Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 1 voto(i) - 1 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] Ubuntu,Seven,XP ora Win8: problemi di avvio Win7 e Ubu
#1
La situazione si è talmente incasinata che mi è persino difficile spiegare il problema. Almeno spero che se già non trattata questa discussione possa tornare utile ad altri... Mi scuso per la lunghezza, ma l'argomento non è semplice da riportare in poche parole...

Ho alcuni sistemi operativi:
- Ubuntu 12.04 ed il "suo" (per modo di dire) GRUB2
- XP
- Seven
- Win8
da ieri sera, scaricato poco tempo fa da MS ho iniziato a pensare se può sostituire XP, anche per via del prezzo allettante.

Fino all'installazione di Win8 tutti i S.O. si avviavano correttamente : dopo il bios si avviava grub2, selezionavo il S.O. e questo si avviava.

Purtroppo MS ancora oggi si crede ancora di essere l'unico S.O. al mondo e "sopprime" gli altri S.O. cannibalizzando persino i suoi "genitori e antenati": Avendo scelto una installazione di Win8 separata per non ritrovarmi con un prodotto che alla fine poteva non piacermi, Win8 senza alcun preavviso e senza fornire alcuno strumento rapidamente fruibile ed intellegibile, mi ha privato dell'uso del S.O. principale (Win7) e di Ubuntu, quindi dei programmi installati localmente, e di tutto quanto può offrire un s.o. (per fortuna dati esclusi).

Solo grazie ad un articolo del Prof. Cantaro che saluto, ho scoperto, scaricato ed installato EasyBCD, che quantomeno nel boot di Win8 ha inserito le voci mancanti dei S.O. "nascosti" da Win8, ma accedere ai precedenti sistemi non è così intuitivo, anche perché alcune delle voci selezionabili - ed apparentemente idonee - conducono in un vicolo cieco: Peraltro - com'era logico supporre EasyBCD si avvia solo successivamente a Grub2 che è rimasto e che curiosamente non mostra Win7 (anche dopo update-grub) e XP è stato ridenominato Vista. Quindi si verifica una sovrapposizione di bootloader: prima grub, quindi easybcd.

Citazione:Queste le voci di GRUB2:
- Ubuntu > avvia Ubuntu
- Ubuntu Mod.Ripr > avvia Ubuntu mod. ripr.
- Windows 8 > avvia Win8 col menù di EasyBCD (vedi in dettaglio la 2a citazione in basso)
- Windows "Vista" (!!!) > avvia XP [strano che sino a ieri GRUB2 (aggiornato per l'occasione) lo chiamava XP ed oggi lo chiama Vista]

--- SELEZIONANDO WIN8 mi ritrovo nel bootloader di Win8 (aggiustato parzialmente da easybcd) e le sue voci:

Citazione:queste le voci di EasyBCD:
- Win8 > avvia Win8
- Versione prec. Win > alcune scelte che comunque conducono ad un vicolo cieco e all'obbligato riavvio
- Ripristino precedente installazione di Win > ho il terrore di usarla e non l'ho usata
- XP > si riavvia il sistema, quindi il BIOS e GRUB2 le cui voci sono già state descritte nella prima citazione:
------------ se premo Win8 parte il boot manager di Windows che comunica il mancato avvio del S.O.
------------ Se premo Vista esce lo stesso boot manager di Win con 3 voci:
---------------- Versione precedente di Windows > avvia XP
---------------- Installazione di Win
---------------- Microsoft recovery console
- Win7 > si riavvia il BIOS e GRUB2 le cui voci sono già state descritte nella prima citazione:
------------ se premo Win8 parte Win7 !

IL PROBLEMA, SONO CONVINTO, NASCE DALLA CONVIVENZA "SOVRAPPOSTA" DI DUE BOOT MANAGER: GRUB2 e EasyBCD:
- Se eliminassi GRUB2, (anche se non so come fare senza far casini), perderei l'uso di Ubuntu.
- Eliminando EasyBCD non avvierei più Win7 e XP ancora molto usati.


Avete qualche consiglio da darmi ?
Grazie per la pazienza di leggermi Smile Ciao !

SOLUZIONE AL MSG N. 33
Cita messaggio
#2
ciao, penso che se tu reinstalli il grub sovrascriverai nel mbr quello che hai attualmente, quindi da ubuntu installato:
sudo grub-install /dev/sda
poi:
sudo update-grub
questi comandi specialmente il primo è dato per scontato che tu abbia un disco solo ( appunto sda ) dove hai installato i sistemi.
io mi procurerei anche "bootrepair" un file iso da masterizzare su cd, spesso risolve casi difficili
Cita messaggio
#3
(17-12-2012, 12:31 )dxgiusti Ha scritto: ciao, penso che se tu reinstalli il grub sovrascriverai nel mbr quello che hai attualmente, quindi ...

