Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] WINDOWS 7 - FILE SYSTEM DANNEGGIATO
#1
Ciao,
dopo qualche mese di uso del solo seven, ho deciso di rimettere in dual boot un ubuntu per la produzione musicale.. Ubuntu Studio ultima versione.

Da ora in poi parlerò soltanto dell'hard disk principale perché tutti i sistemi vecchi o nuovi sono nelle sue varie partizioni.
La situazione prima di istallare ubuntu studio era questa:

C'era già la vecchia partizione linux con una versione Artistx non più funzionante e quindi vi ho sovrascritto sopra con il nuovo U. Studio 12.04.
C'era la partizione di Seven chiaramente.

Esisteva ancora anche la partizione ntfs "Ex windows XP" dove un tempo c'era XP (e c'era rimasto finché non avessi raggiunto un uso stabile del nuovo Seven)

in questa partizione ex XP erano stati messi gli MBR , loader vari dei vari sistemi Xp, seven (e forse artistx?).. questo perché il primo sistema che c'era fisicamente in quella partizione era appunto xp. Poi arrivò nel pc ubuntu in parallelo, e infine Seven.

Durante l'istallazione del nuovo Studio ho commesso l'errore di scegliere quella partizione sda1 per istallare anche il grub o loader di linux.. forse dovevo scegliere genericamente sda.

Al riavvio del pc mi sono ritrovato nel grub con le varie voci ubuntu e con la voce di Seven che però non funzionava. Mi faceva solo ritornare al menu di Grub.

Ho fatto vari tentativi di risolvere il problema fra cui cercare con il dvd di istallazione di Seven di ripristinare l' MBR e quindi farlo ripartire ma non ha funzionato..
avevo provato a cancellare la partizione sd1 con Gparted che conteneva i vecchi loader ecc. ma ho ottenuto solo l'effetto di far sparire da grub la voce di Seven e in più si è creata una complicazione:
neanche il dvd di Seven è riuscito più a identificare una partizione windows sull'hard disk e ha restituito un errore (che doveva correggere ma non ha fatto) di file system danneggiato..
probabilmente è per quel motivo che non riesce a fare la solita procedura di ripristino del loader e riaccedere quindi alla partizione Seven.

Io credo che il danneggiamento del file system sia indipendente da come ho eseguito l'istallazione di Ubuntu sulla vecchia partizione e dal fatto che abbia cancellato la partizione con MBR, loader ....
quelli di solito si ricreano giusto?

Per quanto la partizione di Seven sia visibile e accessibile completamente da ubuntu , vorrei capire come si può fare per ripristinare il file system seven in modo che poi si possa ricreare l'mbr , e infine ripristinare il Grub in modo che veda tutti e due i sistemi.

ho provato a cercare su internet ma come spesso accade è un vero labirinto ... si parla di versioni precedenti, di casi particolari e insomma non sono riuscito a trovare le informazioni per risolvere.

Grazie!
Dimitri
Cita messaggio
#2
ciao, riesci con ubu a postare una schermata del disco fatta da gparted
Cita messaggio
#3
Al grub accedi ad Ubuntu?
Se si una volta entrato aggiorna il grub

Codice:
sudo update-grub

riavvia e riprova
Cita messaggio
#4
(24-09-2012, 14:12 )dxgiusti Ha scritto: ciao, riesci con ubu a postare una schermata del disco fatta da gparted

Ciao,
allego la schermata della finestra Gparted con la situazione attuale..
(ho ridato di nuovo un nome alla prima partizione chiamandola "Ex windows xp" per praticità.)

la partizione sda2 è l'attuale ubuntu studio.

