Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum2 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy

Questo Forum1 è in sola lettura -- Usa il Forum2


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] XP avvio in 12 minuti... un pò troppo!
#1
Buongiorno a tutti
Come da oggetto, questa è la situazione in cui mi ritrovo da 2 giorni anche se in un'occasione ho toccato i 15 minuti.

Per dovere di cronaca la media dei 12 minuti è così suddivisa:
10-11 minuti ca. sulla schermata nera d'avvio (logo Win e cursore orizzontale blue)
20-30 secondi ca. sulla schermata celeste di caricamento delle impostazioni
1-2 minuti ca. per raggiungere la piena operatività
 
Una volta terminato questo avvio biblico tutto sembra funzionare normalmente anche se, a onor del vero, riscontro rallentamenti e "morti apparenti" all'inserimento di una chiavetta USB (ne ho 5 o 6 e accade con tutte) in qualsiasi porta.

Ho fatto una marea di scansioni, ho letto una valanga di pagine in proposito sulla rete senza ottenere il benché minimo risultato.
Anzi, comincio anche a scocciarmi perchè a fronte di ogni tentativo (inutile) ci sono sempre una dozzina di estenuanti minuti da aspettare passati a guardare il cursore blue che va avanti e indietro.

Le mie condizioni di lavoro sono:
* Windows XP SP3 genuine aggiornato sino alla fine (8/4);
* CPU Intel Core 2 Quad Q6600  2.4 GHz;
* 4 GB RAM 800 MHz;

Avira Free Antivirus, Comodo Firewall, SpywareBlaster tutti aggiornati.

Avete qualche consiglio o butto tutto in mare? 
[img]images/smilies/sfascio.gif[/img]

Grazie!

 
Xubuntu 14.04  Ubuntu 14.04 Remix  Linux Mint 17 Qiana  SolydX 2014
Cita messaggio
#2
In realtà è molto semplice: il tuo hard disk è rotto
Probabilmente ci sono dei settori danneggiati in modo quasi completo sulla partizione del sistema, probabilmente ogni settore danneggiato deve essere letto e riletto centinaia se non migliaia di volte prima di poter avviare il sistema

Intanto salva i dati che non puoi perdere.
poi fai un tentativo ripristinando un'immagine di sistema se ce l'hai
se non ce l'hai riformatta e reinstalla: con simili tempistiche è inutile che cerchi di riparare perdi meno tempo a rifare tutto dal principio
se rifacendo tutto si risolve l'HDD forse non è rotto... ma aspetta ad esultare ci vuole qualche giorno per capirlo.

se invece tutto è avvenuto dopo aver installato una nuova applicazione (un nuovo antivirus o un firewall o altro) dovrebbe essere sufficiente disinstallarla
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
#3
Ciao,
anche ad un mio conoscente è successa una cosa simile ed era dovuta ai condensatori della scheda madre che si erano ossidati e gonfiati.
Sistemato con la sostituzione della scheda madre.
Fai anche questo controllo oltre ovviamente a quello suggerito da Bat.
Enzo
Occhio per occhio ed il mondo diventa cieco (Gandhi)
Quando hai fatto ciò che basta non toccar se no si guasta.
Cita messaggio
#4
BAT ed enzino44
Grazie delle risposte

enzino44
Ho esaminato attentamente tutta la scheda madre: i condensatori sembrano integri e non presentano rigonfiamenti.
Oltretutto ho approfittato del case aperto per questo controllo per "fare la polvere" trovandone molta meno di quanto me ne aspettassi.

BAT
Non ti nascondo che durante la lettura del tuo post un paio di goccioline a temperatura mooolto bassa mi sono colate lungo la schiena. [img]images/smilies/piange.gif[/img]
A differenza di altre volte (poche) in passato nelle quali gli HD mi hanno lasciato a piedi in questa occasione non sento il consueto campionario di ticchettii e rumoretti vari.
Ripresomi dalla lettura ho cominciato a cancellare un pò di fuffa e questa mattina l'accensione è avvenuta in tempi quasi normali e le chiavette USB vengono viste e lette.
Personalmente sarei più dell'idea di un problema di sw anche se non ricordo di aver installato nulla, se non i soliti aggiornamenti di a/v, firewall etc.


Ho dimenticato di scrivere che in modalità provvisoria i tempi sono normali.
Proseguo con la cancellazione e vediamo se, a furia di alleggerire, riesco a tornare a livelli accettabili.
Un pò di ottimismo, in questi casi, è indispensabile...
Avevo in programma di sostituire la macchina, ma mi ero ripromesso di farlo nella primavera prossima e non certamente nell'immediato.

