Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


//Removed by EUCookieLaw Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] Systemback: dubbi.
#1
Sto studiando le videoguide relative a Sistemback. Mi sono bloccato alla videoguida Systemback - 04 - Creare immagine live e ISO. Ho provato a creare un'immagine: l'ho fatto, però alla fine aveva una dimensione di oltre 13 Gb. Nella  mia Home le varie sottocartelle cioè Documenti - Musica - Scaricati etc.sono quasi completamente vuoti; c'è solo la cartella VMWARE con Windows 7 virtualizzato di circa 24 Gb. Allora la domanda è: prima di creare l'immagine live devo svuotare le citate sottocartelle o eliminarle completamente? E con la cartella VMWare come mi comporto? Perchè ad un certo punto della videoguida viene detto che quelle sottocartelle sono disponbili nella pendrive usata in live ma se voglio installare quella immagine live contenuta nella pendrive, una volta installata quelle cartelle non sono più disponibili. Quindi nel caso citato nella videoguida - e cioè di una rottura dell'hard disk - io potrei installare quella immagine ma senza avere più disponibile per es. VMware. Ho visto che le immagini create nella videoguida hanno una dimensione di circa 2Gb e quindi un dvd andrebbe bene; ma se a me viene di oltre 13 Gb diventa problematica.
Allora: o ho fatto una gran confusione o mi sfugge qualche passaggio. Chiedo un chiarimento dettagliato.
A proposito nella mia 12.04 Classic Remix la cartella /local/share/keyrings non c'è.
Prima di aprire la discussione ho studiato pure la guida di Franco Fait
https://www.youtube.com/watch?v=MzKdn_0M0Kk  vedo che dalla immagine vengono escuse le cartelle della home.Ripeto: se ho bisogno di quella iso per ripristinare il mio SO come faccio? 
O posso creare l'immagine su un disco esterno - quindi anche di dimensioni più grandi - e utilizzarla come si fa con programmi tipo Macrium in Windows?
Sto incrementando la confusione?

 

 

 
Cita messaggio
#2
... metti nelle escusioni la macchina virtuale VMware in modo tale che non venga inserita nell'immagine ...
Cita messaggio
#3
... e se ho bisogno di ripristinare il s.o. - eventualmente !! - andato in crash? ...
 
Cita messaggio
#4
Tu stai creando un'immagine con due sistemi operativi, uno reale ed uno virtuale, ecco il motivo della grandezza del file. Molto meglio salvarti a parte la macchina virtuale con Windows 7.

In ogni caso sarebbe meglio escuderla dall'immagine di SystemBack.

SystemBack non crea solo il file (live ed ISO), ma crea anche l'immagine di sistema che pui indicare dove salvare:

http://www.youtube.com/watch?list=PLEA77...FE4DIE91Ks
Cita messaggio
#5
Prima di risponderti sono andato a vedermi la guida che mi hai linkato. Ora vediamo se la mia confusione si sta diradando.
1°  Io posso scegliere da  STORAGE DIRECTORY una partizione di un disco esterno? Se affermativo, allora Systemback lavora come Macrium.
2°  Facendo le esclusioni che indichi tu nella videoguida 04 e scrivendo questa immagine su una pendrive potrei utilizzare quello che avrei in quelle cartelle escluse solo se          precedentemente salvate da qualche altra parte?
3°  Se dal file iso elimino quelle cartelle l'immagine mi è utile solo perchè mi mantiene tutti i programmi che io ho installato per le mie esigenze.

La mia confusione si sta diradando o sta aumentando?

Ho provato su un disco esterno - ICY BOX - che ha 3 partizioni. Posto la schermata: non mi da la possibilità. L'unica permessa è home. Dipende dal fatto che le 3 partizioni sono formattate in ntfs? Devo formattare la partizione prescelta in ext4?

 

 


Allegati Anteprime
   
Cita messaggio
#6
non dovrebbe essere un mistero che il filesystem di Microsoft essendo proprietario e pure coperto da brevetti vari , non può essere utilizzato   in altri SO  qualsi voglia. Chiaro che per linux devi utilizzare uno fra i vari suoi FS oltretutto molto più efficenti .
SystemBack crea l' immagine backupe  del SO sottostante  perpoi convertirla  in ISO dall' apposita opzione . Non offre la sola possibilità di creare iso redistribuibili , è anche potentissimo systema di backupe e ripristino . È pienamente compatibile Ubunto e derivate tutte nessuna esclusa , Debian Wheeezy o Jessie e derivate , tutte nessuna esclusa. Non è disponibile per SO diversi  con gestione software diversa da Debian Package Manager (.deb)
Puoi collocarlo ove vuoi per il semplice motivo che Linux no pone e neppure ha mai posto limitazioni in tal senso , Macrium serve solo a windows , unix e linux non ne hanno alcun bisogno


 
Cita messaggio
#7
Grazie Franco. E' chiaro che non è facile avere la stessa tua padronanza dell'informatica (ho visitato il tuo blog!) la domanda che a te può sembrare superflua è: se formatto una partizione in ext4 posso fare li il backup? Ho capito bene?
 
Cita messaggio
#8
La procedura installazione utilizzata  dalle iso Systemback  esige  partizioni  linux quindi è fuori dubbio che ne consenta  anche il backupe  per poi convertire il file di backupe i file ISO.  In termini funzionali  , non ha nulla che vedere con Macrium , ha ivece molte analogie con Clonezilla , anche Clonezilla  con linux ed unix  (ma non con  Macosx o Windows )  con le sue ultime versioni introduce la possibilità  di creare immagini Live ISO di systema , reinstallabili  e redistribuibili   , ma è molto più complesso nell' utilizzo e sono pochi ad utilizarlo a tal fine , la prassi è la stessa , viene creata prima l' immagine di backupe completa del SO sottostante , poi convertita in  live iso , utilizando un diverso formato   backupe  le iso systemback e le Iso clonezilla non sono compatibili , richiedono la presenza  da SO i livemode , del rispettivo programma.
Per quanto riguarda il SO su macchina virtuale , dal momento che sia Systemback che eventuale clonezilla vedono il SO sottostante come unità di rete virtuale locale ,  se  non introduci tutte le dovute esclusioni ,  ti eseguono il backupe generale  ed il risultato è per forza di cose un enorme , ma pure inutilizzabile , file di backupe.




 

 
Cita messaggio
#9
Ho da poco letto la tua risposta. Franco, scusami, ma rispetto alle mie capacità informatiche stai volando troppo alto: ciò che tu mi stai spiegando per me è troppo difficile.
Io vorrei non crearmi problemi tentando di fare una immagine: da quello che mi spieghi tu mi sembra di poter dedurre che formattando in ext4 una partizione del disco esterno posso mettere li la mia immagine. Ho capito bene? Grazie
 
Cita messaggio
#10
Linux puoi installarlo su qualunque periferica sia interna che esterna su Usb a disco e stato solido ,  non è vincolato ad installazione su unità locale come windows e neppure a partizione primaria   Essendo SO open source libero da qualunque vincolo di licenza d' uso   sarebbero limiti senza alcuna ragione d' essere valida.


 
Cita messaggio


Vai al forum: