Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] Ubuntu alternativo a XP
#1
Question 
Smile Ciao a tutti,

Dopo essermi presentato a voi, ho percorso il Forum e soprattutto ho preso conoscenza dell’enorme documentazione messa alla nostra disposizione da parte del professore Cantaro, e mi sono così fatto un idea di quello che vorrei.

Bazzico in informatica dal 1997 e oggi lavoro con XP Home Pack3, con 2 Gb tanto di processore che di RAM,

A parte una miriade di hard disk esterni, ho all’interno della mia torre 2 HD :

• uno di 500 Mb diviso in 2 partizioni, la principale (C:\) di 200 Mb con XP e i programmi (ne ho tanti, mi piace testare i freeware) e una seconda (F:\) di 300 Mb riservati al ricovero dei miei archivi recenti.

• uno di 1 Tb (E:\) appena installato, con tutti i miei archivi “storici”.

Anni fa, sotto Windows 98 SE, ho testato una versione LiveEval di SuSE 8.1, se mi ricordo bene, e ne sono stato molto soddisfato dopo un “adattamento” alla insolita configurazione Linux.

E adesso mi sono deciso di installare un alternativa al mio XP… che diventerà Windows 8 quando il suo rodaggio sarà completato.

Huh Ma come e dove installare Ubuntu ? that is the question !

Vorrei poter utilizzare Ubuntu anche quando Windows non si apre (crash, virus, etc), e quindi niente versione Live che funziona quando Windows è aperto.

Essendo di doppia cultura (francese e italiana) ho trovato su tanti siti Linux, nelle due lingue, tante soluzioni, ma la proposta del nostro professore Antonio mi ha veramente entusiasmato per la sua completezza, per l’immenso lavoro compiuto e per la facilità di comunicare il suo sapere a noi, poveri dilettanti.

Egli mi ha gia raccomandato di installare Ubuntu sul disco di Windows, ma sono ancora un pò confuso.

Adesso che ho descritto esattamente la mia configurazione, dove esattamente dovrei installare la versione Ubuntu 12.04 Plus 9 Remix 32bit Ita DVD, su quale partizione, C:\, F:\ oppure E\ ?

Ho trasferito sul mio HD l’immagine ISO di questa versione di un pò più di 1,8 Gb, ma adesso come devo procedere ?

La trasferisco, aperta, dezippata, su un DVD (oppure su un pendrive USB, non è più pratico ?) che mi servirà di disco di installazione, e poi di ripristino ?

L’installazione non dovrebbe porre dei gravi problemi, almeno me lo auguro, ma poi all’accensione del PC avrò da scegliere che SO aprire, il “dual-boot” si installerà da solo ?

Sono stato paracadutista, tanti anni fa, e ho la stessa sensazione da quando ero sulla porta dell’aereo… e mò, devo saltare, è inevitabile, dietro spingono, ma se non si apre il paracadute… cosa faccio ???

Spero essere stato chiaro a esporre la mia situazione, prima del grande salto, e vi ringrazio per ogni consiglio.

Tante belle cose.

Idea Jipi42
Cita messaggio
#2
Con la ISO scaricata scrivi un DVD (non devi decomprimerla per nessun motivo):

http://www.istitutomajorana.it/index.php...&Itemid=33

Quindi lanciala in modalità live:

http://www.istitutomajorana.it/index.php...&Itemid=33

Dopo avre lanciato Ubuntu da DVD, in modalità live (inserisci il CD-DVD e riavvia il computer). Quando sei dentro Ubuntu, vai in:

Sistema / Amministrazione / Editor di partizioni.

Vedrai le partizioni del disco, fai una schermata (Applicazioni / Accessori / Cattura schermata) e salvala sulla scrivania. Adesso salva la schermata in una pen-drive o nell’HD e poi allega l’immagine.

Se usi le ultime versioni di Ubuntu (Unity), click sull'icona di Ubuntu nella barra di sinistra (in alto).

Si apre una schermata con la casella del cerca.

Se digiti gp trovi, sotto, l'icona di gparted (editore di partizioni)

Se digiti sch trovi schermata (catturatore di immagini)

Un cordiale saluto, Antonio.
Cita messaggio
#3
Ok, Antonio, sino alla schermata delle partizioni (delle 2 gia esistenti del primo mio HD di 500 Mb, oppure delle 3, ossia dei 2 HD presenti nel mio PC ?) ti seguo.

Sono dunque in "Live" e devo arrivare ad una installazione completa di Ubuntu, ipotesi che prediligo, mi piace molto l'ultimo aspetto di Ubuntu alla fine del tuo video... oppure resterò sempre in "Live" ? non mi è chiaro, te lo confesso.

Ho visto sul tuo video che è prevista l'opzione "install", sotto "live", non mi può servire per un installazione completa su un HD interno ?

Non capisco cosa intendi con versione "Unity", io mi servirò del tuo ultimo Ubuntu 12.04 Plus 9 Remix 32bit Ita DVD, sarà una "Unity"...?

