Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] Vecchio indirizzo Tin.it con Infostrada
#1
Non ho trovato un Forum più adatto di questo per postare questa mia richiesta di aiuto.

Qualche giorno fa, con tumbler, si parlava della possibilità di passare a Infostrada. Ebbene io l'ho fatto e finora mi trovo bene per quanto riguarda la connessione a internet. Quando c'è stato il blocco recente su scala nazionale ancora non ero connesso perciò non ne ho risentito.
 
Invece ho un problema con la posta: al momento della firma del contratto mi hanno chiesto se volevo continuare a usare il mio vecchio indirizzo di posta con TIN.IT. Ho risposto di sì.

Però adesso, ogni volta che provo a scaricare o spedire le posta con TB, compare il seguente messaggio:
 
"Invio della password fallito. Il server di posta box.tin.it ha risposto: unable to read version line from folder 'INBOX' in namespace '/ims15f-ha/mboxes/02/extended/tin.it/33/68/104/oneiros@tin.it' ".
 
Cercando su internet, c'è chi dice che non è possibile usare TIN.IT con Infostrada (a meno di usare "freepops", che però non voglio usare).
Altri invece dicono che è possibile.
Altri ancora che è possibile solo per la posta in entrata (POP3). Per quella in uscita si dovrebbe modificare il server in uscita (SMTP).
C'è anche chi suggerisce di modificare le Porte.
 
Insomma, mi hanno confuso quelle poche idee che avevo sulla configurazione dei mailer.
 
Io vorrei poter conservare sia l'indirizzo di posta TIN.IT che le vecchie mail spedite e ricevute.
 
Penso che dovrebbe essere possibile, altrimenti alla firma del contratto non mi avrebbero chiesto se volevo continuare a usare il mio vecchio indirizzo.
 
Già, ma come devo modificare il mio account di TB? L'assistenza Infostrada non spiega come usare un precedente indirizzo TIN.IT.
 
Grazie a chi mi aiuterà.
 

 

 

 

 

 

 
Cita messaggio
#2
Ciao.
QUI puoi trovare i parametri, però leggendo un pò in giro con messaggi di errore simili al tuo, come per esempio qui sembra che l'errore sparisca da solo.....
Cita messaggio
#3
(25-06-2014, 07:02 )'esabatad' Ha scritto: Ciao.
QUI puoi trovare i parametri, però leggendo un pò in giro con messaggi di errore simili al tuo, come per esempio qui sembra che l'errore sparisca da solo.....


 

Ciao esabatad, grazie.

Il tuo 1° link indica i parametri per chi ha un abbonamento Telecom. Quelli li ho usati per una vita. Adesso però ho un abbonamento Infostrada.

I primi post del tuo 2° link riguardano utenti che sono passati da Tin a Alice oppure da Tin a Virgilio. Si tratta quindi di persone che sono rimaste dentro il "giro" di Telecom. Non è il mio caso.

Gli ultimi tre post invece (quelli di "kati") si riferiscono a un caso proprio identico a quello mio. L'ultimo post, poi, è fantastico:

"Magicamente...da solo ha ripreso a funzionare... Ho aperto la posta oggi e scaricato 64 messaggi".

Prima considerazione: succederà anche a me? Sono già 3 giorni che mi trovo senza posta. Tra l'altro, anche a me la Web mail di Tin.it mi fa entrare con i vecchi Nome Utente e Psw, però con ZERO nuove mai!!!

Seconda considerazione: il magico ritorno a funzionare di kati può essere dovuto a due possibili cause, una temporale-tecnica, l'altra "dispettosa". Ci vuole un po' di tempo per sistemare le cose nei loro misteriosi (per me) server della posta. Oppure è un dispetto che Telecom vuole fare agli utenti che passano alla concorrenza. Io propendo più verso la prima ipotesi.

Vi farò sapere come si concluderà la questione. Prevarrà la Magia o la Tecnica?   [img]images/smilies/exclamation.gif[/img]

PS - Intanto sarebbe utile sapere se ci sono altri casi simili al mio e a quello di kati, in modo che si sappia già prima a cosa va incontro chi passa da Telecom a Infostrada.