....io mi procurerei anche "bootrepair" un file iso da masterizzare su cd, spesso risolve casi difficili
grazie per la tua risposta, bootrepair l'ho già.
Non ho un disco solo, ne ho 4 con varie partizioni. I sistemi sono installati in due dischi diversi. Ubuntu è installato in sda5 (nello stesso disco fisico di Win7].
Ho un appunto della Wiki che ho sempre seguito per installare/aggiornare grub in cui è riportato che bisogna prendere nota della partizione in cui è installato Ubuntu (nel mio caso sda5) e dopo una serie di comandi va installato grub con il comando grub-install /dev/sda (oppure grub-install --recheck /dev/sda)
mi è chiaro che reinstallando grub sovrascrivo la vecchia versione, ma non ho capito bene cosa potrebbe accadere re-installandolo...
Nel ricordarti che ho aggiornato grub con il comando sudo-update grub, a tuo dire, dopo la re-installazione, dovrei ritrovare su grub(2) tutti i sistemi compreso Win8 ? Perché con l'update grub non è stato "catturato"?
Ciao!
Cita messaggio
#4
Installa grub 2 sulla partizione di installazione di Ubuntu, non nel MBR.
Rendi primaria e avviabile la partizione da cui si avvia Win8
Avvia Win8
disinstalla EasyBCD, scaricati l'ultima versione, reinstallalo; se hai già l'ultima versione disinstallalo lo stesso e poi reinstallalo. A proposito: EasyBCD NON E' un boot manager.

Avvia EasyBCD:
ti dovrebbe vedere le 3 versioni di Windows; se non lo fa aggiungi tu a mano le voci;
per ultimo devi indicare a EasyBCD la partizione dove è installato Ubuntu.

A questo punto quando selezioni uno dei Windows dovrebbe partire normalmente;
quando selezioni Ubuntu "parte" grub 2 (da cui avvierai Ubuntu).
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#5
(17-12-2012, 16:30 )BAT Ha scritto: Installa grub 2 sulla partizione di installazione di Ubuntu, non nel MBR.
Rendi primaria e avviabile la partizione da cui si avvia Win8 ([color]già primaria e avviabile[/color])
Avvia Win8
disinstalla EasyBCD, scaricati l'ultima versione, reinstallalo; se hai già l'ultima versione disinstallalo lo stesso e poi reinstallalo. A proposito: EasyBCD NON E' un boot manager.

Avvia EasyBCD:
ti dovrebbe vedere le 3 versioni di Windows; se non lo fa aggiungi tu a mano le voci;
per ultimo devi indicare a EsayBCD la partizione dove è installato Ubuntu.

A questo punto quando selezioni uno dei Windows dovrebbe partire normalmente;
quando selezioni Ubuntu "parte" grub 2 (da cui avvierai Ubuntu).

Grazie ! Ho preso nota, spero che tu mi chiarisca prima un paio di dubbi... trattandosi di operazioni fatte sul MBR mi muovo con estrema cautela...

Mi dici:
Citazione:Installa grub 2 sulla partizione di installazione di Ubuntu, non nel MBR.
Le istruzioni da Wiki di Ubuntu, indicano che Grub va installato in /sda [che nel mio caso non è la partizione di Ubuntu (che è sda5)].

Quanto suggerisci - se ho capito bene - è una variante di quanto indicato dal Wiki, ma tempo fa spostai grub dalla posizione indicata in altra locazione (non ricordo quale) e nulla si è più avviato. Per fortuna con il DVD di Ubuntu ho potuto ripristinare (seguendo le indicazioni di cui sopra è tornato tutto a posto). Se non ho capito male grub diventa subordinato a EasyBCD è così ?

Per ultimo, se EasyBCD non è un boot manager, esattamente cos'è ?
Ciao Grazie per la pazienza ...
Cita messaggio
#6
Citazione:se EasyBCD non è un boot manager, esattamente cos'è ?
è un'utility che permette di configurare in modo grafico (altrimenti le modifiche si fanno dal prompt dei comandi) il bootloader di Windows Vista/7/8, le cui informazioni risiedono nei file di sistema BCD (Boot Configuration Data, ha rimpiazzato il BOOT.INI di XP e risiede nella cartella \Boot\ ) e bootmgr (ha rimpiazzato il file NTLDR, risiede nella root della partizione di sistema).

Citazione:tempo fa spostai grub dalla posizione indicata in altra locazione (non ricordo quale) e nulla si è più avviato
/sda è il MBR del primo disco; devi installare grub su sda5 (per esempio si può fare durante l'installazione). Se quando lo hai fatto il sistema non si è avviato è perché il boot loader dell'epoca non puntava nessuna partizione primaria avviabile e/o con un loader di sistema operativo.

Citazione:Se non ho capito male grub diventa subordinato a EasyBCD è così ?
no;
grub viene "puntato" dal bootmanager di Windows (non da EasyBCD che del loader di Windows fa solo le modifiche), per cui viene eseguito subito dopo il bootloader che risiede nel MBR (quello di Windows).