Grazie
Dimitri
Cita messaggio
#5
(24-09-2012, 14:30 )tumbler Ha scritto: Al grub accedi ad Ubuntu?
Se si una volta entrato aggiorna il grub

Codice:
sudo update-grub

riavvia e riprova

Ciao,
purtroppo avevo già provato varie volte ad aggiornare il grub che ora è istallato anche nella nuova versione Grub 2 ma probabilmente bisogna prima risolvere il problema con il file system di windows perché possa essere visto di nuovo..

grazie
Dimitri
Cita messaggio
#6
(24-09-2012, 12:20 )Frondizi Ha scritto: in questa partizione ex XP erano stati messi gli MBR , loader vari dei vari sistemi Xp, seven (e forse artistx?)...
[...]
Io credo che il danneggiamento del file system sia indipendente da come ho eseguito l'istallazione di Ubuntu sulla vecchia partizione e dal fatto che abbia cancellato la partizione con MBR, loader ....
quelli di solito si ricreano giusto?
Innanzitutto l'MBR non fa parte di nessuna partizione.
Dentro l'MBR c'è la tabella delle partizioni: se non hai creato o cancellato partizioni, gli indirizzi sono tutti ancora là dentro.
L'effetto dell'installazione di un nuovo sistema operativo sull'MBR è riscriverne la parte che riguarda il loader al sistema oeprativo principale e, al limite, l'impostazione del flag "bootable" su una determinata partizione.

Con Windows 7 per ripristinare un MBR corretto devi partire da DVD di Win 7, seleziona Ripristino Sistema>Prompt comandi e digitare
bootrec.exe /fixmbr
bootrec.exe /fixboot
o, più semplicemente, ci dovrebbe essere direttamente un'opzione per riparare l'avvio.

A questo punto se c'è un'installazione valida di Windows 7 deve ripartire (magari con un gestore di partizioni controlla anche che la relativa partizione sia segnata come avviabile).
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#7
[/quote]

Avevo dimenticato di allegare la schermata di Gparted...


Allegati Anteprime
   
Cita messaggio
#8
bene, non è il massimo quello che hai fatto comunque si dovrebbe sistemare. segui in tutto quello che dice bat, ossia con disco di win7 parti ed all'avvio anzichè scegliere installa, scegli ripristina o qualche cosa di simile, poi è intuitivo. alla fine al riavvio partirà win7. poi ci risentiamo
Cita messaggio
#9
(24-09-2012, 14:41 )BAT Ha scritto: Con Windows 7 per ripristinare un MBR corretto devi partire da DVD di Win 7, seleziona Ripristino Sistema>Prompt comandi e digitare
bootrec.exe /fixmbr
bootrec.exe /fixboot
o, più semplicemente, ci dovrebbe essere direttamente un'opzione per riparare l'avvio.

A questo punto se c'è un'installazione valida di Windows 7 deve ripartire (magari con un gestore di partizioni controlla anche che la relativa partizione sia segnata come avviabile).

Ciao,
qualche progresso lo abbiamo fatto:
a questo giro il dvd di Seven mediante la funzione ripristina è tornato a vedere il sistema "windows 7 (ripristinato)" e scegliendo poi l'opzione Ripristina sistema al riavvio e riaggiornando poi il grub2 da terminale di Ubuntu , al successivo riavvio Grub mostra di nuovo la voce di Seven.
Siamo tornati almeno alla situazione iniziale di 2 giorni fa in cui, selezionando quella voce non si avvia e succede solo che si torna al menu di Grub e al limite può partire il sistema di default (ubuntu).

Come procedo? uso di nuovo il dvd di seven e cerco di ripristinare mediante l'opzione manuale dei due comandi da terminale che mi hai indicato?

per quanto riguarda la partizione Seven avviabile o meno, come puoi vedere dall'immagine di Gparted che ho allegato in precedenza in realtà il flag di boot era ed è rimasto tuttora sulla vecchia partizione Ex windows xp.. mi pare anche che ieri avessi impostato ad un certo punto il flag di boot sulla partizione di Seven ma in quella fase non era servito a niente.

Grazie
Dimitri
Cita messaggio
#10
Fondamentalmente hai il disco partizionato male.
Hai una vecchia partizione primaria avviabile da circa 34 GB (quella dove c'era XP) dove Windows 7 ha scritto il proprio loader; poi però hai installato Windows 7 su una partizione logica invece che primaria: si puà fare ma a che ti serve? E' il motivo per cui non puoi mettere avviabile la partizione di Windows 7: può essere avviabile solo una partizione primaria (invece tu l'hai installato in una partizione logica). Io rifarei le partizioni a costo di reinstallare tutto.
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)