 

 
Cita messaggio
#4
(25-06-2014, 00:07 )romanobadiali Ha scritto: Cercando su internet, c'è chi dice che non è possibile usare TIN.IT con Infostrada (a meno di usare "freepops", che però non voglio usare).

è perchè? QUI lo suggeriscono proprio...
Cita messaggio
#5
(25-06-2014, 08:22 )'esabatad' Ha scritto:
(25-06-2014, 00:07 )'romanobadiali' Ha scritto: Cercando su internet, c'è chi dice che non è possibile usare TIN.IT con Infostrada (a meno di usare "freepops", che però non voglio usare).

 

è perchè? QUI lo suggeriscono proprio...

 

Il perché è presto detto. Nei giorni scorsi ho consultato diversi Forum e in uno ho letto che un utente che lo usava si è visto scaricare fino a 20 copie della STESSA mail !!!

Per non parlare poi della difficoltà di INTEGRARE le vecchie mail con le nuove, la vecchia rubrica con la nuova, ecc.

A parte questo, poi, c'è il fatto che sono un tipo "tignoso". Se Infostrada mi ha detto che potevo continuare ad usare il vecchio indirizzo TIN.IT, io voglio accertare se sono onesti o se sono dei cialtroni.
 
Cita messaggio
#6
Altro non ti so suggerire Confused

Io ho utilizzato a suo tempo (ora non mi serve più) freepops in tandem con Thunderbird per scaricare le mail di Libero con connessione Alice ed ha sempre funzionato a dovere.
Non capisco la tua frase: INTEGRARE le vecchie mail con le nuove, ecc.

Comunque io aspetterei, come detto sopra; eventualmente contatterei Infostrada.
Buona giornata.
Cita messaggio
#7
Ciao,
che io sappia puoi scaricare le mail da Telecom o da Infostrada solo se ti colleghi ad internet con una loro connessione, ovvero per tin.it devi collegarti ad Internet con Telecom ed uguale per Infostrada.
Per questo consigliano freepops. In alternativa lo puoi fare con la mail di Telecom od Infostrada e pagamento.
La mail per l'attivazione del servizio può essere diversa da quella dell'operatore telefonico.

Enzo
 

 
Occhio per occhio ed il mondo diventa cieco (Gandhi)
Quando hai fatto ciò che basta non toccar se no si guasta.
Cita messaggio
#8
ciao, non ho più di questi problemi da qualche anno ( avevo un indirizzo libero.it con abbonamento tin.it ). l'unico modo per risolvere fu freepops. prova
Cita messaggio
#9
(25-06-2014, 10:24 )'esabatad' Ha scritto: .
Non capisco la tua frase: INTEGRARE le vecchie mail con le nuove, ecc.

 

INTEGRARE vuol dire poter avere nella stessa cartella tutte le mail vecchie e nuove, e tutti gli allegati, in modo da poter fare una sola ricerca in caso di bisogno.

Ma forse questo "freepops" consente di averlo. Resta però l'altra obiezione, quella relativa alle 20 copie scaricate della stessa mail.

Sono tornato proprio adesso dall'essere stato nel negozio Infostrada in cui ho fatto il contratto e mi hanno detto di telefonare al 155. Come se non l'avessi già fatto! Il guaio è che il risponditore automatico non prevede l'opzione per PARLARE CON UN OPERATORE, a meno che si tratti di un GUASTO.

Farò come dici tu, aspetterò ancora qualche giorno. Però non mi sembra una gran bella pubblicità per Infostrada.




 
Cita messaggio
#10
(25-06-2014, 10:33 )'enzino44' Ha scritto: La mail per l'attivazione del servizio può essere diversa da quella dell'operatore telefonico.

Enzo
 

 

 

Infatti mi è venuto il dubbio che, quando ti chiedono se vuoi conservare il vecchio indirizzo di posta, non si riferiscono al suo uso continuativo nel tempo, ma solo a quello necessario per comunicarti che hanno fatto l'attivazione. Se fosse davvero così, l'unica cosa da dire è che una società seria non dovrebbe giocare su questi equivoci da suk.

 
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)