Grazie ancora dei consigli e buona giornata.
Xubuntu 14.04  Ubuntu 14.04 Remix  Linux Mint 17 Qiana  SolydX 2014
Cita messaggio
#5
Forse lo conosci di già

http://answers.microsoft.com/it-it/windo...f80fd5186b

io ho fatto la versione per il 7 e il mio Windows sembra "rianimato" .
Marilù
Cita messaggio
#6
AGGIORNAMENTO

Innanzitutto ringrazio anche Marilù per il suo contributo.
Purtroppo il mio pc non si è rianimato più di tanto. Comincio a pensare che nel mio caso serva un miracolo o un defribillatore sull'HDD...


Durante uno dei tanti tentativi ho installato la console di ripristino de emergenza.
Memore dei lontani trascorsi DOS ho digitato CHKDSK, ottenendo come risultato la segnalazione della presenza di errori.
Ho quindi digitato CHKDSK /P /R e dopo un pò di lavoro il tutto si è concluso (sembra) positivamente.
Un successivo CHKDSK non ha più segnalato la presenza di errori.

Purtroppo i tempi di avvio non si sono affatto accorciati, anzi, si sono allungati di un paio di minuti.
La modalità provvisoria invece parte sempre come al solito.
Ho provato anche ad avviare "senza AV con fw", "con AV senza FW" e "senza AQV e FW". Niente da fare, non cambia nulla!

L'ipotesi di BAT (HDD rotto) la rifiuto più per scaramanzia che per cognizione di causa.
Nella mia ignoranza informatica penso che l'inghippo risieda nella differenza tra quello che il PC carica in modalità provvisoria e quello in modalità normale.
Il problema è che la differenza di ciò che viene caricato è piuttosto corposa e non riesco inoltre a capire come identificare le ultime cose caricate.

I tentativi proseguono, in attesa di nuovi suggerimenti.

 
Xubuntu 14.04  Ubuntu 14.04 Remix  Linux Mint 17 Qiana  SolydX 2014
Cita messaggio
#7
Prova:

http://www.istitutomajorana.it/index.php...&Itemid=33
Cita messaggio
#8
Ciao,
prova a controllare se la cpu è sempre impegnata al 100%
Se sì è colpa di un aggiornamento.
Enzo
Occhio per occhio ed il mondo diventa cieco (Gandhi)
Quando hai fatto ciò che basta non toccar se no si guasta.
Cita messaggio
#9
AGGIORNAMENTO 2

Ringrazio il Prof. Cantaro per il suo suggerimento.
Ero già arrivato autonomamente a RefreshPC senza, purtroppo, ottenere alcun risultato.

Ho sottoposto il pc ad una scansione di quasi 30 ore con HDD Regenerator, al termine della quale il prgm non ha rilevato alcun settore danneggiato.

Piuttosto ho notato un altro fatto strano.
Quando la mattina avvio il pc, la partenza è come "ai vecchi tempi": 2 minuti circa, dall'avvio alla piena operatività.
Gli avvii successivi, invece, hanno la solita durata di 12-15 minuti.
Sembra quasi che dopo essersi riposata tutta la notte, la macchina abbia energie sufficienti per un avvio brillante (!) salvo poi esaurirle velocemente per quelle successive... [img]images/smilies/huh.gif[/img]

Ho anche tentato un ripristino del sistema al 27 settembre ma al termine dell'intera procedura è apparso un msg in cui si diceva che l'operazione non era possibile.

Ho tenuto sotto controllo anche l'utilizzo della CPU, come suggerito da enzino44, constatando un uso omogeneo e costante dei 4 cores.

Tra i tanti tentativi ho fatto un fixmbr senza ottenere alcun risultato se non quello di cancellare il GRUB di Xubuntu che ora non parte più [img]images/smilies/sfascio.gif[/img]

Stranezze ce ne sono tante ed ho come l'impressione di girare attorno alla possibile soluzione senza focalizzarla.

Mi è anche venuta l'idea che il firewall - Comodo - possa in qualche modo essere responsabile. Vorrei disinstallarlo ma non saprei proprio con cosa sostituirlo visto che commenti e recensioni sono tutte a suo favore.

Continuo con i tentativi, ma sono sempre più intenzionato a buttare il pc in mare...

Saluti perplessi

 

 

 
Xubuntu 14.04  Ubuntu 14.04 Remix  Linux Mint 17 Qiana  SolydX 2014
Cita messaggio
#10
Sicuro che non sia difettoso l'alimentatore? quando sono vecchi possono causare una valanga di problemi
Il mio blog: http://zerozerocent.blogspot.it/
Legge di Murphy: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)