Citazione:Come faccio a indicare a EasyBCD in quale partizione è installato Ubuntu
Vai direttamente nella sezione Adding Ubuntu to the Windows Bootloader di questa pagina:
http://neosmart.net/wiki/display/EBCD/Ubuntu
ti assicuro che è più facile farlo che leggere le istruzioni
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#7
solo una curiosità:
ubu è in sda5 e quindi in partizione logica all'interno di una estesa, questo non è un problema?
Cita messaggio
#8
(17-12-2012, 19:06 )BAT Ha scritto: se EasyBCD non è un boot manager, esattamente cos'è ? ...
è un'utility che permette di configurare . . . .

. . . ti assicuro che è più facile farlo che leggere le istruzioni
Che dire BAT... sei stato impeccabile ed esaustivo, ma in risposta ad un problema hai detto (scusa per quest'altra seccatura) mi è venuto un ulteriore dubbio e domanda:
Citazione:tempo fa spostai grub dalla posizione indicata in altra locazione (non ricordo quale) e nulla si è più avviato...
/sda è il MBR del primo disco; devi installare grub su sda5 (per esempio si può fare durante l'installazione). Se quando lo hai fatto il sistema non si è avviato è perché il boot loader dell'epoca non puntava nessuna partizione primaria avviabile e/o con un loader di sistema operativo (Il pezzo sottolineato non mi è molto chiaro) .

Non avendolo ovviamente fatto durante l'installazione e non essendo il caso di re-installare ex-novo Ubuntu (con tutte le sue app), bisognerebbe spostare grub2 da /sda a /sda5. Ci sono delle utility? A questa domanda potrei rispondermi da solo con una ricerca, ma un tuo parere è bene accetto...

##########

(17-12-2012, 19:36 )dxgiusti Ha scritto: solo una curiosità:
ubu è in sda5 e quindi in partizione logica all'interno di una estesa, questo non è un problema?

No, non è un problema e non è la prima volta che installo Linux in una logica. Per fortuna Linux non soffre di questi problemi, almeno dalla ubu 8.04, che io ricordi ...
Cita messaggio
#9
(17-12-2012, 19:36 )dxgiusti Ha scritto: ubu è in sda5 e quindi in partizione logica all'interno di una estesa, questo non è un problema?
che io sappia non dovrebbe essere un problema; installai Linux completamente in partizione logica già ai tempi delle prime Mandrake e Redhat, si è sempre avviato. All'epoca l'unica accortezza da usare era far rientrare almeno la directory /boot all'interno dei primi 1024 cilindri dell'HD (ossia nei primi 7,87 GiB circa).

@kRel (riguardo alle cose sottolineate)
il boot avviene in 2 fasi: prima viene eseguito il codice del loader all'interno del MBR; tale loader legge la tabella delle partizioni, individua la partizione attiva (deve essere una primaria) ossia "avviabile" e "la punta", ossia cede il controllo ad un altro loader, quello del sistema operativo.
Le partizioni che contengono sistemi operativi hanno un settore su disco chiamato boot sector (o settore di avvio, posto all'inizio della partizione) che carica il sistema operativo vero e proprio.
Sinteticamente quindi, nel tuo sistema avviene questo:
- nel MBR viene eseguito un codice che riconosce che la partizione attiva è quella di Windows 8;
- alla fine dell'esecuzione del codice contenuto nel MBR, viene eseguito il bootloader di Windows 8, sulla partizione C (o altra, se un'altra è la partizione di sistema)
- EasyBCD ha in precedente scritto la lista di sistemi avviabili dentro il file BCD di Windows 8; se selezioni Win8 il codice del bootloader viene completato, altrimenti a sua volta cede il controllo al bootsector del sistema operativo scelto, per cui se scegli Ubuntu parte grub (è per questo che deve essere installato nella partizione che contiene Ubuntu)

Cosa può essere successo quando hai spostato grub "l'altra volta"? può essere che sia stato cancellato il loader dentro il MBR: mancando il loader era impossibile fare la scansione delle partizioni per trovare una partizione avviabile (mancando il loader nel MBR grub non poteva più partire); oppure il loader c'era ma era corrotto e puntava a qualche boot sector senza loader di sistema operativo.

In genere le distribuzioni linux, ad un certo punto dell'installazione ti fanno scegliere dove installare grub: nel MBR o sulla partizione contenente Linux (o da un'altra parte, per esemio su floppy disk, solo che in Ubuntu non so se ci sia ancora questa opzione).
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#10
sudo grub-setup --force /dev/sda5
da terminale in ubuntu installato, poi:
sudo update-grub
e abbiamo messo grub nella partizione poi non so come avvierai win ( immagino con il disco di avvio di 8 ma onestamente non ho esperienze al riguardo ).
la mia curiosità sulla partizione logica non era per installere ubu ma sapere se easybcd lo vede. credo che bat possa dare info al riguardo.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)