Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] Windows 7 starter su partizione logica???
#1
Salve a tutti.
Da un pò di tempo sto smanettando con xubuntu sul mio vecchio fisso contenente XP e ora che, col vostro aiuto, ho fatto un pò di pratica, mi apprestavo a mettere mano al mio netbook acer aspire one nuovo di zecca.
Il computer in questione mi è stato venduto con un doppio sistema operativo: Windows 7 starter e Android.
Volendo sistemare le partizioni per aggiungere Xubuntu mi aspettavo di trovarmi davanti a tre partizioni primarie: una con seven, una con android ed una di ripristino. Grande è stato il mio stupore quando, aprendo gparted, mi sono trovato di fronte alla situazione mostrata nell'immagine in allegato, in cui la partizione "no name" da 4GB è quella dedicata ad android e "C" (denominata acer) è la classica partizione di seven. E' possibile che Windows sia stato installato su una partizione logica? Come posso ricavare spazio in questo disco senza compromettere il funzionamento del sistema?


Allegati Anteprime
   
Cita messaggio
#2
Credo ci sian stati costretti (dato che c'era da tener conto anche della partizione di Android).
Di fatto, o facevan direttamente 4 Partizioni Primarie e buonanotte... o mettevano una Partizione di Windows come "estesa".
Presumo dovrebbe potersi avviare comunque (perché la Partizione "Attiva" è la /dev/sda3, che è Primaria).
Comunque sia, è la prima volta che mi accade di vederlo... Personalmente, avrei pensato piuttosto che avrebbero provato a metter come "logica" la Partizione di Recovery (che invece hanno lasciato Primaria, ma sulla quale qualcosa mi par che abbiano fatto -o tentato,- perché la vedo formattata in NTFS, laddove le altre che m'è accaduto di vedere, in genere, erano tutte quante in FAT32)...
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#3
In che modo il fatto che la partizione attiva sia la /dev/sda3 rende windows avviabile?
Sul netbook Seven gira davvero molto lentamente (vabbè che la ram è [solo] 1Gb), potrebbe essere dovuto al fatto che si trova su partizione logica anzichè primaria?
E' possibile, a questo punto, trasformare la recovery da primaria a logica e la "acer" da logica a primaria senza sconvolgere il mondo?
E Xubuntu dove lo infilo?
Cita messaggio
#4
giogiogioia' Ha scritto:In che modo il fatto che la partizione attiva sia la /dev/sda3 rende windows avviabile?
Perché fa da "ponte" (e "Partizione Attiva" vuol dire "Partizione di Avvio"): in pratica, diventa -all'accensione del PC- una sorta di boot-manager che ha il ruolo di avviar Windows Seven.
giogiogioia' Ha scritto:Sul netbook Seven gira davvero molto lentamente (vabbè che la ram è [solo] 1Gb), potrebbe essere dovuto al fatto che si trova su partizione logica anzichè primaria?
No, onestamente lo escluderei: dipende -se non del tutto, almeno in gran misura- dal fatto puro e semplice che 1 Gb di RAM, per Windows Seven (anche se "Starter") è un po' pochino...
giogiogioia' Ha scritto:E' possibile, a questo punto, trasformare la recovery da primaria a logica e la "acer" da logica a primaria senza sconvolgere il mondo?
Non puoi -ritengo- trasformare la Partizione di recovery in "logica"... perché non è adiacente alla Partizione Estesa (tutte le Partizioni Logiche presenti in un HD debbon trovarsi all'interno di un'unica Partizione Estesa: ne consegue che, se fra una Partizione Primaria "X" e il confine della Partizione Estesa c'è un'altra Partizione Primaria "Y"... non si può "inglobare" la Partizione Primaria "X" dentro alla Partizione Estesa... e, dato che si chiama Partizione Logica solo e unicamente una Partizione che stia dentro ad una Partizione Estesa, comprendi di sicuro dove sta il problema...
giogiogioia' Ha scritto:E Xubuntu dove lo infilo?
Potresti procedere a "ridurre" la partizione ACER per ospitarvi Xubuntu e anche la SWAP... oppure "spianare Windows Seven, spianare Android, spianare tutto quanto e poi fare del tuo netbook quello che preferisci (avendo un HD, a quel punto, completamente vuoto)...
... In questo caso, salvati perlomeno le tre Partizioni di Windows e quella di Android (su HD "esterno") come "immagini-di-backup"...
... oppure, potresti acquistare un HD nuovo di zecca (del tipo di quello che già monta il netbook tuo, ovviamente, ma non necessariamente della stessa marca e della stessa dimensione), aprire il netbook, togliere l'HD attuale, riporlo da qualche parte (al sicuro), mettere al posto suo il nuovo Hard Disk e poi (essendo nuovo di trinca e completamente vuoto) installarci dentro quello che più ti pare...
... Se mai un giorno ti andasse di usare Windows Seven Starter, rimetterai il vecchio HD (però, personalmente, dubito assai che ne avrai mai voglia per davvero).

[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#5
Grazie mille, Monsee, per le chiare spiegazioni.
Mettermi a montare e smontare dischi su un netbook non mi sembra il caso (già ho paura di stritolarlo tenendolo in mano), meglio un'immagine di sistema (l'ho già fatta su tutto il disco). D'altronde non voglio rinunciare a windows perchè non conosco ancora benissimo i linux e, in casi di urgenza, non potrei permettermi di mettermi a sperimentare (inoltre ancora non sono riuscito a fare partire la chiavetta internet, c'è un'altra discussione aperta).
Proverò a mettere Xubuntu e swap su partizione logica ridimensionando quella "acer" e vediamo che succede, dovrebbe funzionare.
Vi faccio sapere come finisce prima di mettere risolto.
P.S.: se dovessi decidere di "spianare" Android (davvero inutile e inutilizzabile su un computer con mouse e tastiera) potrei trasformare la partizione di seven in primaria? Non so, per esempio creando lo spazio per una primaria X:, formattando la partizione "acer" e ripristinandola dall'immagine direttamente su X:?
Cita messaggio
#6
Il punto è che la Partizione /dev/sda3 (che è primaria ed è quella che ti avvia Seven) "chiude" -perché le sta attaccata, subito davanti- la Partizione Estesa. E penso che qualora rendessi Logica la Partizione /dev/sda3, il tuo Windows Seven non si avvierebbe più...
Dovresti, per far qualcosa di analogo a quel che vorresti, "spostare" le Partizioni in modo così netto che temo ne potresti aver dei guai...
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#7
Capito l'antifona: lascio perdere.
Comunque ho messo ubuntu su due partizioni logiche e va tutto benisimo, credo che lascerò così.
Saluti.
Cita messaggio
#8
Sleepy Sai come si dice: quando vedi che funziona, meglio lasciarlo funzionare in pace! Smile
[Immagine: http://www.pic4ever.com/images/2mpe5id.gif]Un poeta può sopravvivere a tutto tranne che ad un errore di stampa.(Andy Wahrol)
Cita messaggio
#9
Ho anch'io Win 7 su partizione estesa/unità logica (Acer AspireOne con Android) e di conseguenza la situazione del disco è come la tua... ed in effetti Win 7 (per quanto permesso dalle modeste risorse) funziona bene e per oltre un anno ha lavorato bene anche in dual boot con ubuntu 10.10, anch'esso su partizione logica... come dice monsee l'importante sono quei 100 MB dell'avvio in partizione primaria e contigua alla partizione estesa...
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)