Non capisco a cosa serve la cattura dello schermo con le partizioni esistenti...

Mi scrivi : "Adesso salva la schermata in una pen-drive oppure nell’HD e poi allega l’immagine.", se capisco, devo copiare su un supporto (una pen-drive oppure un HD, ma in questo ultimo caso, quale HD, interno, esterno ?) quella cattura dello schermo (un file .jpg ?) a fianco dell'immagine ISO del tuo Plus 9 Remix ?

E poi, mi servirò di questo supporto per avviare Ubuntu, senza Windows, quando inserirò il supporto all'accensione del PC ?

Ti prego di scusare la mia pignoleria, ma essendo come te un docente, mi piace capire a 100 % quello che faccio per non commettere errori che, in informatica, possono risultare micidiali.

Un cordialissimo saluto.

Jipi42 (Pierre, nel civile)
Cita messaggio
#4
Devi solo allegare la schermata delle partizioni e poi installaremo Ubuntu in autonomia. La modalità live serve solo per provare Ubuntu.
Cita messaggio
#5
Ok, perfetto, mi piace, grazie a te !!!

Un affettuoso saluto alla tua splendida Sicilia !

Cordialmente.

Jipi42
Cita messaggio
#6
Ma non hai allegato la schermata di Gparted (partizioni).
Cita messaggio
#7
Buongiorno Antonio,

Non ho ancora fatto niente.

Questa mattina masterizzo l'immagine ISO di Ubuntu su DVD, poi farò partire la sessione Live per poter realizzare la schermata delle mie partizioni.

Appena fatto, ti faccio sapere quello che à successo.

Ti auguro una serena giornata.
Cita messaggio
#8
Wink 
Pinguino Un saluto da Ubuntu Live !!!

Una meraviglia, altro che Windows !!!

Con appena un pò di ricerca si trova tutto quello che si vuole, e Internet è a disposizione senza fare niente... ripeto, altro che Windows... !

E poi ho tutte le miei partizioni e quindi i miei archivi a disposizione, splendido !!!

Migliai di programmi sono offerti, da installare in questa versione Live, ma i principali sono gia installati e sono... belli !

Hai fatto un magnifico lavoro, Antonio, ancora tanti complimenti, sinceramente !!!

Logicamente in 1 ora di pratica non ho scoperto che una minima parte della potenzialità del tuo Ubuntu, ma in regola generale penso aver capito come funziona.

A questo punto sono tanto entusiasto che vorrei una installazione completa e definitiva, pensi che sia possibile ?

Spero che troverai gli allegati delle immagini dei miei 2 HD interni al PC.

Su che partizione andrebbe una versione completa de Ubuntu, senza distruggere i dati archiviati ?

Resta in attesa per ulteriore sviluppo.

Ancora un immenso bravo per la tua realizzazione !!!

Blush         Jipi42
Cita messaggio
#9
ciao gipi. orientativamente preferirei installare ubuntu sul disco da 1 tera per non sovrascrivere l'mbr di win, ma ho visto che è proprio pieno. allora - secondo me - è necessario installare sul primo hd, dove hai già una partizione estesa (sdb5) di cui dovrai fare preventivamente scandisk e defrag. dopodiché con gparted (da ubuntu live) dovrai ridurre la partizione (da dx a sx) di circa 25/30 gb; questa parte diventerà grigia non allocata. da questa parte non allocata creerai la partizione per ubuntu (in ext4) e la partizione swap (in linux-swap, di dimensione leggermente superiore alla ram che hai sul pc, il doppio della ram se la tua ram è inferiore ai 2gb).
quando installi ubuntu, in tipo di installazione sceglierai "altro", selezionerai la partizione in ext4 che hai preparato.
ciao
 Trasferito sul Nuovo Forum [img]images/smilies/blush.gif[/img]
Cita messaggio
#10
Ciao giuscassr,

Grazie per i consigli.

Non ho problemi per far spazio sul mio secondo HD di 1 Tb, perchè - forse - è la soluzione che sembra la più rassicurante, poichè ho letto di un sacco di problemi con il dual-boot in C:\ che rischia di cancellare sia il boot di Windows, sia il boot di Ubuntu, secondo i casi.

E poi, questa soluzione mi eviterebbe di "ritoccare" le partizioni del mio disco principale con XP, cosa molto delicata e assai pericolosa per un non troppo esperto come me...!

Penso utilizzare Ubuntu per certe mansioni e XP per altre, e quindi non "sovrapporre" i due sistemi operativi, il giorno che utilizzerò Ubunto non aprirò Windows, e dunque non farò il disc-jockey.

Cosa devo quindi fare per installare Ubuntu sul mio HD "E:\" di 1 Tb, nuovo tra l'atro, ancora senza partizione ?

Quanto spazio libero devo prevedere per un Ubuntu al suo agio ?

Un cordiale saluto da Trieste.

Jipi42
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)