)